Mappa di Google - Cile

In Cile vi è un'ampia varietà di climi: desertico ma mite al nord, mediterraneo al centro, oceanico al sud, freddo di montagna sulle Ande. Il Cile ha una forma molto particolare, essendo lunghissimo (circa 4.300 chilometri da nord a sud, da 17 a 56 gradi di latitudine sud) e stretto, per cui è logico che vi siano climi e ambienti diversi.
Trovandosi nell'emisfero meridionale, naturalmente in Cile le stagioni sono invertite rispetto all'Europa.


Clima del nord del Cile

Tutto il Cile a nord della regione di Santiago è desertico, sia la costa che le zone andine. Sulla costa, in città come Arica, Iquique e Antofagasta non piove praticamente mai: a volte passano degli anni tra una pioggia e l'altra. Ci troviamo nel deserto di Atacama, il luogo più arido del mondo.
Ecco le precipitazioni medie a Iquique.
Precipitazioni medie - Iquique
IquiqueGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
IquiqueGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)0000000000001
Giorni0000000000000

Le temperature lungo la costa sono miti, quasi sempre primaverili: procedendo da nord a sud, ad Arica si passa dai 23 gradi di media a gennaio e febbraio ai 16 di giugno e luglio, ad Iquique dai 21.5 ai 15.5, ad Antofagasta dai 20 ai 14, a Coquimbo dai 17 ai 12.
Ecco le temperature medie di Iquique.
Temperature medie - Iquique
IquiqueGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
IquiqueJFMAMGLASOND
Min (°C)181817151414131314151517
Max (°C)252524222019181819202224

Nella parte più settentrionale della costa, il mare non è mai molto caldo, anche se diventa abbastanza caldo per fare il bagno da gennaio a marzo, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperatura del mare - Iquique
IquiqueGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
IquiqueJFMAMGLASOND
Mare (°C)232323212019171717182022

Il sole però è spesso oscurato da nebbie e nubi basse (dette Camanchacas), soprattutto da aprile ad ottobre, anche se meno che in Perù; va meglio in estate, da dicembre a febbraio, che è dunque il periodo migliore per visitare questo tratto settentrionale della costa. La causa dell'aridità è una corrente marina fredda, la corrente di Humboldt, che inibisce la formazione delle correnti ascensionali e dunque delle nubi capaci di generare pioggia. Naturalmente, la corrente è fredda rispetto alla latitudine tropicale della zona.

Deserto di Atacama

Nelle zone interne, finché si rimane in pianura o a quote basse, in estate le temperature diurne sono più alte di qualche grado rispetto alla costa. Anche le Ande sono desertiche e offrono un paesaggio lunare; naturalmente la temperatura diminuisce con il crescere della quota, inoltre in montagna ci si trova al di sopra dello strato nebbioso, per cui il sole splende tutto l'anno. Sopra i 3.000 metri fa freddo di notte, con possibili forti gelate soprattutto in inverno, mentre di giorno il sole tropicale di montagna con la sua forza è in grado di innalzare la temperatura sopra lo zero. Per trovare qualche nevaio, dove le rarissime nevicate si possono conservare, bisogna salire a quote molto alte, nelle cime che superano i 5.500 metri.


Clima del centro del Cile

Nel Cile centrale, a partire dalla regione di Santiago, il clima diventa quasi mediterraneo nella stretta fascia pianeggiante, cioè mite e piovoso in inverno, e caldo e soleggiato in estate. Lungo la costa però l'influsso del mare rende l'estate fresca: a Valparaiso la temperatura media passa dai 17.5 gradi di gennaio e febbraio agli 11.5 di giugno e luglio.
Temperature medie - Valparaiso
ValparaisoGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ValparaisoJFMAMGLASOND
Min (°C)13131211108888101112
Max (°C)222221191715151616182021

Le piogge ammontano a 375 millimetri l'anno, e cadono soprattutto nell'inverno australe, da maggio ad agosto, mentre da novembre a marzo non piove quasi mai.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Valparaiso
ValparaisoGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ValparaisoGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)00515558511060251081373
Giorni00129988521045

Nella parte centrale della costa, il mare è molto fresco anche in estate. A Viña del Mar, vicino a Valparaiso, la temperatura dell'acqua raggiunge a malapena i 18 °C nel mese di febbraio.
Temperatura del mare - Vina del Mar
Vina del MarGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Vina del MarJFMAMGLASOND
Mare (°C)171817161514131313141516

Nella capitale Santiago, a 90 chilometri dal mare e a 500 metri di quota, si passa dai 21.5 gradi di media a gennaio ai 9.5 gradi a giugno e luglio; qui l'escursione termica giornaliera è più elevata, per cui le notti sono fredde in inverno, con qualche leggera gelata, e sono in genere fresche anche in estate. Di giorno però può fare molto caldo in estate, con punte di 36/38 gradi, e considerando anche la scarsa ventilazione e l'inquinamento di questa metropoli, per visitarla si possono scegliere le stagioni intermedie, vale a dire marzo-aprile e ottobre-novembre.
Temperature medie - Santiago
SantiagoGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
SantiagoJFMAMGLASOND
Min (°C)13121186445681012
Max (°C)302927231915151719222528

L'andamento delle precipitazioni a Santiago è simile a quello di Valparaiso. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Santiago
SantiagoGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
SantiagoGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)0131040708550221392313
Giorni00135776521037

A queste latitudini, la zona andina presenta precipitazioni moderate nei mesi invernali, per cui sono presenti nevai al di sopra dei 4.000 metri. A 3.500 metri di quota, la temperatura media passa dai -6,5 gradi di giugno e luglio ai +4 °C di gennaio. In questa regione si trovano stazioni sciistiche come Portillo e La Parva.
Proseguendo verso sud lungo la costa, le piogge diventano progressivamente più abbondanti. A Concepción si arriva a 1.280 millimetri l'anno, con piogge molto abbondanti da maggio ad agosto, e qualche pioggia, sia pure in genere non abbondante, possibile anche in estate.


Clima del sud del Cile
Il Cile meridionale ha un clima che va dal fresco al freddo. Al di sotto del 40° parallelo entriamo in una regione dal clima decisamente oceanico, in cui non solo la quantità totale delle precipitazioni è elevata (dai 2.000 ai 4.000 millimetri annui), ma anche l'estate diventa una stagione piovosa, sia pure meno dell'inverno. Inoltre entriamo nella zona dei venti occidentali, che soffiano con costanza e sono temibili, soprattutto nella zona meridionale. Ovviamente le temperature tendono a diminuire man mano che si procede verso sud. Anche le zone andine diventano verdi, con boschi e foreste a basse quote, e nevi perenni a quote neanche troppo alte.
A Valdivia (a 39 ° di latitudine sud, e dunque al limite della zona precedente), si passa dai 17 gradi di gennaio e febbraio ai 7.5 °C di luglio.
Temperature medie - Valdivia
ValdiviaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ValdiviaJFMAMGLASOND
Min (°C)1211977555571012
Max (°C)222220161210101113161820

Qui le piogge ammontano a 1.800 millimetri all'anno, di cui più di 200 mm al mese da maggio ad agosto, e un minimo di meno di 50 mm a gennaio e febbraio. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Valdivia
ValdiviaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ValdiviaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)50456513028532528521014010580651790
Giorni871015222222211614119177

Alla latitudine di Valdivia il mare è freddo, e non va oltre i 16 °C nei mesi estivi.
Temperatura del mare - Valdivia
ValdiviaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ValdiviaJFMAMGLASOND
Mare (°C)161616151413121212131415

A partire da Puerto Montt, a 41 gradi di latitudine sud, la costa comincia ad essere frastagliata, con isole, golfi e fiordi, a testimonianza dell'azione compiuta dai ghiacciai nel passato.
A Puerto Aysén, a 45 gradi di latitudine, il clima è fresco e molto piovoso: la media giornaliera passa dai 14 gradi di gennaio ai 4.5 di luglio, e cadono ben 2.250 millimetri di pioggia all'anno, con nessun mese al di sotto dei 125 millimetri.
A sud del 45° parallelo si trovano vasti ghiacciai, con il limite delle nevi perenni sempre più basso e lingue di ghiaccio che si gettano persino sul mare.

Cile, ghiacciaio

All'interno dei fiordi vi sono microclimi riparati rispetto alle piogge, al vento e alle nevicate delle coste. A Punta Arenas, a 53 gradi di latitudine sud, nello Stretto di Magellano, l'azione rabbiosa dei venti occidentali è parzialmente ostacolata dalle ultime propaggini delle Ande, e anche le precipitazioni, che si scaricano in gran parte sul versante occidentale, qui all'interno dello stretto ammontano ad appena 430 millimetri, anche se sono abbastanza frequenti tutto l'anno.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Punta Arenas
Punta ArenasGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Punta ArenasGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)403045454535353530253035435
Giorni10881010887678999

In pratica qui il clima assomiglia a quello dell'Islanda, come anche il panorama, con le case colorate e i ghiacciai che iniziano a poche centinaia di metri sul livello del mare.
Temperature medie - Punta Arenas
Punta ArenasGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Punta ArenasJFMAMGLASOND
Min (°C)77531-1-101356
Max (°C)1414121074458101214

Nella parte meridionale della costa, il mare è sempre freddo, e arriva soltanto a 10 °C nel mese di febbraio.
Temperatura del mare - Punta Arenas
Punta ArenasGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Punta ArenasJFMAMGLASOND
Mare (°C)9109998766678

La punta più meridionale del Cile, Capo Horn, è anche la punta meridionale del Sudamerica.
Per visitare questa porzione più meridionale del Cile il periodo migliore è l'estate australe, da dicembre a febbraio, quando le giornate possono essere miti, ma le notti sono spesso fredde. La temperatura media di gennaio è intorno ai 10 gradi, mentre in giugno e luglio siamo appena sopra lo zero (ma si arriva a zero gradi all'estremo sud). Le ondate di gelo artico possono portare la temperatura di diversi gradi sotto lo zero soprattutto da aprile a settembre, ma durano poco perché poi riprendono a soffiare i venti occidentali.

Viaggi- quando andare

Tutto sommato il periodo migliore per visitare il Cile nel suo complesso è l'estate australe, da dicembre a febbraio. E' raro infatti che faccia molto caldo, se non in alcune zone del centro-nord, ad una certa distanza dal mare, come a Santiago, ma almeno si evitano le nebbie delle coste del nord e il freddo del sud, che si presentano entrambi in inverno e a volte anche nelle stagioni intermedie.

In valigia - cosa portare

In inverno (giugno-agosto): per il nord, Arica e Antofagasta, vestiti di mezza stagione, una felpa o maglione e una giacca. Per le Ande settentrionali, vestiti di mezza stagione per il giorno, e caldi per la sera, giacca calda, berretto di lana; scarpe da trekking, occhiali da sole, crema solare; per l'alta montagna, piumino, sciarpa, guanti. Per il centro, Santiago e Valparaiso: vestiti caldi, maglione, giubbotto, ombrello. Per il sud, vestiti molto caldi, giacca calda, cappello caldo, guanti, sciarpa, impermeabile. Per le Ande centro-meridionali, vestiti da montagna, pile, parka, sciarpa, guanti, stivali imbottiti.
In estate (dicembre-febbraio): per il nord, Arica e Antofagasta, vestiti leggeri per il giorno, una felpa e una giacca leggera per la sera. Per le Ande settentrionali, vestiti di mezza stagione per il giorno, e caldi per la sera, giacca calda, cappello, scarpe da trekking, occhiali da sole, crema solare; per le cime più alte, piumino, sciarpa, guanti. Per il centro, Santiago e Valparaiso: vestiti leggeri per il giorno, felpa e giacca per la sera. Per il sud, vestiti caldi, maglione, impermeabile, giacca calda, stivali. Per le Ande meridionali, abbigliamento da montagna, piumino, sciarpa, guanti, scarpe da neve.

V. il clima dell'Isola di Pasqua