Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Venezia

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare

Bandiera - Italia




Il clima di Venezia è moderatamente continentale, dato che ha un clima padano, con inverno freddo e umido ed estate calda e afosa, ma leggermente attenuato dal Mare Adriatico.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Venezia
Venezia G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 0 1 4 8 13 16 18 18 14 10 4 1
Max (°C) 7 9 13 16 22 25 28 28 24 18 12 7

Le precipitazioni sono pari a 750 millimetri l'anno, e sono ben distribuite nel corso dell'anno, con due massimi in primavera e in autunno, dovuti alle perturbazioni atlantiche, e favorite dallo scirocco che risale lungo l'Adriatico.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Venezia
Venezia G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 45 50 50 70 65 80 65 65 70 75 65 50 750
Giorni 6 5 6 8 8 9 6 6 6 7 6 6 79

Oltre che allo scirocco, Venezia è sensibile alla bora, un vento freddo che soffia dalle pianure dell'Europa orientale, soprattutto in inverno e in primavera. La bora spazza la pianura veneta e la laguna di Venezia, anche se non con la stessa forza che a Trieste, dove si incanala attraverso i monti.
Il fenomeno dell'acqua alta si verifica in condizioni di maltempo, ed è dovuto ad una combinazione del vento (lo scirocco, che ostacola il deflusso delle acque verso il mare) con la marea (che alza il livello del mare).

Acqua alta a Venezia

L'inverno, da dicembre a febbraio, è freddo, umido e grigio. I mesi più freddi sono, come accade nella pianura padano-veneta, gennaio e dicembre. Di notte si verificano abbastanza spesso leggere gelate. La nebbia è abbastanza frequente, anche a marzo. Quando soffia la bora, il vento acuisce la sensazione di freddo. Durante le ondate di freddo più intense, la temperatura può scendere al di sotto dei -5 °C. Alcuni valori registrati negli ultimi decenni: -12 °C nel gennaio 1985, -11 °C nel dicembre 2009, -9 °C nel febbraio 2012. Qualche volta il gelo può presentarsi anche all'inizio di marzo, o alla fine di novembre. Durante gli inverni più freddi la laguna si può ghiacciare, come è accaduto nel 1929, 1956, 1963, 1985, e nel febbraio 2012.

Laguna di Venezia ghiacciata

La neve si fa vedere quasi tutti gli anni, ma in genere non è abbondante, perché la bora è un vento in origine secco, che in genere porta al massimo un po' di nevischio, mentre lo scirocco fa aumentare la temperatura e porta la pioggia.

La primavera, da marzo a maggio, è abbastanza piovosa e instabile. Non mancano le giornate di sole, ma vi possono essere ancora freddo e nebbia (soprattutto a marzo), periodi di maltempo e di bora. In genere dalla seconda metà di aprile le temperature diventano gradevoli in maniera più stabile, ma qualche giornata di bora si può sempre presentare, abbassando la temperatura, anche a maggio.

L'estate, da giugno ad agosto, è spesso soleggiata, ed è calda e afosa, ma con la brezza che tempera un po' il caldo. Nei periodi più caldi è comunque raro che si superino i 35 gradi. Di pomeriggio è possibile che scoppino dei temporali, mentre qualche volta si può presentare la bora, portando un po' di fresco.

L'autunno, da settembre a novembre, è inizialmente piacevole, con molte giornate soleggiate alternate a qualche periodo piovoso, a settembre e a volte all'inizio di ottobre, mentre poi diventa gradualmente più freddo, grigio e piovoso.

Canal Grande

Il soleggiamento a Venezia è buono in tarda primavera e in estate, da maggio ad agosto, quando ci sono molte giornate soleggiate, ed è ancora accettabile a settembre. Nel resto dell'anno non è granché, dato che che vi sono molte giornate nuvolose, e anche un po' di nebbia nei mesi più freddi.
Il mare, nella laguna veneta ma anche nei lidi dell'Alto Adriatico (v. Jesolo), è abbastanza caldo per fare i bagni a luglio e agosto (la sua temperatura raggiunge i 25/26 gradi), mentre è ancora un po' fresco, ma in fondo accettabile, a giugno (22 gradi), e a settembre (23 gradi).
Temperatura del mare - Venezia
Venezia G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 11 10 11 13 18 22 25 26 23 20 16 14


I periodi migliori per visitare Venezia sono le mezze stagioni, da metà aprile a metà giugno e il mese di settembre; è comunque possibile che vi siano giornate piovose. Luglio e agosto, e più raramente la seconda metà di giugno, possono essere molto caldi e afosi; ad agosto ci sono molti turisti e molte zanzare, e la laguna non sempre emana un buon odore.


Torna a Italia

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:

Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese
Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy