Mappa di Google - Oslo

Il clima di Oslo è di tipo baltico-continentale, cioè è simile a quello delle località affacciate sul Mar Baltico, ed è gelido in inverno e mite o piacevolmente caldo in estate.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Oslo
OsloGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
OsloJFMAMGLASOND
Min (°C)-7-7-31711121184-2-6
Max (°C)-2-149162022201593-1

Le precipitazioni ammontano a 765 millimetri l'anno, e sono ben distribuite nel corso dell'anno, comunque le stagioni relativamente meno piovose (o nevose) sono l'inverno e la primavera.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Oslo
OsloGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
OsloGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)503545405565809090857555765
Giorni988781011111111109113

Durante l'inverno la temperatura rimane intorno allo zero o al di sotto per alcuni mesi, da novembre a marzo. Si registrano inoltre circa 80 giorni con neve, da fine ottobre a metà aprile. La temperatura può subire variazioni notevoli: anche in inverno la temperatura può superare lo zero, e la neve si può sciogliere, quando prevalgono le correnti atlantiche, mentre può scendere sotto i -20 °C quando prevalgono le correnti dalla Siberia o si stabilisce un anticiclone polare sulla Scandinavia. Vista la latitudine elevata, le giornate sono brevissime soprattutto a dicembre e all'inizio di gennaio (il sole tramonta alle 3 e 10 del pomeriggio a metà dicembre, e alle 3 e tre quarti a metà gennaio), mentre a febbraio le giornate sono già un po' più lunghe (a metà febbraio il sole tramonta già verso le 5), anche se il freddo è ancora lo stesso di gennaio.

In primavera, ad aprile e maggio, le temperature aumentano abbastanza rapidamente. In genere il disgelo avviene nel mese di aprile: all'inizio del mese possono ancora esserci neve e gelo, mentre nel corso del mese possono esserci le prime giornate miti. La primavera è la stagione in cui le perturbazioni sono, sia pur di poco, meno frequenti. Nella seconda metà di maggio in alcuni anni possono formarsi degli anticicloni che portano periodi di bel tempo e un po' di caldo anticipato.

L'estate, da giugno ad agosto, è mite, con notti fresche e giornate piacevoli. E' raro che faccia molto caldo, comunque qualche volta la temperatura può toccare persino i 30 gradi. Le piogge non mancano anche in estate, perché il flusso delle perturbazioni atlantiche a queste latitudini non si interrompe mai: infatti si registrano 10/11 giorni con pioggia anche nei mesi estivi. Le giornate sono molto lunghe: all'incirca da metà maggio ai primi di agosto si verificano le "notti bianche", in cui non fa mai completamente buio. Comunque il sole tramonta alle undici meno un quarto a fine giugno, alle dieci a fine luglio, e alle otto e tre quarti a fine agosto.

L'autunno è da subito, a partire da settembre, fresco, nuvoloso e piovoso, e diventa gradualmente più freddo. Le prime nevicate si possono registrare già ad ottobre. A novembre le giornate sono ormai molto brevi, fa freddo e il sole è una rarità: di fatto siamo già in inverno.

Il soleggiamento a Oslo è tutto sommato discreto a maggio e giugno, e ancora accettabile a luglio e agosto, complici le giornate lunghe. Al contrario, il sole non si vede praticamente mai da novembre a gennaio, complici anche le giornate brevissime.

Oslo
Il mare nel fiordo di Oslo è freddo anche in estate, comunque raggiunge i 17 gradi a luglio e agosto, il che significa che i più arditi possono provare a tuffarsi.
Temperatura del mare - Oslo
OsloGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
OsloJFMAMGLASOND
Mare (°C)544610141717151296


Il periodo migliore per visitare Oslo è l'estate, da giugno ad agosto. Le temperature sono in genere piacevoli per le attività all'aperto, ma di notte può fare fresco, o persino un po' freddo. Non mancano le giornate piovose. Se si è fortunati si può sperare che di giorno la temperatura superi i 25 gradi. Giugno è po' più fresco rispetto ad agosto, ma le giornate sono lunghissime, e il fenomeno delle notti bianche è molto evidente, soprattutto intorno al solstizio d'estate, il 21 giugno.