Mappa di Google - Guinea

In Guinea il clima è tropicale, con una stagione secca nei mesi invernali, e una stagione piovosa, a carattere monsonico, nei mesi estivi.
Le precipitazioni sono più abbondanti lungo la costa, dove arrivano persino a 4.000 millimetri (4 metri) l'anno, mentre sono meno abbondanti al nord e al nord-est dove superano di poco i 1.000 millimetri. Anche se le piogge sono più violente sulla costa, la stagione piovosa dura di più nella parte sud-orientale, dove i primi rovesci si manifestano già dalla seconda metà di febbraio, e gli ultimi a novembre, mentre a Conakry, sulla costa, le piogge vanno da maggio a novembre, e a Kankan, nell'est, da maggio ad ottobre.
La parte interna della Guinea è quasi ovunque occupata da colline e montagne non elevate, la cui altitudine arriva al massimo a 1.500 metri (nel Fouta-Djallon a nord-ovest e nel Monte Nimba a sud-est), da cui nascono alcuni importanti fiumi come il Niger, il Senegal e il Gambia. L'altitudine mitiga un po' il clima, perciò le località più calde sono quelle che si trovano alle quote meno elevate, come Koundara nel nord, pianeggiante e caldissima soprattutto da marzo a maggio, prima dell'arrivo del monsone, quando le massime sono normalmente intorno ai 38/40 gradi.
Ecco le temperature medie di Koundara.
Temperature medie - Koundara
KoundaraGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
KoundaraJFMAMGLASOND
Min (°C)171922242524222222232016
Max (°C)343738393834313131323334

Come accennato, quest'area settentrionale è la meno piovosa del Paese, e la stagione piovosa è anche più breve. Ecco le precipitazioni medie a Koundara.
Precipitazioni medie - Koundara
KoundaraGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
KoundaraGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)000250135250305205801001100
Giorni000131014171761170

Il riscaldamento primaverile si fa sentire di meno lungo la costa, che è mitigata dalle brezze oceaniche, ma anche nelle zone interne del centro-sud, sia per l'altitudine più elevata, sia per la precocità del monsone. E così a N'Zerekoré, a 500 metri di quota nel sud-est, le temperature medie diurne non vanno oltre i 32 gradi di febbraio e marzo, e a Conakry, sulla costa, oltre i 32 di aprile.
Temperature medie - NZerekoré
NZerekoréGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
NZerekoréJFMAMGLASOND
Min (°C)161820212120202020201917
Max (°C)313232313029272728293030

Come accennato, quest'area sud-orientale è quella in cui la stagione piovosa è più lunga. Ecco le precipitazioni medie a N'Zerekoré.
Precipitazioni medie - NZerekoré
NZerekoréGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
NZerekoréGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)104511516017520022530032519075251840
Giorni1491214151621211772139

L'inverno da dicembre a febbraio in Guinea è caldo, secco e soleggiato, con la prevalenza dei venti da nord-est (harmattan) che possono portare la polvere del deserto. In effetti in questa stagione, se le notti sono fresche, di giorno si raggiungono valori decisamente elevati (32/34 gradi, ma con punte di 40). A partire da febbraio si manifestano i primi rovesci al sud, mentre al centro-nord cresce la calura.

Fouta Djalon

La capitale Conakry trovandosi sulla costa conosce poche variazioni di temperatura nel corso dell'anno: se in inverno le temperature diurne oscillano intorno ai 30/32 gradi, durante la stagione delle piogge scendono a 27/29, anche se l'umidità molto elevata rende il caldo afoso (ma almeno sulla costa la calura è temperata dalle brezze). Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Conakry
ConakryGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ConakryJFMAMGLASOND
Min (°C)222223242423232323232423
Max (°C)303031323130282829303030

Conakry è la città più piovosa della Guinea: la gran parte dei quasi 4 metri di pioggia che cade in un anno si scarica da giugno a metà ottobre; in particolare le piogge sono torrenziali a luglio e agosto, quando piove quasi tutti i giorni e il cielo è quasi sempre nuvoloso. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Conakry
ConakryGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ConakryGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)11320135380113511106202957083775
Giorni001210192727221761132

Il mare è abbastanza caldo per fare i bagni tutto l'anno, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperatura del mare - Conakry
ConakryGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ConakryJFMAMGLASOND
Mare (°C)272626272828282727282928

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare la Guinea è l'inverno, in particolare i mesi di dicembre e gennaio. Il tempo è buono, anche se può fare molto caldo di giorno, soprattutto nelle zone interne e alle quote più basse, mentre può fare fresco di notte, soprattutto in montagna.
Prima dell'arrivo del monsone, da marzo a maggio, fa molto caldo nelle stesse regioni interne, soprattutto al nord, mentre sulla costa la temperatura è più stabile. Al sud invece cominciano le piogge.
Per fare i bagni il periodo indicato va da dicembre ad aprile, cioè la stagione secca.

In valigia- cosa portare

In inverno: per Conakry e la costa, vestiti leggeri per il giorno, una felpa leggera per la sera, foulard per il vento carico di polvere. Per le zone interne, possono essere utili una felpa e una giacca per la sera.
In estate: vestiti leggeri e in fibra naturale, una felpa leggera e un impermeabile leggero per i lunghi e forti rovesci, o un ombrello, che però può essere poco efficace per le piogge tropicali. Per le zone interne e montuose, si può aggiungere una felpa un po' più pesante o un maglioncino per le giornate umide e piovose.