Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Capo Verde

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare, come vestirsi

Bandiera - Capo Verde



A Capo Verde il clima è molto particolare, vale a dire tropicale arido, con temperature in genere non troppo elevate, nonostante la latitudine, a causa di una corrente marina fredda e del costante soffio degli alisei.
Le isole di Capo Verde sono divise in due gruppi: a nord le Barlavento o Sopravvento (Santo Antão, São Vicente, Santa Luzia, São Nicolau, Ilha do Sal, Boa Vista), che hanno un clima più arido, e a sud le Sotavento o Sottovento: (Maio, Santiago, Fogo, Brava), che sono un po' più piovose. Le isole del nord, Barlavento, sono decisamente desertiche, dal momento che vi cadono meno di 100 millimetri l'anno, mentre in quelle del sud cadono in genere dai 200 ai 300 millimetri all'anno, per cui si può parlare di clima semidesertico.
Nelle zone di pianura o lungo le coste, si verificano poche piogge concentrate nel periodo agosto-ottobre (e qualche volta a luglio), che è anche il più caldo dell'anno. Le piogge hanno un andamento irregolare, il che significa che in alcuni anni può piovere poco o niente, mentre in altri anni vi possono essere piogge intense e concentrate in pochissimi giorni (anche uno solo), che data la scarsità di vegetazione, possono provocare degli smottamenti del terreno e delle alluvioni, come è accaduto nel settembre 2012 a Sal e Boa Vista.
A Mindelo, nell'isola settentrionale (Barlavento) di São Vicente, cadono poco meno di 100 millimetri di pioggia all'anno, di cui 45 a settembre.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Mindelo
Mindelo G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 0 0 0 0 0 0 0 25 45 20 5 2 97
Giorni 0 0 0 0 0 0 0 3 4 2 1 1 11

A Praia, la capitale, nelle isole Sotavento e quindi più piovose, cadono mediamente 250 millimetri di pioggia all'anno, di cui 95 ad agosto e 115 a settembre.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Praia
Praia G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 2 0 0 0 0 0 5 95 115 30 8 2 257
Giorni 1 0 0 0 0 0 1 8 7 3 1 1 22

Per quanto riguarda la temperatura, nelle isole di Capo Verde vi è un periodo caldo e afoso da luglio a novembre, e uno più secco e temperato da dicembre a giugno, durante il quale soffiano con costanza gli alisei di nord-est. Nel periodo più fresco, da gennaio a marzo, le temperature diurne oscillano intorno ai 22/23 nelle isole Barlavento e ai 25 in quelle Sotavento, mentre le temperature notturne non scendono di molto, risultando di pochi gradi più basse, intorno ai 18 gradi nelle isole del nord e ai 19/20 in quelle del sud.
Ecco le temperature medie di Mindelo, nell'isola settentrionale di São Vicente.
Temperature medie di Mindelo
Mindelo G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 19 19 19 19 19 21 22 23 23 23 22 21
Max (°C) 23 22 23 24 24 26 27 27 26 26 26 24

Le isole meridionali sono leggermente più calde, come possiamo vedere dalle temperature di Praia, che si trova nella meridionale (Sotavento) isola di Santiago.
Temperature medie di Praia
Praia G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 20 19 20 21 21 22 24 24 25 24 23 22
Max (°C) 25 25 26 26 27 28 28 29 29 29 28 26

A Capo Verde è raro che faccia molto caldo, comunque ogni tanto la temperatura può raggiungere i 35/37 gradi da maggio a ottobre.
Anche durante il periodo stabilmente secco, da dicembre a giugno, sui versanti settentrionali delle colline e delle montagne si può formare un po' di nuvolosità, si può scaricare un po' di umidità e può cadere un po' di pioggia. Infatti Capo Verde è un arcipelago vulcanico, e in alcune isole si trovano dei monti, tra cui svetta il Pico de Fogo, alto 2.829 metri e situato nell'isola Fogo: sui pendii settentrionali di quest'isola c'è un po' di verde. Nell'isola di Santiago, dove si trova la capitale Praia, troviamo il Pico de Antonia, alto 1.394 metri, mentre nell'isola Santo Antão troviamo il Topo da Coroa, alto 1.979 metri, e il Pico da Cruz, alto 1.585 metri; infine nell'isola São Nicolau troviamo il Monte Gordo, alto 1.312 metri.
L'aliseo di nord-est comincia a soffiare a novembre e gradualmente abbassa la temperatura; questo vento attira i patiti di windsurf e kitesurf soprattutto sulle isole orientali (Santa Maria, Boa Vista), da novembre a maggio. Quando le condizioni meteorologiche lo permettono, l'aliseo può assumere le caratteristiche dell'harmattan, un vento secco che soffia dal deserto del Sahara, e può portare tempeste di polvere e sabbia, riducendo la visibilità e ostacolando le attività umane.
Il soleggiamento a Capo Verde è buono tutto l'anno, ma è migliore tra febbraio e giugno. Tra agosto e ottobre, nel periodo più caldo e relativamente piovoso, il cielo può essere nuvoloso per periodi più o meno lunghi.
Nell'oceano a sud di Capo Verde si trova l'area in cui si cominciano a formare gli uragani, i cicloni tropicali dell'Atlantico, che poi si muovono verso ovest-nord-ovest e si dirigono verso i Caraibi. Alcuni di questi sfiorano le isole di Capo Verde, oppure possono colpirle in pieno, soprattutto quelle meridionali, le Sotavento, anche se in genere quando le colpiscono sono ancora a livello di depressione tropicale, e raggiungono un'intensità da uragano più tardi, quando ormai si trovano in aperto oceano. Comunque, il periodo in cui ciò è accaduto in passato va da metà agosto a metà settembre, o all'inizio di ottobre.

Capo Verde, Mindelo

La temperatura del mare a Capo Verde è elevata in estate, mentre diventa un po' fresca in inverno e in primavera, di circa 23 °C, quindi ancora accettabile per fare il bagno, come si può vedere dalla tabella seguente.
Temperatura del mare - Praia
Praia G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 23 23 23 23 23 24 26 27 27 27 26 25

Nelle isole del nord (Barlavento), il mare è un po' più fresco nei mesi invernali, quando la temperatura dell'acqua scende a 22 °C.

Viaggi- quando andare

Avendo un buon clima, in teoria le isole di Capo Verde possono essere visitate tutto l'anno. Però occorre fare alcune precisazioni. Spesso soffiano vivaci brezze, che possono dare una sensazione di fresco nei mesi invernali, soprattutto nelle giornate in cui la temperatura è più bassa, e possono costringere chi è freddoloso a indossare una giacca a vento; inoltre il vento teso può rendere mosso il mare. Questo avviene soprattutto da gennaio a marzo. Anche se piove poco anche nel periodo in teoria più piovoso, cioè da agosto (e a volte luglio) a ottobre, durante i quali può non cadere una goccia di pioggia per intere settimane, esiste la possibilità che ogni tanto vi possa essere una pioggia torrenziale che scarica grandi quantità di acqua in poche ore, per cui questo periodo per sicurezza si può evitare. Inoltre in questo periodo il cielo è comunque spesso nuvoloso.
Quindi tutto sommato si possono scegliere i mesi di maggio, giugno, la prima metà di luglio e novembre.
Il sole passa allo zenith due volte l'anno, e vi rimane nelle vicinanze da maggio a settembre: occorre fare attenzione alle scottature, perché le fresche brezze possono non far percepire la forza del sole.

In valigia - cosa portare

In inverno: vestiti leggeri, ma anche un foulard per il vento, una felpa o maglione, giacca leggera per la sera. Per scalare le montagne, crema solare, scarpe da trekking, felpa e giacca per la sera, giacca calda e berretto caldo per il Pico de Fogo.
In estate: vestiti estivi, una felpa leggera per la sera, scarpe comode per le escursioni, eventualmente un impermeabile leggero per agosto e settembre. Per scalare le montagne, crema solare, scarpe da trekking, felpa e giacca a vento leggera per il Pico de Fogo.



Torna a Africa

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:
Paesi vicini:
Canarie
Gambia
Mauritania
Senegal




Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese

Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy