Mappa di Google - Canada

Questo immenso paese è caratterizzato in gran parte da inverni gelidi: la latitudine, la continentalità e la posizione delle catene montuose contribuiscono a farne uno dei più freddi del mondo.
La distribuzione della popolazione (le grandi città si trovano tutte lungo la fascia più meridionale) e la sua scarsità (pur essendo il Canada vasto 33 volte l'Italia, la sua popolazione è la metà di quella italiana) sono sufficienti a mostrare la durezza delle condizioni ambientali della gran parte del paese, a causa del freddo.
Ciò non toglie che durante la breve estate, nelle zone interne e meridionali vi possano essere giornate molto calde.

L'unica zona dove in inverno la temperatura media supera lo zero è la costa della Columbia Britannica (v. Vancouver), dove il clima è oceanico, fresco e piovoso.

Le Montagne Rocciose bloccano le correnti miti del Pacifico, così che, se si esclude la costa occidentale, il resto del paese conosce inverni gelidi. Non esistono infatti barriere che ostacolino la discesa delle correnti gelide provenienti dal Polo.

La costa orientale (Nuova Scozia, Terranova) è molto più fredda di quella occidentale, perché riceve, nell'ambito delle correnti occidentali che prevalgono a queste latitudini, l'aria fredda dalle zone interne, e perché sull'Oceano Atlantico ad est del Canada scorre una corrente fredda, la Corrente del Labrador.

Così, se si confrontano le temperature del mare delle due coste, si può constatare come la temperatura dell'oceano sulla costa di Halifax ad est sia di circa zero gradi da gennaio ad aprile, mentre sulla costa di Vancouver ad ovest la temperatura dell'oceano non scende al di sotto degli 8 °C a febbraio.

Le vaste regioni artiche e subartiche, dalle isole settentrionali alla Baia di Hudson, conoscono soltanto due stagioni: un lunghissimo inverno, con temperature notturne normalmente intorno ai -30/-35 °C, e una breve estate che dura tre mesi, durante la quale la temperatura si porta intorno allo zero, accennando al disgelo (zone artiche), oppure sale di poco sopra questo valore, rimanendo mediamente al di sotto dei 10 °C (zone subartiche).
Ecco le temperature medie di Alert, nell'estremo nord (Nunavut, 82 ° di latitudine nord, vicino alla Groenlandia). Qui cadono appena 155 millimetri di pioggia o neve all'anno.
Temperature medie - Alert
AlertGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AlertJFMAMGLASOND
Min (°C)-36-37-36-28-15-31-2-12-23-30-34
Max (°C)-29-30-29-21-9263-6-16-23-26

In Canada il clima subartico si trova anche a latitudini relativamente basse: sulle coste della Baia di Hudson si trova una vegetazione tipo tundra anche al 60° parallelo, mentre in Europa a quelle latitudini troviamo grandi città come Stoccolma e Oslo. Ecco, ad esempio, le temperature medie di Churchill, Manitoba, che si trova al 58° parallelo, nella Baia di Hudson.
Temperature medie - Churchill
ChurchillGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ChurchillJFMAMGLASOND
Min (°C)-30-29-24-14-52783-4-16-26
Max (°C)-22-20-14-53121817102-9-18

A Churchill le precipitazioni non sono abbondanti, dato che ammontano a 455 millimetri l'anno; la stagione più piovosa è l'estate, mentre in inverno si verificano nevicate frequenti, ma non abbondanti. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Churchill
ChurchillGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ChurchillGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)201520253045607070503520455
Giorni11101081012121516161612148

La baia di Hudson è completamente congelata da dicembre ad aprile, mentre a maggio, giugno e novembre può essere più o meno congelata a seconda degli anni. Ricordiamo che il mare, essendo salato, congela a circa -2 °C.
Temperatura del mare - Churchill
ChurchillGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ChurchillJFMAMGLASOND
Mare (°C)-2-2-2-2-1038730-2

Nel nord-ovest, nello Yukon e nei Territori del Nord-ovest, il clima è fortemente continentale, con un lungo e freddissimo inverno, e una breve ma intensa estate, durante la quale le temperature diurne possono raggiungere i 30 °C; le notti estive però si mantengono fresche (questo vale per il fondovalle e per le zone collinari: in alta montagna il freddo è ovviamente assicurato anche in estate).
Ecco le temperature medie di Inuvik, che si trova nei Territori del Nord-Ovest, ad una latitudine di 68 ° N, non lontano dalla costa del Mare di Beaufort. Qui il record del freddo è di -56,7 °C.
Temperature medie - Inuvik
InuvikGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
InuvikJFMAMGLASOND
Min (°C)-32-32-29-18-55960-12-25-30
Max (°C)-23-22-18-751720168-5-17-21

Le precipitazioni in quest'area non sono abbondanti, e sono in genere inferiori ai 500 mm annui.
Ecco le precipitazioni medie a Inuvik, dove cadono appena 250 mm di pioggia o neve all'anno.
Precipitazioni medie - Inuvik
InuvikGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
InuvikGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)151211111722354030302015250
Giorni111011879101412151212129

Durante l'inverno in questa regione si registrano le temperature più basse del Nordamerica: il 3 febbraio 1947 a Snag, a quasi 600 metri di quota, al confine con l'Alaska, si toccarono i -62,8 °C. Queste ondate di freddo si verificano a causa della vicinanza con la Siberia: quando un anticiclone si posiziona sul Pacifico, si forma un "treno" di aria fredda (che in Nordamerica chiamano "l'Espresso siberiano") dalla Siberia orientale, che a volte si getta fino alle regioni del centro-ovest degli Stati Uniti. A Snag comunque la temperatura media di gennaio è di -27,5 °C, mentre sale a 13,5 °C, con una media di 20 °C di massima, a luglio.

Canada

Sulle Montagne Rocciose della Columbia Britannica e dell'Alberta, il clima varia a seconda dell'esposizione e dell'altitudine.
I versanti occidentali hanno un clima molto umido (le precipitazioni superano i 2.000 mm annui) e relativamente mite, mentre nelle zone interne e sui versanti orientali le precipitazioni diminuiscono rapidamente, fino a scendere al di sotto dei 500 mm annui. Qui il clima si fa continentale: a Calgary, a 1.000 metri di quota, gli inverni sono gelidi, infatti la temperatura media di gennaio è di -9 °C (a Edmonton, a 670 metri, è di -11,5 °C), mentre le estati sono miti, con notti molto fresche (le minime sono intorno ai 7/10 gradi) e giornate piacevoli (le massime oscillano intorno ai 20/23 gradi), ma vi possono essere punte di caldo intenso, in cui si possono toccare i 30 °C.
Temperature medie - Calgary
CalgaryGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
CalgaryJFMAMGLASOND
Min (°C)-15-12-8-237994-1-9-13
Max (°C)-304111620232318123-1

A Calgary le precipitazioni ammontano a 425 mm l'anno, con un minimo invernale, quando si verificano nevicate abbastanza frequenti ma leggere, e un massimo estivo. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Calgary
CalgaryGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
CalgaryGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)101015256080706045251010425
Giorni9799111313119687114

Nelle vallate e nei versanti esposti ad est soffia nei mesi freddi il terribile e gelido blizzard proveniente dal nord, ma può soffiare anche un vento totalmente diverso, il chinook, un vento caldo e secco, simile al nostro foehn ma più intenso, che può fare aumentare la temperatura di decine di gradi, e fare letteralmente evaporare la neve in pochi minuti. Il chinook porta cambiamenti di temperatura così spettacolari perché assomma l'effetto di un notevole riscaldamento per compressione (il vento discende da montagne molto elevate) a quello della differente massa d'aria (molto più mite perché proveniente dall'area del Pacifico). Se il chinook soffia ai piedi delle montagne, il blizzard è un vento tipico delle sterminate praterie e pianure del Canada.

Sulla costa del Pacifico, il clima è oceanico, con inverni molto piovosi ma abbastanza miti (in genere la temperatura è superiore allo zero, anche se ogni anno si verifica qualche gelata e qualche nevicata), ed estati fresche, moderatamente piovose ma anche abbastanza soleggiate. Vancouver è l'unica grande città del Canada che non sia gelida: la sua temperatura media è di 4 gradi a gennaio e 18 a luglio, e il clima assomiglia più a quello di Londra che a quello dei paesi freddi, anche se la sua estate è più soleggiata.
Temperature medie - Vancouver
VancouverGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
VancouverJFMAMGLASOND
Min (°C)1236912141411731
Max (°C)78101317202222191496

Il mare a Vancouver e lungo la costa della British Columbia è sempre freddo, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperatura del mare - Vancouver
VancouverGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
VancouverJFMAMGLASOND
Mare (°C)8881012131414131198

Sulle pianure del centro-ovest, dalla zona meridionale dei territori del Nord-ovest (v. Fort Smith) alle pianure centro-meridionali del Saskatchewan e del Manitoba (v. Winnipeg, Regina), il clima è fortemente continentale, con una breve estate, calda di giorno e fresca di notte, ma durante la quale vi possono anche essere giornate torride, e un inverno lungo e freddissimo. A Regina la temperatura media è di -16 a gennaio e 19 a luglio.
Temperature medie - Regina
ReginaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ReginaJFMAMGLASOND
Min (°C)-22-17-10-251012115-2-11-19
Max (°C)-11-70111923262519120-8

La continentalità è così forte che in una medesima località la temperatura può scendere sotto i -40 °C in inverno, e può toccare i 40 °C in estate.
Le precipitazioni, più abbondanti in estate, sono contenute (ad ovest di Winnipeg sono inferiori ai 500 mm all'anno), e a volte si possono verificare dei periodi di siccità.
In inverno il blizzard scatena spaventose tempeste di neve.
Ecco le precipitazioni medie a Regina.
Precipitazioni medie - Regina
ReginaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ReginaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)151020255575654535201515390
Giorni119981113111087811115

Toronto

Nella regione dei Grandi Laghi, nelle pianure centro-meridionali dell'Ontario e del Quebec, il clima è continentale e umido, con precipitazioni intorno ai 1.000 mm annui, ben distribuite nel corso dell'anno.
Ad un inverno gelido, caratterizzato da giornate secche e soleggiate alternate a giornate in cui dominano il maltempo e le nevicate, segue una primavera tardiva e molto fresca, e poi un'estate abbastanza breve, durante la quale si alternano giornate fresche e piovose, a giornate calde, afose e temporalesche.
A Montreal la temperatura invernale assomiglia a quella di Mosca (media -10,5 °C), mentre l'estate è abbastanza calda (più o meno come a giugno in molte località di pianura italiane).
Temperature medie - Montreal
MontrealGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
MontrealJFMAMGLASOND
Min (°C)-15-13-70712151493-3-10
Max (°C)-6-32111924262521136-1

A Montréal cadono 1.000 mm di pioggia o neve all'anno, e non vi è una stagione secca. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Montreal
MontrealGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
MontrealGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)75607085808595908585105901005
Giorni141112111313121312131415153

A Toronto, in Ontario, mediamente fa meno freddo in inverno (la media di gennaio è -5.5 °C), ma praticamente ogni anno la temperatura scende per qualche giorno sotto i -20 °C. L'estate è simile a quella di Montréal: abbastanza calda, temporalesca, a volte afosa, con qualche giornata fresca.
Temperature medie - Toronto
TorontoGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
TorontoJFMAMGLASOND
Min (°C)-9-9-5271316151150-6
Max (°C)-2051219242726221481

Il Lago Ontario presso Toronto è molto freddo in inverno, mentre in estate diventa quasi accettabile per fare il bagno, almeno per coloro che non soffrono il freddo, soprattutto ad agosto, quando raggiunge i 21 °C.
Temperature del lago - Toronto
TorontoGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
TorontoJFMAMGLASOND
Lago (°C)32237131921191495

Durante l'inverno, nella regione dei Laghi l'aria gelida proveniente da nord-ovest raccoglie l'umidità passando sui Grandi Laghi e si scontra con l'aria più mite proveniente dagli Stati Uniti: perciò in questa zona si verificano spesso ondate di maltempo e abbondanti nevicate.

Nella parte meridionale dell'Ontario, che è anche la più meridionale del paese, a volte in estate si verificano giornate caldissime e afose, quando arriva l'aria calda dalle zone interne degli Stati Uniti: in questi casi la temperatura può arrivare anche a 40 °C.

Le coste orientali del Canada (Nuova Scozia, Terranova) hanno un clima umido, gelido e nevoso in inverno, mite e piovoso in estate.
Ecco le temperature medie di Halifax, Nuova Scozia.
Temperature medie - Halifax
HalifaxGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
HalifaxJFMAMGLASOND
Min (°C)-11-10-6-1510141494-1-7
Max (°C)-1-13815202423191371

Ad Halifax le precipitazioni sono abbondanti, dato che ammontano a 1.450 mm l'anno, infatti in tutte le stagioni passano le perturbazioni, dovute ai continui scontri di masse d'aria. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Halifax
HalifaxGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
HalifaxGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)150115135120110100100951051301451551450
Giorni191516151413121011121518171

Sulla costa sud della Nuova Scozia, il mare non gela in inverno, tranne che nelle baie più chiuse e protette. In estate, il mare è molto fresco, se non freddo.
Temperatura del mare - Halifax
HalifaxGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
HalifaxJFMAMGLASOND
Mare (°C)2001491416151284

Le coste più orientali e settentrionali di Terranova registrano temperature molto fresche, e persino fredde, anche in piena estate, a causa della diretta influenza della Corrente del Labrador. Qui il clima assomiglia a quello dell'isola di Sakhalin e delle coste del Mare di Okhotsk nella Russia orientale, ed in estate è freddo e nebbioso. Lo scontro tra la corrente marina fredda e le correnti più calde che risalgono dalle latitudini tropicali dell'Atlantico genera frequenti e fitte nebbie. Per questo motivo, la zona dei Grandi Banchi ("Grand Banks") è la più nebbiosa del mondo.

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare il Canada centro-meridionale, dove sorgono le principali città, è quello che va dalla fine dell'estate all'inizio dell'autunno (da fine agosto a fine settembre): si eviteranno così gli estremi climatici (il freddo invernale e il caldo estivo), si troveranno meno zanzare (che in piena estate si scatenano in gran parte del paese), e si potrà godere di un tempo spesso tranquillo e soleggiato (la cosiddetta estate indiana, che a volte si protrae fino ad ottobre).
Inoltre, alla fine di settembre si potranno ammirare i colori spettacolari che assumono in autunno le foreste di aceri e di altre specie.
Anche l'inizio dell'estate, da fine maggio a fine giugno, può essere un buon periodo.
Il periodo più caldo (luglio-agosto) non è del tutto da sconsigliare, anche se a volte vi possono essere giornate molto calde e si dovrà sopportare qualche temporale pomeridiano.
Il periodo peggiore, insieme al pieno inverno (dicembre-febbraio) è forse quello del disgelo, che varia a seconda degli anni e delle zone, e si verifica intorno al mese di aprile al centro-sud: la neve che si scioglie si trasforma in fango e gli spostamenti divengono difficili.

Sulle regioni settentrionali l'estate è l'unico periodo durante il quale la temperatura supera lo zero, ma gli spostamenti possono essere più facili quando tutto il territorio è ghiacciato. Alle alte latitudini si possono ammirare le notti bianche nel mese di giugno, mentre oltre il circolo polare il sole non tramonta mai per un periodo più o meno lungo a seconda della latitudine. A Pasqua gli immensi territori nordici sono ancora congelati, ma le giornate sono già abbastanza lunghe. In inverno invece le giornate sono brevissime.

In valigia - cosa portare

In inverno: abbigliamento per il grande freddo, maglia termica, calzamaglia, parka con cappello, guanti, stivali, copricapo invernale; magliette a maniche corte e camicie leggere per gli ambienti surriscaldati al coperto. Per la zona di Vancouver e la costa occidentale, vestiti caldi, cappotto, impermeabile o ombrello.
In estate: nelle principali città, vestiti leggeri, magliette a maniche corte per le giornate calde, giacca e felpa per la sera e le giornate fresche, impermeabile o ombrello. Per le zone artiche, le montagne e le escursioni nei mari settentrionali e nei ghiacciai: giacca calda e vestiti pesanti, guanti, impermeabile.