Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Amsterdam

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare

Bandiera - Paesi Bassi




Ad Amsterdam il clima è sub-oceanico, umido e piovoso, influenzato dal Mare del Nord ma anche dal non lontano Atlantico, ed ha un inverno freddo (ma non gelido) ed un'estate abbastanza fresca.
La temperatura media di gennaio e febbraio è di 3,5 °C, quella di luglio di 17 °C.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Amsterdam
Amsterdam G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 1 1 3 5 8 11 12 11 11 8 4 2
Max (°C) 6 6 10 14 17 20 22 22 19 15 10 6

Le precipitazioni sono relativamente abbondanti (circa 840 millimetri l'anno), ma soprattutto sono frequenti e distribuite nel corso dell'anno; comunque la stagione più piovosa è l'autunno, la meno piovosa la primavera. Spesso la pioggia cade sotto forma di breve rovescio, o di pioggerella. Mediamente si contano 12/13 giorni con pioggia al mese in autunno e nella prima parte dell'inverno, e circa 9/10 giorni nella seconda parte dell'inverno e in primavera.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Amsterdam
Amsterdam G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 65 50 60 40 55 65 75 85 80 90 85 75 840
Giorni 12 10 11 9 10 10 10 10 12 13 13 13 133

Il vento soffia di frequente, e può essere intenso, soprattutto da novembre a marzo.

Amsterdam

L'inverno da dicembre a febbraio è freddo: le temperature diurne sono in media di pochi gradi sopra lo zero, quelle notturne intorno allo zero; l'umidità dell'aria e il vento frequente acuiscono la sensazione di freddo.
Sono comunque possibili diverse situazioni meteorologiche.
Quando prevalgono i venti dall'oceano, le temperature possono essere abbastanza miti, tanto che si possono raggiungere i 10/12 gradi.
Quando invece la città è raggiunta dalle masse di aria fredda dalla Russia, la temperatura scende sotto lo zero, e vi rimane per periodi più o meno lunghi, anche di giorno. Durante le ondate di gelo più intense e prolungate, si possono ghiacciare i canali della città. In genere non si scende sotto i -13 °C (come è accaduto nel dicembre 2010) o i -14 °C (come nel gennaio 1985, gennaio 1987 e gennaio 2010); più raramente, si possono toccare valori più bassi: la temperatura è scesa fino a -20 °C nel febbraio 1956, e a -19 °C nel febbraio 2012.
Le nevicate nella capitale olandese sono abbastanza frequenti, anche se in genere non sono abbondanti e avvengono sotto forma di nevischio, comunque qualche volta la neve può imbiancare la città, e durare anche più di qualche giorno, se si verifica in corrispondenza delle ondate di gelo.

La primavera, da marzo a maggio, è instabile: è inizialmente fredda, con possibili nevicate ancora a marzo, e poi diventa gradualmente più mite ad aprile e a maggio, anche se qualche giornata fredda, con massime intorno ai 10 gradi, si può avere anche a maggio, soprattutto nella prima metà del mese. Aprile e maggio sono comunque i mesi relativamente meno piovosi e più soleggiati.
In genere dalla seconda metà di maggio le temperature diventano costantemente accettabili, e vi possono essere le prime giornate piacevolmente calde, con massime sui 25 gradi o anche di più.

L'estate da giugno ad agosto è mite, ed è caratterizzata da periodi piacevoli, in cui le temperature diurne sono comprese tra i 20 e i 25 gradi, alternati a periodi freschi, in cui si rimane al di sotto dei 20 gradi anche di giorno. Di notte può fare un po' freddo, e si può scendere sotto i 10 gradi anche a luglio e agosto. Raramente si verificano delle giornate calde, in cui la temperatura può raggiungere i 28/30 gradi, ma questo può anche non verificarsi per un mese intero.
Il vento soffia con costanza dal mare, e anche la pioggia è abbastanza frequente.

L'autunno da settembre a novembre è inizialmente piacevole, nella prima metà di settembre, per poi diventare gradualmente più freddo, grigio, umido e ventoso. Le prime gelate notturne si verificano in genere a novembre, ma qualche volta anche ad ottobre.

Il soleggiamento ad Amsterdam non è granché: è raro vedere il sole da ottobre a febbraio, mentre va un po' meglio da maggio ad agosto, quando il tempo è variabile e tra una perturbazione e l'altra può uscire il sole. Mediamente si contano 7 ore di sole al giorno a maggio e giugno, e 6 a luglio e agosto.

Per fare i bagni, il Mare del Nord è freddo anche in estate, tanto che la temperatura raggiunge i 16 gradi a luglio e i 17 ad agosto e settembre.
Temperatura del mare - Amsterdam
Amsterdam G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 8 7 8 9 11 13 16 17 17 15 13 10


Il periodo migliore per visitare Amsterdam va da metà maggio a metà settembre, essendo il più mite. Luglio e agosto sono i mesi relativamente più caldi; comunque conviene portare una felpa o un maglione, una giacca leggera e un ombrello, sperando di non doverli usare.


Torna a Paesi Bassi

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:

Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese
Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy