Climi e viaggi
 Guida ai climi nel mondo
 

Home Africa N.America S.America Antartide Asia Caraibi Europa M.Oriente Oceania

Clima - Russia Europea

Temperatura, pioggia, tempo prevalente, quando andare, come vestirsi

Bandiera - Russia Europea




La parte europea della Russia è quella delimitata ad est dalla catena degli Urali.
A causa delle sue notevoli dimensioni, in questo paese si registrano diversi tipi di clima, ma quasi ovunque l'inverno è gelido, e l'estate è una stagione moderatamente piovosa.
I climi vanno da quello artico e subartico delle regioni più settentrionali (con inverni lunghi e gelidi e brevi estati con temperature medie inferiori ai 10 °C), al clima continentale delle zone interne (con inverni gelidi ed estati progressivamente più calde man mano che si procede verso sud), al clima baltico delle regioni occidentali (con inverni gelidi ma più temperati rispetto alle regioni interne, ed estati miti, con temporali diurni e notti fresche), al clima mediterraneo delle coste che si affacciano sul Mar Nero (con inverni miti e piovosi ed estati calde e moderatamente afose), al clima continentale steppico della zona del Mar Caspio (con inverni freddi, estati calde e precipitazioni scarse).

Procedendo da ovest verso est si registra in genere un'accentuazione della continentalità (soprattutto per quanto riguarda il freddo invernale) e una diminuzione delle precipitazioni.

La Russia è il paese del freddo per eccellenza: al di là delle differenze climatiche, la caratteristica che accomuna la gran parte del paese è il freddo invernale.
La parte europea è meno fredda di quella asiatica, tuttavia è qui che si registrano le temperature più basse dell'intero continente europeo.

L'influsso atlantico si fa sentire relativamente, mentre sono forti l'influsso artico, capace di portare temibili tempeste di neve, e quello continentale, che può portare in inverno venti gelidi dalla Siberia, ma anche, in estate, venti caldi da sud-est (detti sukhoviei).
In ogni caso, l'assenza di importanti catene montuose (se si esclude il Caucaso a sud), rende questo paese esposto ad influssi diversi, caldi e freddi, così che il suo clima è caratterizzato da cronica instabilità e valori estremi.

L'unica zona caratterizzata da un clima mite, al riparo dal gelo invernale, è la costa meridionale del Mar Nero, dove il clima è quasi mediterraneo, con inverni molto piovosi ma miti ed estati calde e soleggiate, ma con forti temporali.


Russia europea settentrionale, mappa
Il clima è artico nelle isole più settentrionali della Russia (v. Terra di Francesco Giuseppe), con temperature medie dei mesi più freddi (che quassù sono febbraio e marzo) intorno ai -23/-24 gradi (quindi più fredde delle norvegesi Svalbard), e medie del mese più caldo (luglio) intorno a 0/2 gradi.
Temperature medie - Terra di Francesco Giuseppe
Terra di Francesco G. G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -25 -26 -26 -21 -10 -2 0 -1 -5 -14 -21 -25
Max (°C) -18 -20 -20 -16 -6 0 2 1 -2 -9 -16 -18

Nelle isole della Novaja Zemlja, che separano il Mare di Barents dal Mare di Kara, il clima è artico nella punta settentrionale, dove la media di luglio è intorno a 1 grado, mentre diventa progressivamente meno freddo proseguendo verso sud: a Malyie Karmakuly nella zona centro-meridionale, diventa subartico, con circa 4 mesi sopra lo zero da giugno a settembre. Nelle zone interne, soprattutto nell'isola settentrionale, vi sono delle alture che ospitano ghiacci perenni già a poche centinaia di metri di quota.
Temperature medie - Malyie Karmakuly
Malyie Karmakuly G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -17 -18 -15 -13 -6 1 5 5 2 -4 -10 -14
Max (°C) -11 -12 -9 -7 -2 5 10 9 5 0 -5 -8

Lungo le coste settentrionali della Russia continentale, che si affacciano sul Mare di Barents, il clima è subartico, con un inverno lungo e gelido e una breve e fredda estate, che dura tre/quattro mesi. Il Mare di Barents rimane sgombro dai ghiacci anche in pieno inverno, perché l'ultima diramazione della Corrente del Golfo arriva fin qui. Le temperature medie invernali sono intorno a -5 °C nella parte occidentale della penisola di Kola, e diminuiscono progressivamente man mano che si procede verso est, fino ad arrivare a -20 nel settore orientale (Amderma). Come abbiamo detto lungo queste coste l'estate è fredda, con le temperature che si alzano di pochi gradi sopra lo zero nei mesi più caldi (le massime sono intorno ai 10/12 gradi).

Nel nord della Russia, ad una certa distanza dal mare o lungo le coste di golfi e insenature riparate, vi è una vasta area dove il clima è continentale freddo, con un lungo inverno gelido (spesso più freddo che nella zona precedente a causa della maggiore continentalità), e una breve estate, in cui le temperature massime puntano verso i 20 gradi. Ad esempio a Murmansk, all'interno di un fiordo della penisola di Kola, la temperatura di gennaio è di -11 °C, mentre in estate la temperatura supera stabilmente lo zero per circa sei mesi, da maggio a ottobre, e le massime a luglio sono intorno ai 17 gradi.
Temperature medie di Murmansk
Murmansk G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -15 -14 -10 -5 1 6 9 8 4 -1 -8 -12
Max (°C) -8 -8 -3 2 7 14 17 15 10 3 -2 -6

A Murmansk le precipitazioni, non abbondanti, ammontano a 480 millimetri l'anno, con un minimo in inverno e in primavera, quando prevalgono le deboli nevicate, e un massimo estivo. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Murmansk
Murmansk G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 30 20 20 20 30 55 60 65 55 45 40 35 480
Giorni 9 7 6 7 7 10 10 11 11 11 10 10 109

Lungo le coste del Mar Bianco, che gela durante l'inverno essendo al riparo dalla Corrente del Golfo, la temperatura media di gennaio in città come Arcangelo e Onega ai attesta intorno ai -12/-13 °C, mentre in estate la temperatura massima arriva mediamente a 20/22 gradi.
Più ad est, nelle vaste pianure fredde dell'Oblast' di Arcangelo e della Repubblica dei Komi, si trovano le zone dove si sono registrate le temperature più basse del continente europeo: -52 °C a Vorkuta (nel 1978), e -56 °C a Pechora (nel 1946).
Ecco le temperature medie di Pechora, che si trova ad una latitudine di 65 gradi nord.
Temperature medie di Pechora
Pechora G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -23 -21 -14 -8 0 7 11 8 4 -3 -14 -20
Max (°C) -14 -13 -4 3 10 18 22 17 10 2 -7 -12

Eppure a luglio qui le temperature massime si attestano mediamente intorno ai 22 gradi, con brevi "puntate" oltre i 30. Le precipitazioni sono intorno ai 550/600 mm l'anno, e l'estate è la stagione più piovosa (l'inverno è troppo freddo per avere precipitazioni consistenti, che comunque sono per lunghi mesi frequenti e deboli, a carattere nevoso).


Russia europea centrale, mappa
Ancora più a sud, entriamo in una vasta zona pianeggiante che comprende Mosca, San Pietroburgo e le principali città della Russia europea, che hanno un clima continentale con inverno gelido, ma il periodo in cui le temperature rimangono sotto lo zero è più breve che nella fascia precedente. L'estate è abbastanza calda, e le precipitazioni sono presenti tutto l'anno ma con un massimo estivo. In questa vasta area il clima diventa progressivamente più continentale man mano che si procede verso est, soprattutto a causa degli inverni che diventano più freddi (tanto è vero che a Ufa, più di 1.000 km ad est di Mosca, la media di gennaio è di -13 °C, quindi 4 gradi inferiore alla capitale), mentre le estati diventano leggermente più calde (di 1/2 gradi).

A San Pietroburgo l'influsso del mare non è molto evidente, perché il Golfo di Finlandia durante l'inverno è spesso ghiacciato. L'inverno è quindi gelido (la media di gennaio è -8 °C), anche se un po' meno freddo che a Mosca. Nelle altre stagioni invece l'influsso marittimo si avverte, tanto che l'estate è mite, con massime intorno ai 21/22 gradi, ma umida e piovosa. Agosto in genere è più piovoso di luglio. Ogni tanto però le masse d'aria calda tipiche delle zone continentali, possono arrivare fin qui (vengono in mente le descrizioni di Dostoevskij di una San Pietroburgo calda e afosa).
Temperature medie di S.Pietroburgo
S. Pietroburgo G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -11 -11 -6 0 6 11 14 13 8 3 -2 -8
Max (°C) -5 -5 1 8 16 20 22 20 15 8 2 -3

A San Pietroburgo le precipitazioni non sono abbondanti nei lunghi mesi invernali, quando si presentano spesso sotto forma di leggere ma frequenti nevicate, mentre sono più abbondanti in piena estate (agosto è il mese più piovoso). Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di San Pietroburgo
S. Pietroburgo G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 35 30 30 35 45 50 70 80 65 75 45 50 610
Giorni 14 12 9 8 8 8 8 10 11 12 12 14 126

Il mare a San Pietroburgo è freddo tutto l'anno, e come accennato in inverno si può congelare.
Temperatura del mare di San Pietroburgo
S.Pietroburgo G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 1 0 0 1 4 8 13 15 13 9 6 3

Nella grande pianura russa indubbiamente un tempo gli inverni erano più freddi: la temperatura media invernale negli ultimi decenni è aumentata di qualche grado, e le ondate di freddo siberiano sono diventate più rare. Ciò non toglie che l'inverno sia ancora molto rigido. A Mosca la media di gennaio negli ultimi decenni è stata di -9 °C; la temperatura media giornaliera rimane sotto lo zero da novembre a marzo. L'estate è invece mite, con una media di luglio di 18 °C, ma qualche volta può fare molto caldo. In estate non mancano le giornate piovose, mentre nei periodi di sole e bel tempo possono scoppiare dei temporali pomeridiani.
Temperature medie di Mosca
Mosca G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -12 -11 -6 2 8 12 14 12 7 2 -3 -9
Max (°C) -6 -4 2 10 18 22 23 22 15 8 1 -4

Vi è poi l'enclave di Kaliningrad (la prussiana Königsberg dove nacque Kant), tra Polonia e Lituania. Qui il clima è di tipo baltico, con inverno freddo e nevoso (la media di gennaio è di circa -3 °C) ed estate mite (con massime intorno ai 22 gradi) e abbastanza piovosa (a luglio e agosto cadono 80/90 millimetri al mese in media).
Temperature medie di Kaliningrad
Kaliningrad G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -6 -5 -2 2 7 11 13 12 9 5 1 -3
Max (°C) -1 0 5 11 17 21 22 22 17 12 6 2

Le precipitazioni a Kaliningrad ammontano a 800 millimetri l'anno, con un minimo in primavera, e un massimo in estate e in autunno. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Kaliningrad
Kaliningrad G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 55 40 45 35 55 70 80 90 90 80 90 75 805
Giorni 13 9 10 8 8 9 11 10 12 11 14 14 129

Il Mar Baltico è freddo e non invita a fare il bagno, comunque, la temperatura del mare raggiunge i 18 °C ad agosto.
Temperatura del mare Kaliningrad
Kaliningrad G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 4 3 3 4 8 13 16 18 16 12 9 6


Russia europea meridionale, mappa
Nelle regioni meridionali della Russia, nelle pianure tra Ucraina e Kazakhstan, l'inverno è ancora gelido, ma più breve, mentre l'estate comincia ad essere calda. Già a Volgograd, dove la media di gennaio è di -6 °C, durante l'estate le massime sono normalmente sui 29/30 gradi (ma possono arrivare a 40 °C). Le precipitazioni diventano più scarse, così che il clima diventa steppico.

L'unica zona di tutta la Russia europea dove la media di gennaio supera nettamente lo zero è la costa del Mar Nero. Va detto che comunque in questa zona l'inverno non è ovunque mite. E' ancora freddo nel Mar d'Azov, dove la media di gennaio è di -0,5 gradi, mentre lungo la costa del Mar Nero aumenta gradualmente, dai 2 gradi di Anapa ai 6,5 di Soci. Quindi è la zona di Soci l'unica veramente mite, ed è infatti lì che andavano a svernare i potenti della nomenklatura di Mosca: se nella costa settentrionale del Mar Nero sono possibili irruzioni di vento freddo che assomiglia alla bora, questo vento dalle parti di Soci si presenta come foehn. In estate, la temperatura è elevata: la media a luglio e agosto è di 23,5/24 °C.
Temperature medie di Sochi
Sochi G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 4 3 5 9 13 17 20 20 16 13 8 6
Max (°C) 10 10 12 17 21 25 27 28 25 20 15 12

In compenso in questa zona piove molto tutto l'anno, anche in estate. Nella zona settentrionale del Mar Nero piove di meno, e in estate cadono 30/40 millimetri al mese contro i più di 100 di Soci, città temporalesca.
Ecco le precipitazioni medie a Sochi.
Precipitazioni medie Sochi
Sochi G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 180 125 125 115 100 105 110 125 135 165 185 195 1655
Giorni 17 14 14 16 13 10 8 8 9 10 14 17 150

La temperatura del mare a Sochi è abbastanza calda per fare il bagno in estate, soprattutto a luglio e agosto, quando arriva a 24/25 °C.
Temperatura del mare Sochi
Sochi G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 10 9 9 11 16 21 24 25 23 19 15 11

Diverso è il discorso per quanto riguarda il Mar Caspio. Lungo le sue coste settentrionali il clima è semi-desertico, con estate calda (con medie intorno ai 24/25 gradi a luglio e agosto), ed inverno gelido (la media di gennaio è di -5 °C ad Astrakhan, di -2 a Kaspiyskiy), mentre diventa progressivamente meno freddo e un po' meno arido lungo le coste del Daghestan (la media di gennaio arriva fino a 2 gradi nella parte più meridionale del Daghestan, che corrisponde più o meno alla metà del Mar Caspio).
Ecco le temperature medie ad Astrahan.
Temperature medie di Astrahan
Astrahan G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -9 -9 -3 6 12 17 19 17 12 5 0 -4
Max (°C) -2 -1 7 18 25 29 32 30 24 15 7 1

Ad Astrahan cadono appena 215 millimetri di pioggia o neve all'anno. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Astrahan
Astrahan G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 15 10 15 25 20 20 15 15 25 15 15 15 215
Giorni 4 3 4 3 3 3 3 3 3 3 4 4 40

In inverno, il Mar Caspio è più freddo del Mar Nero, mentre in estate diventa altrettanto caldo.
Temperatura del mare - Makhachkala
Makhachkala G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 6 4 4 8 14 20 24 25 23 18 12 8

Tra i due mari (in realtà il Mar Caspio è un enorme lago salato) si trova la catena del Caucaso, dove spicca il Monte Elbrus con i suoi 5.642 metri. Qui il clima varia con la quota e l'esposizione dei versanti: diventa freddo e nevoso alle alte quote, mentre alle basse quote, ai piedi dei monti, è continentale, con inverno freddo (la media di gennaio è di -3 °C a Grozny) ed estate calda (la media di luglio è di 24 gradi a Grozny e di 20 gradi a Vladikavkaz, a 650 metri).
Temperature medie di Grozny
Grozny G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -6 -5 -1 5 11 15 18 17 13 6 2 -3
Max (°C) 1 3 9 18 24 28 31 30 25 17 9 3

La parte occidentale del Caucaso è più piovosa (e in inverno più nevosa) di quella orientale. A Grozny le precipitazioni, non abbondanti, ammontano a 440 mm l'anno, e risultano scarse in inverno, e relativamente più abbondanti in tarda primavera e in estate.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Grozny
Grozny G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 20 20 25 35 55 70 55 45 35 30 25 25 440
Giorni 5 5 5 5 7 8 6 6 5 6 6 6 70

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare la gran parte della Russia è in genere l'estate (da fine maggio ai primi di settembre a Mosca e San Pietroburgo, solo luglio e agosto nelle zone più settentrionali), che consente di evitare i disagi del freddo e delle intemperie, mentre nelle regioni meridionali (Mar Caspio, zone steppiche, piedi del Caucaso), essendo l'estate molto calda, si possono preferire maggio e settembre.

A San Pietroburgo non mancano le giornate fresche e piovose anche in estate. A giugno qui (come anche nelle altre zone ad elevata latitudine) si possono ammirare le famose notti bianche descritte da Dostojevskij.

A Mosca, dove in inverno la temperatura può scendere a -30 °C, in estate a volte può fare molto caldo (30 °C e anche più), e ci possono essere dei temporali; a volte invece si hanno giornate fresche anche in piena estate, con temperature massime inferiori ai 20°C.

Il periodo peggiore per soggiornare in Russia è quello del disgelo: le strade extraurbane sono spesso impraticabili a causa del fango e della neve che si scioglie. A seconda della zona e degli anni questo fenomeno, detto rasputitsa, si presenta in periodi diversi. Nelle zone artiche si presenta in piena estate, mentre a Mosca si presenta in genere a fine marzo o all'inizio di aprile, e dura una quindicina di giorni. I Russi preferiscono di gran lunga il gelo invernale a questi periodi freddi e umidi.

Se si intende visitare la Russia nel suo aspetto invernale, è preferibile evitare il pieno inverno, che è spesso troppo freddo, e presenta giornate molto brevi: meglio allora il periodo che va dalla seconda metà di febbraio all'inizio di marzo.

In valigia - cosa portare

In inverno: abbigliamento per il grande freddo, maglia termica, calzamaglia, pile, parka, guanti, stivali, colbacco. Per Sochi e il Mar Nero: maglione, giacca, impermeabile o ombrello.

In estate: per Mosca e San Pietroburgo: vestiti di mezza stagione, magliette a maniche corte per le giornate calde, giacca e felpa per la sera e le giornate fresche; impermeabile o ombrello.
Per le coste e le isole artiche: giacca a vento, stivali e vestiti pesanti.
Per il sud, Mar Caspio e Mar Nero, vestiti leggeri, una felpa o una giacca leggera per la sera.




Torna a Europa

Vedi Tutti i Paesi

Condividi:
Paesi vicini:
Azerbaigian
Bielorussia
Estonia
Finlandia
Georgia
Kazakistan
Lettonia
Lituania
Norvegia
Siberia
Ucraina


Vedi anche:
Mosca
San Pietroburgo

Versione inglese (°C, metri) Versione americana (°F, piedi) Versione francese

Home
Chi siamo
Contatti
Link
Privacy