Mappa di Google - Georgia_del_Sud

Nella Georgia del Sud, isola dell'Atlantico meridionale amministrata dalla Gran Bretagna, il clima è di tipo subpolare marittimo, tanto che la temperatura media del mese più caldo, febbraio, è di appena 6,5 gradi nella città principale, Grytviken.
L'inverno è freddo, infatti la media dei mesi più freddi, giugno e luglio, è di circa zero gradi, con non grandi variazioni tra la notte e il giorno.
Ecco le temperature medie di Grytviken.
Temperature medie - Grytviken
GrytvikenGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
GrytvikenJFMAMGLASOND
Min (°C)3431-1-2-2-2-1012
Max (°C)898642234567

L'isola si trova esposta all'intenso e incessante flusso perturbato occidentale, che porta sistemi nuvolosi in grado di scaricare pioggia e neve tutto l'anno. Le precipitazioni annue toccano i 1.400 millimetri a Grytviken, e sono ben distribuite nel corso dell'anno, anche se scendono di poco sotto i 100 millimetri al mese da settembre a gennaio, cioè tra la primavera e la prima parte dell'estate, mentre oscillano tra i 110 e i 145 millimetri al mese tra febbraio e agosto, cioè tra la seconda parte dell'estate, l'autunno e l'inverno.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Grytviken
GrytvikenGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
GrytvikenGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)95115135135145135140135958095851395
Giorni121314141215151411121111154

Viste le temperature, la neve cade di preferenza da metà aprile a ottobre, ma qualche volta può cadere anche in estate, persino al livello del mare. I venti soffiano intensi tutto l'anno, l'umidità è elevata, e il soleggiamento scarso.
Al livello del mare la temperatura può scendere di qualche grado sotto lo zero anche in estate, mentre in inverno può scendere a -10/-12 gradi in seguito alle irruzioni fredde antartiche, anche se il gelo intenso dura poco perché poi riprendono a soffiare i venti occidentali.
D'altro canto, in pratica nella Georgia del Sud non fa mai caldo: al massimo si possono raggiungere i 20/22 gradi nel periodo più caldo, da novembre a marzo.
Nelle zone interne, la presenza di rilievi abbassa la temperatura, e viste le basse temperature estive, i ghiacciai ricoprono la gran parte dell'isola già dai 300 metri di quota; alcune lingue di ghiaccio scendono per gravità fino al mare. Più si sale di quota più è facile che nevichi anche in estate. Il picco più alto è il Monte Paget, alto 2.934 metri.

Georgia del Sud

Il mare è molto freddo tutto l'anno, e in inverno e in primavera si avvicina al punto di congelamento (ricordiamo che il mare, essendo salato, gela a circa -2 °C).
Temperatura del mare - Grytviken
GrytvikenGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
GrytvikenJFMAMGLASOND
Mare (°C)333321100012

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare la Georgia del Sud è l'estate australe, da dicembre a marzo, in particolare da gennaio a marzo quando le temperature sono più elevate. Va detto che anche in questo periodo il tempo non è sempre clemente: la temperatura è bassa, può piovere e soffiare il vento, nelle colline e montagne interne può nevicare, e qualche volta anche sulla costa. Converrà dunque portare vestiti caldi, sperando di potersi alleggerire nelle giornate più miti, quando la temperatura punta verso i 20 gradi.

In valigia - cosa portare

In inverno (giugno-agosto): vestiti molto caldi, piumino, berretto, guanti, sciarpa, impermeabile, scarponcini da neve.
In estate (dicembre-marzo): vestiti caldi, maglione, impermeabile, giacca a vento, stivali, possibilità di scoprirsi nelle giornate più miti; per le montagne interne e il Monte Paget, vestiti caldi come in inverno.