Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Armenia

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare, come vestirsi

Bandiera - Armenia



In Armenia il clima è continentale, con inverni gelidi ed estati calde; in genere è poco piovoso. L'Armenia è un Paese montuoso, e solo una piccola porzione del territorio si trova al di sotto dei mille metri di quota, mentre non esistono zone pianeggianti: con l'aumentare della quota il clima non solo diventa più freddo, ma anche più piovoso (e nevoso in inverno), mentre alle quote meno elevate le piogge sono scarse e l'estate è torrida. La fascia più arida, dove si scende sotto i 300 millimetri annui, è quella occidentale, che comprende anche la capitale e si trova sotto i mille metri di quota.
In inverno predominano le masse d'aria fredda, che una volta raggiunto il Paese tendono a ristagnare nelle valli portando intense gelate; la primavera è una stagione contrastata, ed è quella che presenta le piogge più frequenti, anche se in genere non sono abbondanti dato che come detto il Paese è generalmente arido, quantomeno alle quote meno elevate. L'estate è secca e soleggiata, ma con qualche temporale pomeridiano in montagna.
Dalle montagne possono scendere nelle valli dei venti caldi tipo föhn, soprattutto in inverno e nelle mezze stagioni.

La capitale Yerevan si trova a 800 metri di quota, dunque alle quote più basse del Paese, ed ha una temperatura media di gennaio di -3,5 gradi, e di luglio di 25, con massime di 33, ma con punte di 40. Dunque l'estate è molto calda nonostante la quota, anche se l'umidità è bassa e le brezze dalle montagne portano un po' di sollievo. L'inverno è invece gelido, in un anno si contano un centinaio di giorni con minime sotto lo zero, e la neve anche se non è abbondante può ricoprire il suolo per intere settimane. In inverno le montagne sono innevate e gli abitanti della capitale vanno a sciare a Tsaghkadzor.
Ecco le temperature medie di Yerevan.
emperature medie di Yerevan
Yerevan G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -8 -6 0 6 10 14 17 17 12 7 1 -4
Max (°C) 1 4 11 19 24 29 33 32 28 21 12 4

In un anno a Yerevan cadono appena 275 millimetri di pioggia (o neve), che è un livello semi-desertico, comunque il periodo più piovoso è la primavera, con 30/40 millimetri al mese, mentre il meno piovoso è l'estate, che naturalmente è anche soleggiata, qui come nel resto del Paese.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Yerevan
Yerevan G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 20 25 30 35 45 20 10 10 10 25 25 25 275
Giorni 9 9 8 11 13 8 5 3 4 7 7 8 92

Da Yerevan si vede all'orizzonte la spettacolare cima del monte Ararat, alto 5.137 metri, che però si trova in territorio turco.

Yerevan, monte Ararat sullo sfondo

Nel nord, Gyumri (l'ex Leninakan) è decisamente fredda a causa della quota (1.500 metri), ed ha una temperatura media di gennaio di ben -8,5 gradi, ma nei momenti peggiori la temperatura può scendere a -35 gradi. L'estate è abbastanza calda, almeno se si considera la quota (le massime a luglio e agosto sono di 26 gradi), e qualche volta può fare persino molto caldo, anche se le notti sono fresche.
Temperature medie di Gyumri
Gyumri G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -14 -12 -6 0 5 8 12 12 7 1 -3 -9
Max (°C) -3 -1 4 13 18 22 26 26 23 16 7 0

A Gyumri cadono 525 millimetri di pioggia (o neve) all'anno, confermando la regola che vuole più umide le zone poste alle quote più alte. Qui anche in estate qualche volta può piovere, per via dei temporali pomeridiani che possono scoppiare nelle montagne, e dunque la stagione più secca (almeno come quantità) è l'inverno, quando le precipitazioni, seppur non abbondanti, avvengono sempre sotto forma di neve, mentre il periodo più piovoso va da aprile a giugno: a maggio e giugno i temporali sono un po' più frequenti che in piena estate, perché ancora può giungere dell'aria fredda in quota, accentuando i contrasti termici, mentre a luglio e agosto l'atmosfera diventa più calda a tutte le quote e dunque diventa più stabile.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Gyumri
Gyumri G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 25 25 35 60 80 70 60 35 35 40 25 35 525
Giorni 10 9 9 10 12 11 7 6 6 6 6 8 100

Sevan, a 2.000 metri di quota sul lago omonimo, non è più fredda di Gyumri in inverno, perché le acque del lago mitigano leggermente il clima, e dunque la media di gennaio è di -8 gradi, mentre la media di agosto è di appena 15 gradi. Ecco le temperature medie.
Temperature medie di Sevan
Sevan G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -13 -13 -12 -6 1 5 9 10 5 0 -7 -11
Max (°C) -3 -2 1 7 12 16 19 20 17 12 6 0

In un anno le precipitazioni ammontano a circa 500 millimetri, anche qui con un massimo tra primavera e inizio estate, e un minimo invernale. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Sevan
Sevan G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 15 25 35 60 85 80 45 35 25 50 30 20 495
Giorni 8 9 10 12 14 13 8 6 6 8 8 7 109

Viaggi- quando andare

Per visitare Yerevan e le zone al di sotto dei mille metri, che in estate possono essere molto calde, i periodi migliori sono le mezze stagioni, in particolare maggio, e da metà settembre a metà ottobre. Alle quote più alte, come ad esempio a Gyumri e nel lago Sevan, si può scegliere invece l'estate, da giugno a settembre. Volendo trovare un compromesso per tutto il Paese, si può scegliere giugno e settembre, oppure anche luglio e agosto per chi sopporta il caldo.

In valigia- cosa portare

In inverno: vestiti molto caldi, biancheria termica, piumino, berretto, sciarpa, guanti.
In estate: per Yerevan, vestiti leggeri per il giorno, cappello per il sole, una felpa e giacca leggera per la sera; per Sevan e sopra i 2.000 metri, vestiti di mezza stagione, cappello per il sole, maglione e giacca per la sera, eventualmente un impermeabile o ombrello.



Torna a Asia

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:
Paesi vicini:
Azerbaigian
Georgia
Iran
Turchia




Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese

Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy