Mappa di Google - Maldive

Le Maldive hanno un clima tropicale, caldo tutto l'anno e influenzato dai monsoni. Il monsone di sud-ovest soffia dalla fine di aprile a settembre, si fa sentire maggiormente nelle isole settentrionali ed è accompagnato dal vento, che può rendere mosso il mare e dunque può disincentivare attività come le immersioni; inoltre è accompagnato da maggiore umidità e nuvolosità più frequente. Il monsone di nord-est soffia da ottobre a dicembre, è più tranquillo e più che altro si limita a portare rovesci e temporali pomeridiani o serali, soprattutto negli atolli meridionali.
Il periodo più secco, al di fuori dai due monsoni, va da gennaio ad aprile, e si fa sentire di più negli atolli settentrionali.

Le temperature alle Maldive sono stabili: le massime sono intorno ai 30 gradi e le minime intorno ai 25 per gran parte dell'anno. Anche l'umidità è stabile ed è elevata tutto l'anno, intorno all'80%. Comunque tra febbraio e maggio c'è un leggero aumento della temperatura, e quindi della sensazione di afa, soprattutto negli atolli più settentrionali, dato che le massime passano a 31/32 gradi e le minime a 26/27.
Ecco le temperature medie della capitale Malé.
Temperature medie - Malé
MaléGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
MaléJFMAMGLASOND
Min (°C)252526262626252525252525
Max (°C)303131323130303030303030

Le piogge alle Maldive si presentano, come accade in genere nelle zone dal clima tropicale, per lo più sotto forma di rovescio o temporale, breve e intenso. Esse sono un po' più abbondanti negli atolli meridionali, dove oscillano intorno ai 2.200/2.300 millimetri all'anno, e meno in quelli settentrionali, dove oscillano intorno ai 1.700/1.800 millimetri. La differenza è dovuta principalmente al fatto che negli atolli centro-settentrionali vi è una stagione relativamente secca da gennaio a metà aprile, che è più marcata negli atolli più settentrionali.
Nella capitale Malé, posta al centro, le precipitationi ammontano a circa 2.000 millimetri l'anno. Qui vi è un periodo più piovoso che va da maggio a dicembre, mentre i mesi meno piovosi sono gennaio, febbraio e marzo, quando si scende sotto i 100 millimetri al mese.
Ecco le precipitazioni medie a Malé.
Precipitazioni medie - Malé
MaléGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
MaléGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)9070801302101851601852152301902001945
Giorni558101614131415161313142

Ecco le precipitazioni medie a Gan, nell'atollo di Addu (o Seenu), il più meridionale. Qui non c'è una stagione secca, pertanto il clima si può definire equatoriale (d'altro canto, l'atollo si trova appena a sud dell'Equatore).
Precipitazioni medie - Gan
GanGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
GanGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)2001351451702251851751902152752002502365
Giorni101013141612141515181516168

Il soleggiamento alle Maldive è buono da gennaio ad aprile, e i mesi più soleggiati sono febbraio e marzo; nel resto dell'anno è discreto, perché anche nei mesi più piovosi il sole splende in media per qualche ora al giorno (circa 7), anche se vi possono essere delle giornate o dei periodi di qualche giorno in cui il cielo rimane spesso nuvoloso, soprattutto nella stagione del monsone di sud-ovest (fine aprile-settembre).

Le Maldive possono essere occasionalmente raggiunte dai cicloni tropicali, che però in genere passano a latitudini più alte, nell'Oceano Indiano settentrionale. I cicloni si formano di preferenza tra aprile e dicembre, ma visto il mare caldo possono in teoria formarsi tutto l'anno. Gli atolli più meridionali (Huvadhu, Addu, Fuvahmulah), dal momento che si trovano nei pressi dell'Equatore, ne sono però al riparo.

Maldive

Per fare i bagni, il mare è caldo tutto l'anno, dato che la sua temperatura varia da 28 a 30 gradi.
Temperatura del mare - Malé
MaléGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
MaléJFMAMGLASOND
Mare (°C)282829303029292929282928

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare le Maldive va da gennaio a metà aprile, dal momento che è il meno piovoso e il più soleggiato. Anche in questo periodo comunque sono possibili alcuni rovesci e temporali pomeridiani, soprattutto nelle isole più meridionali.
Se si vuole viaggiare in estate, si possono scegliere le isole più meridionali, che sono meno esposte al monsone di sud-ovest e dunque sono meno ventose e più soleggiate, e inoltre sono al riparo dai cicloni tropicali.

In valigia - cosa portare

Tutto l'anno, vestiti leggeri, felpa leggera per la sera, foulard per la brezza, impermeabile leggero o ombrello, occhiali da sole, crema solare; per la barriera corallina, attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma.