Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - El Hierro

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare

Bandiera - Canarie




A El Hierro, la più piccola e la più sud-occidentale tra le Canarie, il clima è subtropicale oceanico sulle coste, vale a dire molto mite e soleggiato per gran parte dell'anno, con piogge concentrate da ottobre a marzo. Nelle zone interne, invece, il clima varia a seconda dell'altitudine e dell'esposizione: i versanti esposti agli alisei di nord-est (dunque quelli settentrionali e orientali) ricevono un discreto quantitativo di piogge e sono verdeggianti, mentre nel resto dell'isola (cioè lungo le coste e nel versante sud) le precipitazioni sono scarse, così che il paesaggio diventa arido.
Nella capitale, Valverde, che si trova in un pendio a circa 600 metri di quota, le temperature sono primaverili per gran parte dell'anno: fresche (o persino anche un po' fredde) in inverno, e piacevolmente calde in estate, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperature medie di Valverde
Valverde G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 12 11 12 12 13 15 17 18 17 16 14 13
Max (°C) 17 17 18 18 19 21 23 24 24 22 20 18

Lungo le coste le temperature sono più elevate, tanto che sono molto miti in inverno, e calde in estate, quando comunque le massime rimangono sotto i 30 gradi, come si può vedere dalle temperature dell'aeroporto, che si trova sulla costa, ed est di Valverde.
Temperature medie - Aeroporto El Hierro
El Hierro G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 17 16 17 17 18 19 21 21 22 21 20 18
Max (°C) 21 21 21 22 23 24 25 26 27 26 24 22

Le piogge sono decisamente scarse sulla costa: all'aeroporto ammontano a soli 200 mm all'anno. Ecco la precipitazione medie.
Precipitazioni medie - Aeroporto El Hierro
El Hierro G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 30 40 25 15 2 1 0 1 3 15 35 45 206
Giorni 3 3 3 2 1 0 0 0 1 3 3 5 24

I venti prevalenti, gli alisei, provocano foschie e annuvolamenti sui pendii interni, mentre temperano il caldo lungo le coste durante l'estate; gli alisei soffiano con maggiore intensità nelle ore centrali della giornata e nel pomeriggio, risultando spesso moderati, o anche abbastanza forti.
Le giornate di calima, caratterizzate da caldo anomalo e vento debole, in cui predomina l'aria calda di origine africana, sono relativamente rare, e sono più rare che nelle isole orientali delle Canarie, data la maggiore distanza dal continente africano; comunque, sono più frequenti in primavera e in estate: in pratica queste sono le uniche giornate in cui si superano i 30 gradi, e in cui il caldo è sgradevole. La calima si fa sentire anche a quote collinari, anzi spesso ancora di più che in pianura, perché l'aria calda è leggera e tende a salire verso l'alto, mentre le coste possono rimanere mitigate dalla frescura proveniente dal mare.
Il soleggiamento sulle coste di El Hierro è buono anche nei mesi invernali, mentre è ottimo in estate, quando i cieli sereni sono la norma. Nelle zone interne invece, soprattutto sui versanti esposti a nord e ad est, si possono formare foschie e corpi nuvolosi con una certa frequenza.
El Hierro è un'isola vulcanica, tanto che vi si trovano diversi crateri vulcanici, oltre che zone dal terreno lavico. La cima più alta è il Pico Malpaso, alto 1.501 metri.

El Hierro, spiaggia

Il mare a El Hierro è abbastanza freddo in inverno, anche se non in maniera proibitiva, e diventa abbastanza caldo per fare i bagni da agosto ad ottobre. L'isola si trova ad una latitudine bassa, quasi al Tropico, però su questa parte dell'Oceano Atlantico scorre una corrente fredda, tuttavia in questa parte occidentale delle Canarie il mare è leggermente più caldo rispetto a quella orientale, dove scorre il grosso della corrente fredda. La temperatura del mare va dai 19 gradi del periodo febbraio-aprile, ai 24 °C di settembre.
Temperatura del mare - El Hierro
El Hierro G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 20 19 19 19 20 21 22 23 24 23 22 21

Viaggi- quando andare

Per il sole e il mare, il periodo migliore va da maggio a metà ottobre. Nel primo periodo (maggio-giugno), la temperatura dell'aria è un po' più bassa e il mare è un po' più freddo, ma le giornate sono leggermente più lunghe. Alle Canarie in estate le giornate sono più brevi che in Europa (mentre in inverno sono più lunghe), però a causa del fuso orario adottato, il sole tramonta comunque abbastanza tardi.
Per visitare le città e compiere escursioni nelle zone interne, si possono scegliere aprile, maggio e la prima metà di ottobre.
In inverno si apprezzeranno le temperature miti e spesso si potrà prendere il sole, anche se non si può escludere qualche giornata di maltempo.

In valigia - cosa portare

In inverno: vestiti leggeri per il giorno, maglione e giacca per la sera, eventualmente un impermeabile o ombrello. Per scalare le montagne, piumino, scarpe da trekking.
In estate: vestiti estivi, ma anche un foulard per il vento, una felpa leggera, una giacca leggera per la sera e i pomeriggi ventosi; scarpe comode per le escursioni. Per scalare le montagne, scarpe da trekking, felpa e giacca leggera.


Torna a Canarie

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:

Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese
Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy