Mappa di Google - Belize

Nel Belize, piccolo Paese del centro America che occupa il sud-est della penisola dello Yucatán, il clima è tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione afosa e piovosa da giugno a ottobre, e una stagione meno calda da novembre a febbraio, in cui prevalgono gli alisei di nord-est, che però scaricano ancora delle piogge, che vanno gradualmente diminuendo, così che da febbraio ad aprile è il periodo più secco. Da marzo a maggio, prima della stagione delle piogge, il caldo aumenta gradualmente, così che ad aprile e maggio si registrano le giornate più calde dell'anno, e vi possono essere giornate torride, soprattutto nelle zone interne; a maggio anche i temporali diventano un po' più frequenti.
Le piogge avvengono soprattutto sotto forma di rovescio o temporale nel tardo pomeriggio, almeno nel periodo più caldo, mentre a dicembre e gennaio sono meno abbondanti ma più prolungate. A causa dell'umidità e delle piogge, la gran parte del Belize è ricoperta da una foresta tropicale.
Durante i mesi meno caldi (dicembre, gennaio e febbraio) la temperatura media è intorno ai 23 gradi nel nord, 24 °C nel sud e 25 °C nell'isola Ambergris Caye, con massime intorno ai 26/27 gradi. Da dicembre a marzo a volte il Paese è investito dal norte, un vento proveniente dagli Stati Uniti, che può portare un po' di nuvolosità e piogge, e anche un po' di fresco nelle ore serali e notturne (con minime intorno ai 15 gradi). Nel periodo afoso e piovoso, da giugno a ottobre, le temperature medie sono intorno ai 27/28 gradi, con massime intorno ai 30/32 °C.
Ecco le temperature medie di Belmopan, la capitale, posta a circa 50 chilometri dalla costa.
Temperature medie - Belmopan
BelmopanGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
BelmopanJFMAMGLASOND
Min (°C)181819202223222222212019
Max (°C)282931333432323232312928

Le piogge sono più abbondanti nel sud, dove superano i 3.000 millimetri annui (ma nell'estremo sud, al confine col Guatemala, nella zona di Punta Gorda si superano anche i 4.000 mm), che nel nord-est, dove si attestano intorno ai 1.800 mm, e nel nord-ovest, dove scendono intorno ai 1.300 mm. Nel sud, da giugno a ottobre cadono circa 300 millimetri al mese, mentre nel nord e nell'ovest c'è una relativa diminuzione nelle piogge ad agosto.
Ecco le precipitazioni medie a Belize City, situata nel nord-est, sulla costa.
Precipitazioni medie - Belize City
Belize CityGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Belize CityGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)1356040551102001651702453052251851895
Giorni12645713151415161214133

Nel sud, nella zona dei Monti Maya il cielo è spesso ricoperto da nubi. Qui la stagione secca è meno accentuata, perché gli alisei di nord-est si sollevano incontrando le montagne, e dando luogo a nubi e precipitazioni. Il clima diventa anche un po' più fresco salendo verso le due cime del Belize: il Doyle's Delight e il Victoria Peak, entrambi intorno ai 1.100 metri di altezza.
Nel periodo giugno-novembre il Belize può essere interessato da tempeste tropicali e uragani, soprattutto tra agosto e ottobre.
Il soleggiamento in Belize non è mai ottimo, è appena accettabile in inverno (intorno a 6 ore al giorno), comunque diventa discreto nel periodo secco (circa 7/8 ore al giorno di sole), tranne nei già citati Monti Maya.

Belize

Per fare i bagni, il mare è caldo tutto l'anno: si va dai 27 gradi del periodo gennaio-marzo, ai 29 °C dei mesi estivi.
Temperatura del mare - Belize City
Belize CityGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Belize CityJFMAMGLASOND
Mare (°C)272727282929292929292928

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare il Belize, per fare vita da spiaggia, visitare gli atolli e la barriera corallina va da febbraio ad aprile: infatti è il periodo in cui le piogge sono più scarse, e il caldo non è afoso come nei mesi successivi. Gennaio rientra nel periodo fresco, anche se è un po' più piovoso, ma tutto sommato può andare già bene.
Per andare in cerca delle rovine Maya, a marzo e soprattutto ad aprile il caldo può essere intenso nelle zone interne, anche se, come lato positivo, siamo nel pieno della stagione secca.
Da maggio a ottobre, oltre alle piogge va tenuto in conto il caldo che è afoso e fastidioso. Da giugno a novembre va ricordato il rischio rappresentato dagli uragani, che sono più probabili nel periodo agosto-ottobre.

In valigia - cosa portare

Da dicembre a marzo: vestiti leggeri, una felpa o maglione per la sera e le giornate ventose.
Da aprile a novembre: vestiti leggerissimi, cappello per il sole, occhiali da sole, una felpa leggera e un impermeabile leggero per i temporali.
Attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina.