Mappa di Google - Guyana_Francese

In Guyana Francese, paese posto poco a nord dell'Equatore, il clima è tropicale, caldo e umido tutto l'anno, con una stagione relativamente secca e leggermente più calda da luglio a novembre, e una stagione piovosa da dicembre a giugno.
Le temperature sono elevate tutto l'anno, con minime sempre superiori ai 20 gradi, e massime che a Cayenne vanno dai 29 gradi da gennaio a maggio ai 32 di settembre e ottobre, che sono i mesi più caldi, perché sono i più secchi e soleggiati. Però in questo periodo l'umidità è un po' meno elevata, attestandosi intorno al 65% nelle ore più calde, mentre nel resto dell'anno supera il 70%. Nelle giornate più calde è comunque possibile che la temperatura punti verso i 37/40 gradi, da maggio a novembre.
Ecco le temperature medie di Cayenne, la capitale, situata sulla costa, nella parte centrale.
Temperature medie - Cayenne
CayenneGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
CayenneJFMAMGLASOND
Min (°C)232323232322222221212222
Max (°C)292929292930303132323130

Le precipitazioni in Guyana Francese sono decisamente abbondanti, dato che superano i 2.500 millimetri l'anno, ma spesso anche i 3.000. All'interno della stagione piovosa si distinguono tre periodi:
- un periodo delle brevi piogge, a dicembre e gennaio, dovuto al fatto che la zona di convergenza intertropicale (ZCIT) passa sul Paese, da nord verso sud; le piogge, a volte intense ma in genere di breve durata, sulla costa si verificano soprattutto di notte e di mattina; gli alisei di nord-est soffiano con intensità moderata sulla costa, e il mare può essere agitato;
- una piccola stagione secca, detta "la breve estate di marzo", che si può verificare anche in febbraio, dovuta al fatto che la ZCIT è ormai a sud del Paese, e quindi il tempo tende ad essere soleggiato, ma che per la sua brevità (una o due settimane) non da molto affidamento, ed è comunque più evidente nel nord-ovest (v. St. Laurent du Maroni) che nel sud; in questo periodo il vento può addirittura portare la polvere dal deserto del Sahara;
- un periodo delle grandi piogge da aprile a giugno, con il culmine a maggio, quando la ZCIT passa di nuovo, questa volta da sud a nord, portando con sé tutto il calore e l'umidità della foresta amazzonica. Il vento è più debole e l'umidità rende il caldo soffocante. Sulla costa, le piogge si verificano soprattutto di notte e di mattina. Le piogge più abbondanti, e spesso torrenziali, si verificano lungo la parte centrale e orientale della costa (v. Cayenne, Saint-Georges-de-l'Oyapock), dove creano spesso allagamenti. A maggio e giugno cadono più di 300 millimetri al mese a St. Laurent du Maroni, ma anche più di 500 mm in un solo mese (maggio) a Cayenne e Saint-Georges-de-l'Oyapock, nell'est. In questo periodo piove quasi tutti i giorni.
Durante la stagione secca da luglio a novembre, la ZCIT si trova a nord, ma non di molto, e comunque si possono formare dei rovesci temporaleschi nelle zone interne, che poi possono dirigersi verso la costa. A settembre e ottobre, i mesi meno piovosi, le precipitazioni si attestano intorno ai 40/50 millimetri al mese a Cayenne, un po' di più a Maripasoula (70/80 mm), nell'ovest, e ancor di più a St. Laurent du Maroni, nell'estremo nord-ovest (circa 100 mm), ma comunque meno che negli altri mesi.
A Cayenne cadono ben 3.200 millimetri l'anno. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Cayenne
CayenneGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
CayenneGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)38032038038051039020010040501202903160
Giorni2117222227241910551118201

L'umidità è elevata tutto l'anno, rendendo il caldo fastidioso, soprattutto nelle zone interne, mentre sulle coste almeno soffia la brezza. Il periodo più umido è quello delle grandi piogge, da aprile a giugno, mentre quello relativamente più secco è quello meno piovoso, ma anche più caldo, da agosto a ottobre.
Il soleggiamento non è molto buono nella stagione delle piogge, da dicembre a giugno, quando si registrano circa 5/6 ore di sole al giorno, mentre diventa buono a luglio, agosto e novembre, quando è intorno a 7/8 ore, mentre raggiunge le 9 a settembre e ottobre.
A largo della costa vi sono alcune piccole isole, come la famosa Isola del Diavolo.
La Guyana francese è al di fuori dalla traiettoria degli uragani, che passano più a nord, sui Caraibi.

Isola del Diavolo

Il mare è caldo tutto l'anno, dal momento che la temperatura oscilla intorno ai 27/28 gradi. L'acqua del mare non è particolarmente limpida e ha spesso una colorazione marrone (tranne negli isolotti che si trovano a largo), a causa della gran quantità d'acqua proveniente dai fiumi, anche se in genere è pulita (se non nelle vicinanze delle città). E' preferibile bagnarsi durante l'alta marea, perché durante la bassa marea rimane scoperta una parte di spiaggia fangosa.
Da dicembre ad aprile, a volte la costa può essere raggiunta da onde anomale generate da lontane depressioni che passano nell'Atlantico.
Temperatura del mare - Cayenne
CayenneGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
CayenneJFMAMGLASOND
Mare (°C)272727282828282828282827

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare la Guyana Francese va da metà agosto a metà novembre, e in particolare si lasciano preferire i mesi di settembre e ottobre, che sono i meno piovosi e i più soleggiati, soprattutto sulla parte orientale del Paese. Come detto questo è anche il periodo più caldo, ma è meno afoso rispetto al resto dell'anno.

In valigia - cosa portare

Tutto l'anno: vestiti leggerissimi e in fibra naturale, magari a maniche lunghe per difendersi dalle zanzare; una felpa leggera per i rovesci e la brezza di mare; cappello per il sole; ombrello (comunque inutile per i rovesci più forti) o impermeabile leggero e traspirante.
Da dicembre a marzo, una felpa la sera.