Mappa di Google - Isole_Cook

Il clima delle isole Cook, arcipelago del Pacifico a sud dell'equatore, in "libera associazione" con la Nuova Zelanda, è tropicale, con un periodo più piovoso da dicembre a marzo, ed uno relativamente più secco da giugno a settembre, senza che però vi sia una vera stagione secca.
Le isole sono divise in due gruppi: quelle settentrionali, più vicine all'equatore, sono più calde ed hanno una temperatura stabile, intorno ai 27/28 gradi di media giornaliera tutto l'anno.
Ecco le temperature medie dell'isola settentrionale di Manihiki.
Temperature medie - Manihiki
ManihikiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ManihikiJFMAMGLASOND
Min (°C)252425252524242424242424
Max (°C)303131313130303030313130

Al nord, anche la temperatura del mare è alta per tutto l'anno, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperatura del mare - Manihiki
ManihikiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ManihikiJFMAMGLASOND
Mare (°C)292929292929282828292929

Nelle isole meridionali si avverte invece un periodo più fresco da giugno ad ottobre, in cui la media giornaliera scende intorno a 21/22 gradi, mentre nei mesi più caldi, da gennaio ad aprile, non si va oltre i 25/26 °C. Nel gruppo delle isole meridionali, a luglio e agosto, al culmine del periodo fresco, le temperature massime scendono fino a 24/25 gradi nelle più meridionali Rarotonga e Mangaia, e intorno ai 27 °C nelle più settentrionali Palmerston e Aitutaki, anche se le minime si mantengono in entrambi i casi mediamente intorno ai 20 gradi. Da giugno a settembre, nel periodo fresco, la temperatura notturna può scendere qualche volta intorno ai 15 gradi a Rarotonga e Mangaia.
Ecco le temperature di Avarua, nell'isola meridionale di Rarotonga.
Temperature medie - Avarua
AvaruaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AvaruaJFMAMGLASOND
Min (°C)232323222120191919202122
Max (°C)282929282726252526262728

Nelle isole meridionali, anche la temperatura del mare diminuisce un po' nei mesi invernali, anche se rimane abbastanza elevata per fare il bagno, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperatura del mare - Avarua
AvaruaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AvaruaJFMAMGLASOND
Mare (°C)272728272625242424242526

Le precipitazioni sono abbondanti ovunque: nelle isole settentrionali vanno dai 1.900 ai 2.800 millimetri l'anno, diventando progressivamente più abbondanti da est a ovest, mentre in quelle meridionali oscillano intorno ai 2.000 millimetri l'anno.
Ecco le precipitazioni medie a Manihiki.
Precipitazioni medie - Manihiki
ManihikiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ManihikiGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)3302702251851451451151501401752452952420
Giorni21171413111191010121518161

La ragione per cui nelle isole settentrionali le differenze nella piovosità sono più accentuate, si trova nel fatto che quelle più orientali sono più vicine alla zona arida delle Kiribati: a differenza che in queste ultime, nelle Cook le piogge sono ancora abbondanti, ma negli anni della Niña, quando i venti freschi orientali si fanno più intensi, la siccità arriva fino alle isole Cook, mentre negli anni del Niño, quando i venti freschi rallentano, il mare si riscalda e aumenta la frequenza dei cicloni.
Nella capitale Avarua, nell'isola meridionale di Rarotonga, cadono più di 200 millimetri al mese da dicembre a febbraio, e circa 70/100 da giugno a settembre. Ecco le precipitazioni medie ad Avarua.
Precipitazioni medie - Avarua
AvaruaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
AvaruaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)2302702501701201007080801401802201910
Giorni151615131210888121414145

Il soleggiamento alle Cook è abbastanza uniforme nel corso dell'anno, il che significa che anche nei mesi più piovosi il sole non manca: i rovesci sono più intensi e più frequenti, ma comunque non durano molto, lasciando spazio al sole.
Le isole Cook si trovano nella zona dei cicloni tropicali del Pacifico meridionale, che si verificano da novembre ad aprile (anche se sono più probabili da dicembre a marzo). Le isole settentrionali si trovano proprio nella zona di formazione dei cicloni, dove sono ancora ai primi stadi, e poi si evolvono migrando verso sud, anche se non è escluso che qualcuno possa evolvere rapidamente, diventando molto intenso già nelle zone dove si è formato. Un ciclone intenso, un po' anticipato rispetto al periodo normale, è stato Martin, che ha interessato le isole tra il 20 ottobre e il 5 novembre 2005.

Isole Cook

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare le isole Cook va da metà maggio a metà ottobre per quanto riguarda le isole settentrionali, dove si troverà un caldo afoso ma temperato dagli alisei, e i rovesci a volte intensi non mancheranno ma lasceranno presto spazio al sole.
Per quanto riguarda le isole meridionali, il periodo migliore è più o meno lo stesso, metà maggio-metà ottobre, ma si troverà una temperatura più bassa, rovesci di pioggia meno abbondanti ma comunque possibili, e gli alisei che per i freddolosi potrebbero a volte risultare un po' freschi. Converrà dunque portare un maglione o una felpa per la sera.

In valigia - cosa portare

In inverno (giugno-agosto). Vestiti leggeri per il giorno, un foulard per la brezza, una felpa per la sera, eventualmente una giacca leggera per le isole meridionali; impermeabile leggero o ombrello.
In estate (dicembre-febbraio). Vestiti leggeri, in fibra naturale, cappello per il sole, un foulard per la brezza, una felpa leggera per la sera, impermeabile leggero o ombrello.