Mappa di Google - Sofia

Il clima di Sofia, capitale della Bulgaria, è continentale, con inverni freddi ed estati relativamente calde. La sua latitudine relativamente bassa (si trova all'altezza dell'Italia centrale) è compensata dalla posizione nella Penisola Balcanica (che è esposta alle ondate di freddo dalla Russia) e dall'altitudine (la città si trova a 550/600 metri di quota).
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Sofia
SofiaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
SofiaJFMAMGLASOND
Min (°C)-5-305101214141162-3
Max (°C)24915202426262317104

Le precipitazioni non sono abbondanti, dato che ammontano a 600 millimetri all'anno, ma sono ben distribuite nel corso dell'anno, con un massimo relativo a maggio e giugno, a causa dei temporali pomeridiani, e un minimo relativo in inverno.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Sofia
SofiaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
SofiaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)353540508080605040405545610
Giorni77810121087668998

L'inverno, da dicembre a febbraio, è molto freddo: la temperatura rimane sotto lo zero anche di giorno per lunghi periodi. Nei periodi di tempo stabile spesso si forma la nebbia. Le nevicate sono frequenti, ma in genere leggere, sotto forma di nevischio; ogni tanto però possono essere più abbondanti. La neve ricopre comunque la città per lunghi periodi.
Le irruzioni di aria fredda dalla Russia portano le temperature su livelli molto bassi. Ecco alcune temperature registrate nei periodi più freddi nel corso degli ultimi decenni: gennaio 1985: -26 °C; febbraio 1991: -23 °C; gennaio 1993: -24 °C; marzo 1987: -14 °C; dicembre 1988: -20 °C; dicembre 2001: -20 °C; febbraio 2006: -25 °C; gennaio 2012: -22 °C; febbraio 2012: -21 °C.
Quando soffiano i venti da sud, che a volte possono essere forti, la temperatura può salire di parecchi gradi, così che ci possono essere giornate miti, fino a circa 15 gradi, anche in pieno inverno: l'aria scende dal vicino monte Vitosha, con un effetto föhn. Nel caldo inverno 2014 la temperatura è arrivata a 18 gradi a gennaio e a 22 a febbraio.

La primavera, da marzo a maggio, è instabile, soprattutto a marzo e aprile: le prime giornate miti si alternano a bruschi ritorni del freddo, con possibili nevicate a marzo, e qualche volta anche ad aprile. A partire da maggio si registrano le prime giornate calde, con massime vicine ai 30 gradi, e di conseguenza anche i primi temporali pomeridiani.

L'estate, da giugno ad agosto, è abbastanza calda e soleggiata, ma con notti fresche, e qualche temporale pomeridiano. In genere le temperature diurne sono piacevoli, intorno ai 25 gradi, ma ci possono anche essere ondate di caldo, che in genere non durano molto, con massime sui 36/38 gradi; tuttavia l'umidità non è elevata e le notti permangono fresche. La temperatura ha toccato i 41 gradi nel luglio 2007 e i 39 gradi nell'agosto 1994.

L'autunno, da settembre a novembre, è mite e piacevole a settembre e spesso anche nella prima metà di ottobre, poi diventa rapidamente più freddo, grigio, e anche relativamente piovoso. Ad ottobre di notte comincia a fare freddo; in genere le prime nevicate si verificano a novembre, quando comincia a diventare abbastanza frequente anche la nebbia.

Il soleggiamento a Sofia è buono da maggio a settembre, quando spesso splende il sole, mentre è scarso da novembre a febbraio, quando il tempo è spesso grigio e a volte nebbioso.

Sofia


Il periodo migliore per visitare Sofia va da metà maggio a fine settembre, tenendo presente che qualche volta a luglio e agosto, e più raramente nella seconda metà di giugno, può fare molto caldo, per cui chi non ama il caldo può evitare questi periodi. Bisogna poi mettere in conto qualche temporale pomeridiano, inoltre per la sera conviene portare una felpa, e magari anche una giacca se si va a maggio e settembre.