Mappa di Google - Comore

Il clima delle Comore è tropicale, con una stagione calda e piovosa da dicembre ad aprile, in cui prevale il monsone di nord-ovest, e una relativamente fresca e secca da maggio a novembre, in cui prevalgono gli alisei di sud-est. La temperatura media giornaliera passa da circa 27 gradi nei mesi più caldi (da gennaio ad aprile) a circa 23 in quelli più freschi (luglio, agosto e settembre).
Ecco le temperature medie di Moroni.
Temperature medie - Moroni
MoroniGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
MoroniJFMAMGLASOND
Min (°C)232323232120191819202223
Max (°C)303031303028282828293031

Delle tre isole principali che compongono l'arcipelago, le due più piccole (Mohéli e Anjouan) sono percorse da un rilievo collinare nella parte centrale, mentre la più grande, Grande Comore o Ngazidja, ospita una vera e propria montagna, il vulcano Karthala, alto 2.360 metri. I rilievi esaltano la formazioni di nubi associate a rovesci e temporali, in particolare nell'isola principale, che infatti è la più piovosa. Sul Karthala cadono 5.000 millimetri di pioggia all'anno, mentre la capitale Moroni, che si trova sul versante sopravvento durante la stagione delle piogge (nord-ovest), ne riceve 2.700.
Ecco le precipitazioni medie a Moroni.
Precipitazioni medie - Moroni
MoroniGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
MoroniGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)365295280315255265245150110951102202705
Giorni181618181212121011121216167

Fomboni, località situata nell'isola Mohéli, ne riceve 2.100, e Ouani, nell'isola Anjouan (detta anche Nzwani), 1.800. Ovunque gennaio è il mese più piovoso, con più di 300 millimetri lungo le coste, mentre il mese più secco a Moroni è ottobre con 95 millimetri, il che mostra come i rovesci almeno nell'isola principale non manchino neanche nella stagione secca. Si tratta comunque di rovesci brevi e intensi, che lasciano presto spazio al sole. Nelle isole minori, durante la stagione secca i rovesci sono meno frequenti e meno intensi.
Ecco le precipitazioni medie a Fomboni.
Precipitazioni medie - Fomboni
FomboniGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
FomboniGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)3302802452401801451551056090951952115
Giorni17151613121010746713130

Nonostante le piogge, a causa dell'assenza di fiumi le Comore soffrono di una scarsità di acqua dolce.
Le Comore si trovano nella traiettoria dei cicloni tropicali, che si sviluppano da novembre a metà maggio, ma più frequentemente da fine dicembre a metà aprile.

Comore

Il mare è abbastanza caldo tutto l'anno per fare i bagni: la sua temperatura va dai 25 gradi di agosto, ai 29 del periodo febbraio-aprile.
Temperatura del mare - Moroni
MoroniGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
MoroniJFMAMGLASOND
Mare (°C)292929292827262526262728

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare le Comore e godere delle loro spiagge ancora poco frequentate va da giugno ad ottobre: è il meno afoso, il meno piovoso e il più soleggiato, anche se comunque va messo in conto qualche rovescio soprattutto nell'isola principale. In quest'ultima, dato che le piogge sono ancora abbondanti a giugno e luglio, si può scegliere il periodo agosto-ottobre.

In valigia - cosa portare

In inverno (giugno-agosto): vestiti leggeri, una felpa per la sera, un foulard per la brezza; per la barriera corallina, attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma. Per le donne è meglio evitare calzoncini e minigonne al di fuori dei resort turistici. Per scalare il Karthala, scarpe da trekking, felpa, impermeabile.
In estate (dicembre-febbraio): vestiti leggeri e in fibra naturale, una felpa leggera per la sera, impermeabile leggero o ombrello.