Mappa di Google - Filippine

Nelle Filippine, un arcipelago di migliaia di isole, il clima è in genere tropicale marittimo, con una stagione relativamente fresca da dicembre a febbraio, in cui prevalgono i venti da nord-est, e una stagione calda, umida e piovosa da maggio a novembre, in cui prevale il monsone di sud-ovest. Tra marzo e maggio, prima che arrivi il monsone estivo, la temperatura aumenta e raggiunge i livelli più elevati dell'anno, soprattutto al centro-nord e nelle zone interne delle isole più grandi: in genere dunque il mese più fresco (o meno caldo) è gennaio, mentre il più caldo è maggio.
Nel nord di Luzon, da dicembre a marzo a volte possono giungere masse di aria fresca dal continente asiatico, tanto che di notte la temperatura può scendere intorno ai 12/15 gradi. Le isole più meridionali, vicine all'equatore, hanno temperature più stabili, naturalmente elevate tutto l'anno.
Anche l'umidità relativa nelle Filippine è quasi sempre elevata e rende il caldo afoso, quanto meno in pianura.
Alcune zone (in genere le coste più orientali, affacciate sul Mar delle Filippine), hanno un clima equatoriale, cioè piovoso tutto l'anno. Infatti, durante l'inverno gli alisei di nord-est scaricano una gran quantità di umidità e piogge sulle coste e i versanti esposti. Questo in genere non accade nelle isole interne, che sono più protette, e ancor meno lungo i versanti più occidentali, dove l'inverno è una stagione secca.
Le piogge tropicali si presentano in genere sotto forma di rovescio o temporale pomeridiano, tranne durante le tempeste tropicali e i tifoni, durante i quali le piogge si possono presentare a tutte le ore, hanno una maggiore durata e sono accompagnate da forti venti.
Clima equatoriale

Filippine - zone dal clima equatoriale

Nelle Filippine in estate piove dappertutto; le zone a clima equatoriale sono quelle in cui piove anche in inverno, cioè quelle esposte ai venti di nord-est. Esse sono la parte orientale dell'isola di Luzon, alcune tra le Visayas orientali, come l'isola di Samar e la parte orientale dell'isola di Leyte, il nord-est di Mindanao, e le piccole isole più meridionali. In queste zone cadono più di 100 millimetri al mese anche in inverno, che anzi spesso è la stagione più piovosa. Infatti queste zone, proprio perché sono esposte a nord-est, sono in genere almeno in parte riparate dal monsone estivo, che spira da sud-ovest. Le precipitazioni annue superano ovunque i 2.500 millimetri, ma quasi ovunque lungo la costa più orientale superano i 3.000, e in qualche caso anche i 4.000 mm.
Ecco le precipitazioni medie di Legazpi, situata nella parte sud-orientale dell'isola di Luzon.
Precipitazioni medie di Legazpi
Legazpi G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 295 195 195 150 180 240 240 180 215 265 485 460 3100
Giorni 19 15 15 15 14 16 17 16 17 20 22 22 208

Ecco le temperature medie di Legazpi.
Temperature medie di Legazpi
Legazpi G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 22 22 23 24 25 25 24 24 24 24 24 24
Max (°C) 29 29 30 31 32 32 32 32 32 31 30 29

Essendo piovose tutto l'anno, queste zone delle Filippine onestamente non hanno un bellissimo clima, e non a caso in esse non sono presenti grandi città.
Il periodo meno piovoso varia a seconda delle zone, e avanza nell'anno procedendo da nord a sud. A Legazpi (isola di Luzon) si scende sotto i 200 mm al mese da marzo a maggio, a Borongan (isola di Samar) da luglio a settembre.
Le isole più meridionali (Basilan, Sulu, TawiTawi), che si trovano a nord del Borneo, rientrano nel clima equatoriale, ma non avendo un picco piovoso invernale particolarmente accentuato, possono essere visitate da febbraio ad aprile, e tutto sommato anche da giugno a settembre, quando comunque piove mediamente un giorno su due.
Ecco le precipitazioni medie a Bongao, capoluogo di Tawi-Tawi.

Precipitazioni medie di Bongao
Bongao G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 210 175 135 150 210 190 170 145 150 215 200 210 2160
Giorni 14 11 11 10 13 16 15 15 15 17 16 16 169

Clima tropicale

Filippine - zone dal clima tropicale

Nel resto delle Filippine il clima può essere definito tropicale, dal momento che è possibile individuare una stagione secca, che coincide con quella invernale, ed è più evidente nella parte occidentale (area blu), e meno evidente, ma comunque presente, nella fascia centrale (area verde), mentre il monsone estivo è in genere più intenso proprio nell'area occidentale.
In questa fascia climatica si trovano le città più grandi delle Filippine, a cominciare dalla capitale Manila.
Nelle isole più settentrionali (Batanes e Babuyan), che rientrano nella zona intermedia cerchiata in verde, l'aria è abbastanza fresca da dicembre a febbraio, con massime intorno ai 24/26 gradi, perché si trovano molto a nord, quasi al Tropico, e ricevono un po' di aria fresca dal continente asiatico.
Ecco le temperature medie di Santo Domingo de Basco, nella Provincia di Batanes, all'estremo nord delle Filippine.
Temperature medie di Basco
Basco G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 19 20 21 23 25 25 25 25 24 23 22 21
Max (°C) 24 25 27 28 31 31 31 31 30 28 27 25

Il periodo più piovoso va da luglio a dicembre, ma spesso anche gennaio è molto piovoso, dal momento che in questo mese a volte si toccano ancora i 180 millimetri. Già va un po' meglio a febbraio, ma i mesi più secchi qui sono marzo e aprile, che dunque saranno quelli da preferire. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Basco
Basco G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 180 125 90 70 170 260 280 420 380 330 295 255 2850
Giorni 18 14 10 8 10 14 15 20 18 18 19 19 183

In inverno, il mare resta abbastanza caldo per fare i bagni, anche in questa parte settentrionale delle Filippine, anche se l'aria può essere un po' fresca.
Temperatura del mare - Basco
Basco G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 25 25 26 27 28 29 29 29 29 28 27 26

Nelle zone interne dell'isola settentrionale di Luzon, il riscaldamento da marzo a maggio è molto evidente. Sono molto calde città come Angeles, San Fernando, Tarlac, Cabanatuan e Tuguegarao, che in questo periodo toccano facilmente i 35/37 gradi, ma con punte di 40.

Temperature medie di San Fernando
San Fernando G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 20 20 22 23 23 23 23 23 23 23 22 21
Max (°C) 31 32 34 35 35 34 32 32 32 32 32 31

L'area metropolitana di Manila e Quezon City è in una posizione più favorevole, perché si trova adagiata sul mare e dunque riceve un po' di brezza marina, ma d'altro canto essendo molto grande, al suo interno si fa sentire l'isola di calore tipica delle grandi città. A Manila e Quezon City comunque fa caldo tutto l'anno, dal momento che la temperatura massima è intorno ai 30 gradi anche in inverno. Ecco le temperature medie.
Temperature medie di Manila
Manila G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 24 24 25 26 27 26 26 26 26 26 25 24
Max (°C) 30 31 32 34 33 32 31 31 31 31 31 30

Il periodo secco, da gennaio ad aprile, è molto accentuato: in genere non piove quasi mai, soprattutto a febbraio e marzo, che sono i mesi più secchi. I mesi più caldi sono aprile e maggio, in cui si toccano mediamente i 33/34 gradi di giorno, con punte di 36/38. In realtà, punte di caldo di questo livello sono possibili anche nella successiva stagione delle piogge, nei periodi di bel tempo, anche se più raramente. Durante la stagione delle piogge, da giugno ad ottobre, la temperatura media scende, tanto che le massime si attestano intorno ai 31/32 gradi, anche se le minime rimangono elevate (intorno ai 26 gradi) e l'umidità rende il caldo afoso. Il mese più piovoso è agosto, con 475 millimetri. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Manila
Manila G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 15 7 20 20 140 285 365 475 335 200 110 55 2025
Giorni 4 2 3 3 10 16 22 22 20 18 14 9 143

Il soleggiamento non è mai scarso neanche nei mesi più piovosi, perché spesso in mattinata il tempo è buono, mentre nel pomeriggio o in serata si scatenano i rovesci e i temporali.
I mesi migliori per visitare Manila sono gennaio e febbraio, essendo i meno caldi tra quelli più secchi.
A Manila, il mare è caldo tutto l'anno, con poche variazioni tra un mese all'altro, e questo vale anche per il resto del paese.
Temperatura del mare - Manila
Manila G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 27 27 28 29 30 30 30 29 29 29 29 28

Manila

Cebu City si trova nel gruppo delle isole centrali (Visayas), che sono più protette, risultando moderatamente piovose ma senza eccessi. Qui infatti cadono circa 1.350 millimetri di pioggia all'anno, di cui meno di 100 da febbraio a maggio, e 200 a ottobre, il mese più piovoso. Per molti mesi all'anno piove circa un giorno su due, tranne nel periodo febbraio-maggio. Siamo nella zona intermedia (verde) dove il periodo secco invernale è presente ma meno accentuato, gennaio è ancora un mese abbastanza piovoso, e il periodo migliore va da febbraio ad aprile. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Cebu
Cebu G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 110 70 20 30 70 170 180 110 160 200 110 110 1340
Giorni 14 9 9 6 8 13 15 13 14 15 12 14 142

Davao, nel sud di Mindanao, è affacciata nel golfo omonimo e a breve distanza da montagne quali l'Apo e il Leonard Kniaseff. Qui siamo al confine tra la zona dal clima tropicale e quella dal clima equatoriale: vi cadono 2.000 mm di pioggia all'anno, senza che vi sia una stagione secca ben definita, anche se comunque tra dicembre e marzo si scende intorno ai 90/115 mm al mese.
La zona meno piovosa delle Filippine è la riparata Sarangani Bay, nel sud di Mindanao. A General Santos cadono 1.000 millimetri di pioggia all'anno, di cui circa 100 al mese, quindi non tantissimi, nel periodo estivo.

Montagne, tifoni, El Niño

Nelle Filippine sono presenti molte montagne e vulcani, il più elevato dei quali è il già citato Monte Apo, nell'isola di Mindanao, alto quasi 3.000 metri. Lungo i pendii montuosi in genere le piogge sono più abbondanti che in pianura, e in quelli più esposti i rovesci e i temporali sono possibili tutto l'anno.
A Baguio, a 1.500 metri di quota nell'isola di Luzon, cadono ben 4.100 millimetri di pioggia all'anno; luglio e agosto sono piovosissimi, con quasi un metro di pioggia al mese! Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie di Baguio
Baguio G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 20 20 50 120 350 420 920 995 650 360 160 55 4120
Giorni 4 4 6 10 20 23 27 27 25 19 10 6 181

Però da dicembre a marzo piove poco, e avendo un clima mite grazie all'altitudine, Baguio è un rifugio per evadere dalla calura delle città di pianura, soprattutto nel periodo più caldo dell'anno, vale a dire a marzo e aprile, prima che arrivino le grandi piogge (che qui cominciano già a maggio).
Temperature medie di Baguio
Baguio G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 12 13 14 15 16 16 15 15 15 15 15 13
Max (°C) 22 22 24 25 24 23 21 21 21 22 23 23

Le Filippine vengono colpite in pieno dai tifoni, i cicloni tropicali del sud-est asiatico. L'unica zona che in genere rimane al di fuori della loro traiettoria è quella più meridionale, quindi l'isola di Mindanao, soprattutto nella parte centro-meridionale, e le piccole isole più meridionali. La stagione dei tifoni va da metà maggio a metà novembre, anche se sono più frequenti tra agosto e novembre. Peraltro a volte possono arrivare in ritardo, come è successo con il tifone Bopha, che ha interessato le Filippine all'inizio di dicembre 2012, o con Hagupit, che ha colpito le isole intorno al 10 dicembre 2014.

Il clima delle Filippine è poi influenzato dal fenomeno detto El Niño, che in alcuni anni sconvolge il clima di vaste zone del mondo, e nelle Filippine porta caldo, siccità e un numero inferiore di tifoni rispetto al solito, mentre il fenomeno opposto, La Niña, vi porta piogge più intense del normale e temperature leggermente più basse.

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare le Filippine nel loro complesso va da febbraio ad aprile, perché nelle regioni dal clima equatoriale, che comunque sono piovose tutto l'anno, gennaio è un mese particolarmente piovoso. Poiché marzo e aprile sono mesi molto caldi, febbraio è il mese migliore in assoluto. Nelle zone dal clima tropicale dove la siccità invernale è evidente, come ad esempio a Manila, anche gennaio è un buon mese, anzi spesso è il migliore, perché è secco ed è anche il meno caldo.
Volendo viaggiare a luglio o agosto, si preferiranno Mindanao e le isole più meridionali (Basilan, Sulu, TawiTawi), che sono meno piovose e dunque sono accettabili anche in questo periodo, e soprattutto sono in genere al riparo dai tifoni.
Come detto, per fare i bagni, il mare è caldo tutto l'anno.

In valigia - cosa portare

In inverno: per le isole più settentrionali (Batanes e Babuyan): vestiti di mezza stagione, leggeri per il giorno, felpa o maglione, giacca a vento, impermeabile o ombrello. Per il nord di Luzon, vestiti leggeri, una felpa o un maglione per la sera, impermeabile o ombrello. Per Manila e tutto il resto delle isole, vestiti leggeri e in fibra naturale, un foulard per la brezza, una felpa leggera per l'aria condizionata, impermeabile leggero o ombrello per le zone dove piove anche in inverno. A Baguio, a 1.500 metri, vestiti di mezza stagione, leggeri per il giorno, giacca e maglione per la sera. Per le montagne, vestiti più caldi a seconda della quota.
In estate: ovunque in pianura e sulle coste, vestiti leggeri e in fibra naturale, un foulard per la brezza, una felpa leggera per l'aria condizionata, impermeabile leggero o ombrello. A Baguio, a 1.500 metri, vestiti di mezza stagione, leggeri per il giorno, giacca e maglione per la sera, impermeabile. Per le montagne, vestiti più caldi a seconda della quota.
Attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina.