Mappa di Google - Essen

A Essen, città situata nel bacino della Ruhr, nello stato del Nord Reno-Vestfalia, il clima è sub-oceanico, umido e piovoso, influenzato dall'Atlantico, da cui provengono perturbazioni per tutto l'anno, ed ha un inverno freddo (ma non gelido) ed un'estate mite.
La temperatura media di gennaio è di 2 °C, quella di luglio e agosto di 17,5 °C.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Essen
EssenGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
EssenJFMAMGLASOND
Min (°C)0025911131311831
Max (°C)4591318202222191485

Le precipitazioni sono relativamente abbondanti (circa 875 millimetri l'anno), ma soprattutto sono frequenti e ben distribuite nel corso dell'anno; comunque la stagione relativamente più piovosa è l'estate, la meno piovosa la primavera. Spesso la pioggia cade sotto forma di breve rovescio, o di pioggerella, mentre in estate possono scoppiare dei temporali nel pomeriggio. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Essen
EssenGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
EssenGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)755570657090857570658085875
Giorni141114111112101011111414143

Il vento soffia di frequente, e può essere intenso, soprattutto da novembre a marzo.

L'inverno, da dicembre a febbraio, è freddo: le temperature diurne sono in media di pochi gradi sopra lo zero, quelle notturne intorno allo zero; l'umidità dell'aria e il vento frequente acuiscono la sensazione di freddo.
Sono comunque possibili diverse situazioni meteorologiche.
Quando prevalgono i venti dall'oceano, le temperature possono essere abbastanza miti, tanto che si possono raggiungere i 10/12 gradi.
Quando invece la città è raggiunta dalle masse di aria fredda dalla Russia, la temperatura scende sotto lo zero, e vi rimane per periodi più o meno lunghi, anche di giorno. La temperatura scende raramente sotto i -15 °C, comunque lo può fare nei periodi più freddi, che nel passato erano più frequenti (ecco alcuni valori registrati in passato: gennaio 1940: -17 °C; gennaio 1942: -24 °C; febbraio 1956: -18 °C; gennaio 1963: -16 °C; gennaio 1979: -17 °C; gennaio 1985: -14.5 °C; febbraio 1986: -16 °C; gennaio 1987: -17 °C).
Le nevicate a Essen sono abbastanza frequenti, anche se in genere non sono abbondanti e avvengono sotto forma di nevischio, comunque qualche volta la neve può imbiancare la città, e durare anche più di qualche giorno, se si verifica in corrispondenza delle ondate di gelo.

La primavera, da marzo a maggio, è inizialmente fredda, con possibili nevicate ancora a marzo, e poi diventa gradualmente più mite ad aprile e a maggio, anche se qualche giornata fredda, con massime intorno ai 10 gradi, si può verificare anche a maggio, soprattutto nella prima metà del mese. Aprile e maggio sono comunque i mesi relativamente meno piovosi e più soleggiati.
In genere, a partire dalla seconda metà di maggio le temperature diventano costantemente accettabili, e vi possono essere le prime giornate piacevolmente calde, con massime sui 25 gradi o anche di più.

L'estate, da giugno ad agosto, è mite, e il flusso delle perturbazioni non cessa neanche in questa stagione. Il vento soffia abbastanza spesso dal non lontano Mare del Nord, e anche la pioggia è abbastanza frequente.
Comunque, vi sono periodi piacevoli, in cui le temperature diurne sono comprese tra i 20 e i 25 gradi, alternati a periodi freschi, in cui si rimane al di sotto dei 20 gradi anche di giorno. Di notte può fare un po' freddo, e si può scendere sotto i 10 gradi anche a luglio e agosto. Ogni tanto si possono verificare delle giornate calde, in cui la temperatura può raggiungere i 30/32 gradi, e più raramente si possono superare persino i 35 °C.

L'autunno, da settembre a novembre, è inizialmente piacevole, nella prima metà di settembre, per poi diventare gradualmente più freddo, grigio, umido e ventoso. Le prime gelate notturne si verificano in genere a novembre, ma qualche volta anche ad ottobre.

Essen

Il soleggiamento a Essen non è granché: è raro vedere il sole da ottobre a febbraio, mentre va un po' meglio da maggio ad agosto, quando il tempo è variabile e tra una perturbazione e l'altra può uscire il sole. Mediamente si contano 6 ore di sole al giorno da maggio ad agosto.


Il periodo migliore per visitare Essen va da metà maggio a metà settembre, essendo il più mite. Luglio e agosto sono i mesi relativamente più caldi; comunque conviene portare una felpa o un maglione, una giacca leggera e un ombrello, per le giornate e le serate fresche e piovose.