Mappa di Google - Macedonia

Nella Repubblica di Macedonia il clima è freddo d'inverno e caldo d'estate. La continentalità del clima è data dal fatto che il Paese non ha sbocco sul mare, e in più è separato dai mari Adriatico ed Egeo da catene montuose. Le città principali si trovano a quote collinari, spesso in valli che esaltano il freddo invernale, che tende a ristagnare nei bassi strati, ma anche il caldo estivo. Come sappiamo la penisola balcanica è esposta alle ondate di freddo da nord, e la Macedonia non fa eccezione. Il vento che soffia da nord-ovest nella valle del Vardar è detto Vardarac, un equivalente un po' meno violento della Bora.
Il clima diventa più mite solo nell'estremo lembo sud-orientale, nei pressi del lago Dojran, dove sorgono città come Gevgelija e Valandovo, e diventa quasi mediterraneo, perché ci si trova a sud delle catene montuose che isolano il Paese dal mare.
Nelle zone di alta montagna (in particolare nei monti Šar a nord-ovest e nei monti Baba a sud-ovest che superano i 2.500 metri), diventa naturalmente più freddo, con nevicate abbondanti in inverno, e temporali pomeridiani in estate. In genere, a parità di altitudine, le temperature invernali sono simili a quelle delle Alpi, piuttosto che degli Appennini.
Ecco le temperature medie della capitale Skopje, che si trova nel nord, a 250 metri di quota.
Temperature medie - Skopje
SkopjeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
SkopjeJFMAMGLASOND
Min (°C)-4-125101315151161-2
Max (°C)481419242730302620115

Le precipitazioni non sono abbondanti nelle valli, dove si attestano sui 500 millimetri annui, mentre diventano un po' più abbondanti col crescere della quota. In genere le due stagioni più piovose sono la primavera avanzata e l'autunno, mentre l'inverno e l'estate sono relativamente secchi.
Ecco le precipitazioni medie a Skopje.
Precipitazioni medie - Skopje
SkopjeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
SkopjeGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)403030405545303035605555505
Giorni75658542468666

L'inverno in Macedonia è in generale freddo, anche se la temperatura varia con la quota. La temperatura media di gennaio supera, sia pur di poco, lo zero nelle località poste alle quote più basse. A Skopje, che come abbiamo visto si trova a 250 metri, la media di gennaio è intorno a 0 gradi. Il tempo invernale non è sempre stabile: ai periodi di calma, in cui l'aria fredda giace nei bassi strati, si alternano giornate miti, in cui riescono a penetrare le masse d'aria dal Mediterraneo, e periodi caratterizzati da intense irruzioni fredde, in cui la temperatura può scendere fino a -20 °C.

L'estate è decisamente calda nelle valli e nelle località situate alle quote più basse (come ad esempio a Skopje), dove le temperature massime sono normalmente intorno ai 30 gradi. L'escursione termica è elevata e l'umidità è contenuta, per cui le notti sono in genere fresche, ma le giornate possono essere torride, con punte di 40 °C. Il sole è frequente e le piogge, abbastanza rare, avvengono sotto forma di temporale.

Skopje

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare la Macedonia va da maggio a settembre. A Skopje e nelle altre località poste nel fondovalle i mesi di luglio e agosto (e qualche volta la seconda metà di giugno) possono essere torridi, per cui si possono preferire maggio, giugno e settembre. Settembre è in genere un mese dolce, soleggiato e poco piovoso.

In valigia - cosa portare

In inverno: vestiti caldi, maglione o pile, piumino, berretto, guanti e sciarpa, impermeabile o ombrello.
In estate: vestiti leggeri, magliette a maniche corte, ma anche pantaloni lunghi, giacca leggera e felpa per la sera; ombrello.