Mappa di Google - Agadir

Ad Agadir, città sulla parte meridionale della costa marocchina, il clima è un po' particolare: è subtropicale oceanico, mite e arido, con un inverno molto mite e poco piovoso, e un'estate calda ma senza eccessi, e senza piogge. Sulla costa atlantica del Marocco scorre una corrente fredda che rende il clima molto mite, ma può creare delle nebbie e nubi basse soprattutto nei mesi più caldi.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Agadir
AgadirGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AgadirJFMAMGLASOND
Min (°C)891112141618181715129
Max (°C)202022212324262626252320

Le piogge si manifestano in genere sotto forma di acquazzone e sono scarse, a livello quasi desertico, dato che ammontano a 220 millimetri l'anno, e cadono quasi tutte da ottobre ad aprile. Tuttavia, a volte possono verificarsi piogge più intense del solito, e dato che l'ambiente è semi-desertico, e non assorbe facilmente l'acqua, possono verificarsi allagamenti.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Agadir
AgadirGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
AgadirGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)5030251651016203040224
Giorni54532101134635

Anche se il clima è normalmente mite, tutto l'anno sono possibili invasioni di aria calda dal deserto, che se in inverno portano temperature sui 30 gradi, in estate possono portare un caldo veramente torrido, con più di 40 gradi: ciò può capitare a maggio e a settembre, ma soprattutto a luglio e ad agosto (mentre a giugno sono un po' più rare). Negli ultimi anni queste ondate di caldo sono diventate più frequenti. Nei casi peggiori il caldo può durare alcuni giorni, come è accaduto ad esempio nel luglio 2009, quando la temperatura massima ha superato i 46 gradi per 8 giorni di fila, o nell'agosto 2013, quando la temperatura ha superato i 42 gradi per 6 giorni di fila. Nel luglio 2012 si sono toccati i 48.5 °C, nel luglio 2009 i 49 gradi.

L'inverno da dicembre a febbraio è molto mite, soprattutto di giorno, dato che le temperature massime si attestano sui 20 gradi, mentre di notte in alcuni periodi può fare freddo, dato che le minime possono scendere sotto i 5 gradi. Le piogge sono rare: a volte non piove per un mese intero. Non si può escludere però qualche ondata di maltempo, con piogge di una certa consistenza per qualche giorno.

La primavera da marzo a metà giugno è molto mite o piacevolmente calda; quando soffia il vento dal deserto però può fare molto caldo. Ogni tanto possono scoppiare dei temporali a marzo e aprile, e più raramente a maggio.

L'estate da metà giugno a settembre è calda e secca. In genere le temperature sono piacevoli, ma la sera o al mattino presto può fare un po' fresco. Inoltre di notte e nel primo mattino lungo la costa si possono formare nebbie e foschie, dovute alla presenza della corrente marina fredda, che però si dissolvono nelle ore più calde. Qualche volta invece il vento dal deserto può portare delle giornate torride, con 40 gradi e più, in cui però l'umidità dell'aria diminuisce.

L'autunno è in genere piacevolmente caldo ad ottobre, mentre a novembre è molto mite, ma di notte può cominciare a fare freddo. Da ottobre si cominciano a manifestare, sia pur raramente, le prime piogge, che ogni tanto possono essere più abbondanti del solito. A fine novembre 2014 si sono avute piogge abbondanti, con diffuse inondazioni.

Il soleggiamento ad Agadir è sempre buono, dato che i cieli sereni prevalgono in tutte le stagioni, ma non è mai eccezionale, per via delle perturbazioni che ogni tanto possono passare in autunno e in inverno, e delle nebbie e foschie che si possono formare in estate.

Agadir

Il mare non è mai caldo: la temperatura del mare va dai 17 gradi dei mesi invernali, ai 19 di giugno, ai 21 di agosto e settembre, ai 20 di ottobre. Per sfruttare le onde dell'oceano, vi sono dei punti dove si pratica il surf.
Temperatura del mare - Agadir
AgadirGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AgadirJFMAMGLASOND
Mare (°C)171717171819202121201918


Il periodo migliore per recarsi ad Agadir, per fare vita da spiaggia o svagarsi nei villaggi vacanze, va da luglio a settembre, o anche a metà ottobre. A giugno infatti il mare è ancora freddo (non che nei mesi successivi diventi caldo, comunque...). A luglio e agosto sono possibili giornate torride. Quindi tutto sommato il mese migliore è settembre. Comunque, in tutto il periodo vanno messe in conto delle possibili nebbie mattutine, e un po' di fresco la sera e la mattina.
Per le serate fresche e le mattine nebbiose, meglio portare una felpa, anche in estate.