Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Lesotho

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare, come vestirsi

Bandiera - Lesotho



Il Lesotho è un piccolo paese montuoso, enclave della Repubblica Sudafricana, da cui è interamente circondato. Qui il clima varia essenzialmente con la quota: è temperato alle quote meno elevate (non si scende comunque sotto i 1.400 metri), e diventa più freddo man mano che si sale con l'altitudine.
Nel Lesotho il tempo è spesso instabile, con brusche variazioni di vento e temperatura da un giorno all'altro. L'inverno è la stagione più secca, l'estate è la stagione più piovosa. Ovviamente, trovandosi nell'emisfero australe ha le stagioni invertite rispetto all'Europa e al Nord America.
La capitale Maseru si trova a 1.600 metri di quota, ma in gran parte del Paese, attraversato dai Monti dei Draghi, si superano i 2.000 metri, che toccano i 3.482 metri con il monte Thabana Ntlenyana.
A Maseru il clima è temperato: caldo in estate ma con notti fresche, e mite in inverno ma con notti fredde. Infatti l'escursione termica tra notte e giorno è in genere elevata, intorno ai 15/20 gradi. L'estate, quando le massime oscillano intorno ai 27/28 gradi e le minime intorno ai 12/15 gradi, va da novembre a marzo ed è anche la stagione più piovosa, grazie ai temporali pomeridiani che comunque non ostacolano più di tanto il sole. In inverno, da maggio ad agosto, le minime oscillano intorno allo zero, le massime intorno ai 16/19 gradi.
Ecco le temperature medie di Maseru.
Temperature medie di Maseru
Maseru G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 15 14 12 8 4 1 1 2 6 9 11 13
Max (°C) 28 27 24 21 18 16 16 19 23 24 26 27

Nel corso dell'anno a Maseru cadono 715 millimetri di pioggia, di cui più di 85 da novembre a marzo, mentre in inverno le precipitazioni sono rare. L'inverno è dunque la stagione più secca, anche se qualche volta può nevicare. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Maseru
Maseru G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 110 100 90 70 30 15 10 20 25 60 85 90 715
Giorni 12 12 11 8 4 2 2 3 4 9 10 11 88

La neve è più frequente nelle zone di alta quota, sopra i 2.000 metri, dove le precipitazioni sono anche più abbondanti.

Lesotho, cascata

Viaggi- quando andare

Nonostante il fatto che sia il periodo più piovoso, l'estate australe, da novembre a marzo è la stagione migliore per visitare il Lesotho, perché è comunque soleggiata e di notte è meno fredda rispetto al resto dell'anno. Di giorno può fare molto caldo alle quote più basse, ma le notti permangono fresche: anche rimanendo a Maseru sarà comunque utile un maglione per la sera. In questo periodo comunque qualche strada di montagna potrebbe essere inagibile a causa delle piogge.
Da prendere in considerazione anche le stagioni intermedie, in particolare aprile, settembre e ottobre: le temperature sono miti, anche se permangono le forti differenze tra notte e giorno, il soleggiamento è discreto, le piogge possibili ma non abbondanti. Qualche volta però di notte nelle stagioni intermedie può gelare, e alle alte quote può nevicare.

In valigia - cosa portare

In inverno (giugno-agosto): per Maseru, vestiti di mezza stagione per il giorno, ma anche maglione e giacca calda per la sera; sopra i 2.000 metri, piumino, guanti, sciarpa, berretto, scarpe da trekking.
In estate (dicembre-febbraio): per Maseru, vestiti leggeri per il giorno, felpa e giacca per la sera, cappello per il sole, impermeabile leggero o ombrello; per le quote più alte, felpa o maglione, giacca calda, scarpe da trekking.



Torna a Africa

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:
Paesi vicini:
Sudafrica




Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese

Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy