Mappa di Google - Gambia

Nel Gambia, piccolo Paese affacciato sull'Atlantico e attraversato dal fiume omonimo, il clima è tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione secca da novembre a maggio, e una piovosa da giugno a metà ottobre, dovuta al monsone africano.
Lungo la costa, dove si trova la capitale Banjul, il clima è mitigato dall'oceano, mentre nelle zone interne il caldo è più intenso.
Ecco le temperature medie di Banjul.
Temperature medie - Banjul
BanjulGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
BanjulJFMAMGLASOND
Min (°C)161718192023242323221916
Max (°C)323434333232313031323332

Le piogge oscillano tra i 900 e i 1.100 millimetri all'anno; la zona più piovosa è quella costiera, seguita da quella sud-orientale. I primi rovesci si manifestano a giugno, ma i mesi in cui le piogge sono veramente abbondanti sono luglio, agosto e settembre, quando si superano i 200 millimetri al mese; agosto è il mese più piovoso, quando si superano i 300 millimetri a Banjul.
Ecco le precipitazioni medie a Banjul.
Precipitazioni medie - Banjul
BanjulGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
BanjulGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)10001652303452557521977
Giorni00000514191660060

Durante l'inverno fa caldo durante il giorno, con massime intorno ai 32/34 gradi sulla costa e 34/36 nelle zone interne, ma con punte di 38/40 gradi anche sulla costa; tuttavia, l'aria è secca e le notti sono fresche. Il vento dal deserto, l'harmattan, può sollevare la polvere e velare il sole. Già da febbraio la temperatura comincia ad aumentare nelle zone interne, e raggiunge i 37/40 gradi da marzo a maggio, mentre sulla costa più che altro aumentano la temperatura notturna e l'umidità dell'aria. Dunque la primavera (che per le temperature dovrebbe essere considerata la vera estate) è una stagione ovunque molto calda. Con l'arrivo delle piogge la temperatura diminuisce, portandosi sui 30 gradi durante il giorno, ma l'umidità si fa elevata e il caldo diventa afoso. Qualche volta comunque può fare molto caldo anche in piena estate, nelle pause tra un periodo piovoso e l'altro. Tra ottobre e novembre, passate le piogge, le temperature riprendono ad aumentare, soprattutto nelle zone interne (vedi Sabi).
Temperature medie - Sabi
SabiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
SabiJFMAMGLASOND
Min (°C)151821232424232322221916
Max (°C)333639403936323131343432

Banjul

Il mare è un po' fresco da gennaio ad aprile, dato che la temperatura oscilla sui 21/22 gradi, mentre è caldo nel periodo piovoso. A novembre, il primo mese dopo le piogge, il mare è ancora caldo.
Temperatura del mare - Banjul
BanjulGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
BanjulJFMAMGLASOND
Mare (°C)222121222427282828282825

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per recarsi in Gambia è l'inverno, in particolare i mesi di dicembre e gennaio, dato che nelle zone interne fa molto caldo già da febbraio. Sulla costa il caldo è temperato dalle brezze, per cui la stagione favorevole per la vita da spiaggia è più lunga, e tutto sommato può andare da novembre a maggio, anche se da gennaio ad aprile il mare è un po' fresco.
Da sconsigliare il periodo luglio-settembre a causa delle forti piogge, che possono causare allagamenti e rendere difficili gli spostamenti.

In valigia- cosa portare

In inverno: vestiti leggeri per il giorno, una felpa per la sera e le gite in barca, foulard per il vento carico di sabbia.
In estate: vestiti leggeri e in fibra naturale, una felpa leggera e un impermeabile leggero per i rovesci. Per le donne è meglio evitare calzoncini e minigonne al di fuori dei resort turistici.