Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Gibilterra

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare

Bandiera - Gran Bretagna




Il clima di Gibilterra, piccolo territorio del Regno Unito a sud della Spagna, è mediterraneo, con inverni miti e piovosi ed estati calde e soleggiate, ma per la sua posizione sullo stretto omonimo e la presenza della Rocca (un promontorio alto 426 metri), ha un microclima particolare, umido e ventoso, protetto sia dal gran freddo che dal gran caldo.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Gibilterra
Gibilterra G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 11 11 12 13 15 17 20 20 20 16 13 12
Max (°C) 16 16 17 18 21 24 27 27 26 21 18 16

Le precipitazioni ammontano a quasi 800 millimetri l'anno, ed hanno un andamento mediterraneo, infatti sono più abbondanti da novembre a marzo, quando sono uguali o superiori a 100 millimetri al mese (e in alcuni anni sono risultate decisamente abbondanti), mentre diventano molto rare in estate.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Gibilterra
Gibilterra G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 120 100 100 60 30 10 0 0 20 70 140 130 780
Giorni 12 10 10 10 8 3 1 2 6 12 11 14 99

Il vento soffia di frequente: nel semestre freddo arriva da ovest insieme alle perturbazioni, mentre in primavera e in estate, nei periodi di bel tempo, soffia il levante, un vento moderato o forte che aumenta la propria velocità incanalandosi nello stretto. A volte il vento crea una nuvola caratteristica sopra la Rocca di Gibilterra, che insiste soprattutto nella parte centrale della città, e può anche riversarsi in parte nei bassi strati generando la nebbia.

Nuvola sopra la Rocca di Gibilterra

L'inverno a Gibilterra va da dicembre a febbraio, è mite, ed è caratterizzato da periodi soleggiati, alternati a periodi di maltempo, con vento e pioggia. Le piogge in alcuni anni possono essere particolarmente forti, o frequenti. La sua posizione meridionale, e per giunta in una penisola, fa sì che sia riparata dal freddo: è raro che si scenda sotto i 5 gradi di notte, ed è altrettanto raro che si rimanga sotto i 10 gradi di giorno.

La primavera, da marzo a metà giugno, è mite, e gradualmente meno piovosa e più soleggiata. A marzo, e a volte nella prima metà di aprile, vi possono essere ancora piogge abbondanti. A maggio e giugno, con l'arrivo del bel tempo, spesso si forma la nuvola caratteristica sopra la rocca, così che il tempo rimane fresco e umido.

L'estate, da metà giugno a metà settembre, è calda e soleggiata, ma meno che nel sud della Spagna. In genere le temperature non sono molto elevate, e rimangono al di sotto dei 30 gradi; l'aria è umida e c'è il soffio delle brezze, a volte sostenute. Ancora a luglio, e più raramente ad agosto, vi possono essere giornate un po' fresche e nuvolose, con massime sui 25/27 gradi. E' comunque possibile che il vento dall'Africa porti alcune giornate particolarmente calde, con massime sui 35 gradi.

L'autunno, da metà settembre a novembre, è mite, e gradualmente più piovoso. A settembre vi sono molte giornate calde e soleggiate. A novembre, ma a volte anche ad ottobre, siamo ormai in pieno autunno, con un clima mite ma nuvoloso e piovoso.

Il soleggiamento a Gibilterra è buono in tarda primavera e in estate, da maggio a settembre, quando prevalgono i cieli sereni (ma a volte come abbiamo visto ci può essere la nuvolosità e la foschia locale), mentre è discreto in autunno e in inverno, quando oltre ai periodi soleggiati, sono possibili periodi nuvolosi e piovosi.

Funivia a Gibilterra

Per fare i bagni, il Mare di Alboran non è molto caldo, date le infiltrazioni dall'Atlantico, ed è ancora molto fresco a giugno, quando la temperatura del mare è sui 20 gradi, poi sale a 22 °C da luglio a settembre, per tornare a 20 °C ad ottobre.
Temperatura del mare - Gibilterra
Gibilterra G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 16 15 16 16 17 20 22 22 22 20 18 17


Il periodo migliore per visitare Gibilterra, per fare passeggiate ed escursioni, è la primavera avanzata, da metà aprile a metà giugno, tuttavia, dal momento che in estate in genere non fa molto caldo, si può scegliere anche questo periodo, tenendo presente però che se si combina il viaggio con escursioni in Andalusia, da quelle parti c'è un caldo torrido, soprattutto nelle zone interne (e dunque in questo caso si possono scegliere aprile, maggio e ottobre, come consigliato per Siviglia). L'autunno è mite, ma può essere molto piovoso, come anche l'inverno.
Per il sole e per il mare il periodo migliore è l'estate, da giugno a metà settembre. Conviene portare una felpa o un maglioncino per le serate fresche e ventose, soprattutto a giugno, ma per sicurezza anche a luglio e agosto, in special modo se si è freddolosi.
Attenzione ai macachi, che spadroneggiano nella rocca e rubano le borse ai turisti.


Torna a Gran Bretagna

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:

Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese
Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy