Mappa di Google - Hawaii

Alle Hawaii il clima è tropicale, con una stagione calda da giugno ad ottobre (kau nella lingua hawaiana) e una stagione relativamente fresca (hooilo) da dicembre a marzo. Gli alisei, venti costanti da nord-est, influenzano fortemente il clima di queste isole, creando microclimi diversi, umidi o secchi a seconda dell'esposizione.
Le temperature oscillano di poco nel corso dell'anno, inoltre tendono ad essere un po' più basse nei versanti sopravvento, e un po' più elevate, ma con aria più secca, nei versanti sottovento. Le temperature oscillano di poco anche rispetto alle medie, perché l'enorme distanza dai continenti rende rare le ondate di caldo o di freddo: al livello del mare i record del caldo sono di circa 35 gradi, mentre quelli del freddo sono di circa 11. All'osservatorio di Mauna Kea, a 4.200 metri di quota, si sono invece toccati i -11 °C, ma visto che lassù la media notturna di gennaio e febbraio è di -3 gradi, anche in questo caso il record non si discosta di molto dalla media.
Ecco le temperature medie della cima, al Mauna Kea Observatory.
Temperature medie - Mauna Kea
Mauna Kea G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -3 -3 -4 -3 -2 -1 -1 -1 0 -1 -2 -2
Max (°C) 6 6 5 5 9 10 11 10 10 7 7 6

Al di sopra dei 4.000 metri, nei vulcani Mauna Kea e Mauna Loa, durante alcuni inverni si può vedere la neve.
Al Mauna Loa Observatory, che si trova non sulla cima di questo vulcano, ma a 3.400 metri sul versante nord, la temperatura è un po' più mite, ma è ancora abbastanza fredda, soprattutto in inverno.
Temperature medie - Mauna Loa
Mauna Loa G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 2 2 2 3 4 6 5 5 5 4 3 2
Max (°C) 11 10 11 12 13 14 14 14 13 13 11 10

Mauna Loa, osservatorio

A quote più basse, intorno ai 2.000 metri, qualche volta in inverno la temperatura può scendere sotto lo zero, mentre durante il giorno l'aria è mite, come si può vedere dalle medie della Pohakuloa Training Area, che si trova nell'altopiano tra i due vulcani, a 1.900 metri di quota.
Temperature medie - Pohakuloa Training Area
Pohakuloa G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 4 3 5 6 6 6 8 8 7 7 7 5
Max (°C) 19 18 19 19 20 21 22 22 22 21 21 19

Le piogge alle Hawaii sono influenzate dagli alisei, per cui variano considerevolmente a seconda dell'esposizione: si può passare dalla foresta al deserto in pochi chilometri, semplicemente superando una collina. Nei versanti esposti a nord-est, dove piove tutto l'anno, si può parlare di clima equatoriale. Ad esempio a Hilo, ai piedi del versante sopravvento dell'isola di Hawai'i ("The Big Island"), cadono 3.200 millimetri di pioggia all'anno, senza che vi sia un mese secco: il mese meno piovoso è giugno con 190 millimetri, e il più piovoso novembre con 395. Ecco le precipitazioni medie a Hilo.
Precipitazioni medie - Hilo
Hilo G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 235 245 340 290 205 190 275 250 250 250 395 295 3220
Giorni 16 16 21 25 23 25 27 27 24 24 23 21 272

Nei versanti sottovento ne cadono in genere meno di 1.000 all'anno, con un minimo da maggio a settembre, e un massimo da dicembre a marzo: in pratica nei versanti sottovento piove quasi solo in inverno, quando gli scontri di masse d'aria possono creare correnti umide anche da sud-ovest, mentre in estate si verificano soltanto rari acquazzoni, quando i temporali più forti riescono a scavalcare i crinali montuosi.
Nei versanti sopravvento, a basse quote piove spesso, ma a quote intermedie piove quasi tutti i giorni. Ad esempio sulla cima del monte Wai'ale'ale, a 1.500 metri di quota nell'isola di Kaua'i, cadono 9.500 millimetri di pioggia all'anno (secondo alcune fonti sarebbero addirittura 11.500), che ne fanno uno dei luoghi più piovosi al mondo. Anche il versante sopravvento dell'Haleakala è molto piovoso, tanto che si superano i 6.000 millimetri l'anno.
Ecco le temperature medie di Hilo: come possiamo vedere, dal momento che riceve il vento direttamente dal mare, ha temperature un po' più basse di Honolulu (vedi sotto), che si trova nel versante sottovento.
Temperature medie di Hilo
Hilo G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 18 18 18 19 19 20 21 21 21 20 20 18
Max (°C) 26 26 26 26 27 28 28 28 29 28 27 26

Gli alisei soffiano all'incirca fino a 1.800 metri di quota, per cui nei monti più alti, oltre una certa quota si trova un deserto di montagna, che diventa freddo sopra i 3.000 metri. Gli amanti del surf affollano le spiagge esposte a nord, come Ho'okipa Beach e Sprecksville nell'isola di Maui.

Hookipa Cove

Nella capitale Honolulu, nel versante meridionale dell'isola di O'ahu, la temperatura diurna passa dai 27 gradi di gennaio e febbraio ai circa 32 di agosto e settembre, che sono i mesi più caldi a causa dell'inerzia termica del mare. Ecco le temperature medie.
Temperature medie di Honolulu
Honolulu G F M A M G L A S O N D
Min (°C) 19 19 20 21 22 23 24 24 24 23 22 20
Max (°C) 27 27 27 28 29 31 31 32 31 30 29 27

Honolulu è una della località più calde delle Hawaii, trovandosi sottovento agli alisei (che scendendo dalle alture interne creano una sorta di leggero effetto föhn), e per questo è anche arida: all'aeroporto, situato sulla costa, cadono appena 430 millimetri di pioggia all'anno, di cui 80 a dicembre, e meno di 20 al mese da maggio a settembre. Comunque le piogge variano a seconda dei quartieri: ad esempio a Pearl Harbor le piogge ammontano a 550 mm l'anno, e a Black Point a 690 mm, mentre all'università, situata vicino alle verdi colline che sovrastano la città, si arriva a 1.000 millimetri l'anno, con piogge più abbondanti da novembre a marzo, e anche qualche rovescio in più in estate.
Ecco le precipitazioni medie all'aeroporto.
Precipitazioni medie - Honolulu
Honolulu G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 60 50 50 15 15 8 13 15 20 45 60 80 430
Giorni 8 7 9 8 6 6 7 6 7 8 9 10 91

Il soleggiamento a Honolulu non è mai scarso, comunque è discreto da novembre a gennaio, e buono o molto buono nel resto dell'anno.
Per fare i bagni, il mare è caldo tutto l'anno, anche se scende a 24 °C a febbraio e marzo, come si può vedere nella tabella seguente, relativa alla temperatura dell'acqua nell'isola meridionale di Hawai'i.
Temperatura del mare - Hawaii
Hawai'i G F M A M G L A S O N D
Mare (°C) 25 24 24 25 25 25 26 26 27 27 26 25

In teoria le Hawaii si trovano nella traiettoria dei cicloni tropicali, anche se di fatto ne vengono colpite raramente. La stagione degli uragani va da giugno a novembre, anche se storicamente le Hawaii non ne sono state interessate quasi mai prima di luglio; inoltre sono più probabili ad agosto e settembre. Gli uragani più intensi che hanno colpito le isole sono stati Dot nell'agosto 1959, Iwa nel novembre 1982, e Iniki nel settembre 1992. Poiché spesso gli uragani si indeboliscono quando si avvicinano alle Hawaii, portando effetti non troppo gravi come onde e vento, si è ipotizzato che i vulcani molto elevati proteggano queste isole, disturbando la struttura dei cicloni.

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare le Hawaii va da maggio a ottobre. Le temperature sono elevate, ma il caldo è in genere sopportabile a causa del soffio degli alisei. I resort turistici si trovano nei versanti sottovento, comunque è bene ricordare che nei versanti sopravvento piove spesso anche in estate, e anche la nuvolosità è più frequente. Nella seconda parte della stagione si possono verificare gli uragani, da cui però come abbiamo detto le Hawaii sono quasi sempre al riparo, comunque se si vuole andare sul sicuro si possono scegliere maggio e giugno.
In teoria le Hawaii si possono visitare tutto l'anno, quindi anche da dicembre a marzo, però in questo periodo vanno messe in conto temperature un po' più basse, qualche notte fresca, piogge più abbondanti nei versanti settentrionali, piogge abbastanza frequenti anche nei versanti meridionali, e qualche breve tempesta, ma per il resto si sta bene e splende il sole anche in inverno.

In valigia - cosa portare

In inverno (da dicembre a marzo). Vestiti leggeri per il giorno, un foulard per la brezza, una felpa per la sera, eventualmente una giacca leggera; impermeabile leggero o ombrello; attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina.
Per le zone montuose, intorno ai 1.000 metri, vestiti da mezza stagione, un maglione o una giacca per la sera; intorno ai 2.000 metri, giacca calda e berretto per la sera; per le cime più alte (Mauna Kea e Mauna Loa), vestiti molto caldi, piumino, guanti, sciarpa, berretto, occhiali da sole, crema solare, scarpe da trekking.

In estate (da giugno a ottobre). Vestiti leggeri, in fibra naturale, cappello per il sole, un foulard per la brezza, una felpa leggera per la sera e l'aria condizionata, impermeabile leggero o ombrello per i versanti esposti.
Per le zone montuose, intorno ai 1.000 metri, vestiti di mezza stagione, leggeri per il giorno, un maglione e una giacca leggera per la sera; intorno ai 2.000 metri, maglione e giacca per la sera; per le cime più alte (Mauna Kea e Mauna Loa), vestiti caldi, piumino, guanti, sciarpa, berretto, occhiali da sole, crema solare, scarpe da trekking.
Attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina.

Torna al clima degli Stati Uniti.