Mappa di Google - Paesi_Bassi

Il clima dei Paesi Bassi è influenzato dall'oceano, che lo rende fresco, nuvoloso e umido per gran parte dell'anno. Le precipitazioni non sono molto abbondanti, oscillando tra i 750 e gli 850 millimetri all'anno, ma sono frequenti tutto l'anno.
Ecco le precipitazioni medie nella capitale Amsterdam.
Precipitazioni medie - Amsterdam
AmsterdamGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
AmsterdamGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)654560505060707075809080795
Giorni1310910910111111121212130

Il soleggiamento non è mai notevole, comunque i mesi più soleggiati sono maggio e giugno.
Il vento è un'altra caratteristica del clima olandese, soprattutto in autunno e in inverno, quando si possono verificare tempeste e mareggiate.
Essendo l'Olanda un Paese piccolo e pianeggiante, il clima non presenta variazioni notevoli tra le diverse zone, se non una maggiore continentalità nelle zone orientali (ma si parla di 1-2 gradi in meno in inverno e in più in estate), rispetto alle zone costiere che però sono più ventose. Per questo si può dire che le diverse città olandesi (Amsterdam, Rotterdam, Utrecht, L'Aia, Eindhoven ecc.) hanno sostanzialmente lo stesso clima.
Ecco le temperature medie di Amsterdam.
Temperature medie - Amsterdam
AmsterdamGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AmsterdamJFMAMGLASOND
Min (°C)0024810121210741
Max (°C)5581216192121181496

L'inverno, da dicembre a febbraio, è freddo ma non gelido, con temperature medie di 2/3 °C, che assomigliano a quelle della pianura padana. Le temperature minime oscillano mediamente intorno allo zero, mentre le massime intorno ai 4/5 gradi.
Nei periodi in cui prevalgono le correnti atlantiche, il tempo è mite, con massime sopra i 10 gradi, ma anche piovoso e ventoso, mentre quando prevale l'alta pressione il tempo può essere grigio e nebbioso.
Le correnti fredde provenienti dall'Europa orientale possono portare alcune giornate gelide, con le temperature che rimangono sotto lo zero anche di giorno. Questo tipo di tempo gelido in genere dura pochi giorni, ed è seguito dal ritorno delle correnti occidentali che all'inizio possono portare qualche nevicata. Le nevicate non sono dunque in genere abbondanti, e sono spesso seguite dalla pioggia.
I paesaggi invernali ricoperti di neve, con i canali ghiacciati che si possono ammirare nei quadri dei pittori fiamminghi, si riferiscono ad un periodo (la piccola età glaciale, approssimativamente dal 1450 al 1850) in cui il clima in Europa era più freddo di quello attuale. Negli ultimi tempi, situazioni gelide di questo tipo si verificano una volta ogni qualche anno e hanno una durata inferiore; tuttavia, quando ciò accade, gli Olandesi sono ben felici di praticare il loro sport nazionale, il pattinaggio su ghiaccio, all'aperto.

Pieter Bruegel il Vecchio - Cacciatori nella neve - 1565

La primavera in Olanda è una stagione fresca, e le temperature aumentano lentamente. Ancora ad aprile sono frequenti giornate fredde, con massime intorno ai 10 gradi, e questo tipo di tempo si può prolungare fino all'inizio di maggio. A maggio la media delle temperature massime è ancora intorno ai 16-18 gradi. Tuttavia, a partire da questo mese l'espansione dell'anticiclone delle Azzorre può regalare le prime giornate soleggiate e relativamente calde.
L'estate olandese, bisogna ammetterlo, non è il massimo. Le temperature sono in genere piacevoli (la media giornaliera si attesta intorno ai 17-18 gradi), con giornate fresche e piovose aventi una temperatura massima inferiori ai 20 gradi, che si alternano a giornate più calde, in cui il sole fa capolino tra le nubi, e in cui nel primo pomeriggio si superano i 25 gradi. Insomma l'estate olandese assomiglia a quella di Londra. Solo per due-tre giorni al mese la temperatura può raggiungere i 30-32 gradi, ma mediamente la massima oscilla intorno ai 21-22 gradi nella maggior parte del Paese, e intorno ai 20 °C sulla costa.
L'autunno è fresco, nuvoloso e piovoso, e progressivamente più freddo, con venti frequenti.

Mulino e tulipani in Olanda

I temerari che intendessero fare il bagno sappiano che il Mare del Nord è molto fresco anche in estate: la temperatura del mare raggiunge i 16 gradi a luglio e i 17 °C ad agosto e settembre. Inoltre, le coste sono battute da brezze che rinfrescano l'aria, spesso fin troppo, almeno per chi non è cresciuto nei paesi nordici.
Temperatura del mare - Amsterdam
AmsterdamGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
AmsterdamJFMAMGLASOND
Mare (°C)87891113161717151310

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare l'Olanda va da metà maggio a metà settembre: le temperature vanno dal fresco al mite al piacevolmente caldo, le piogge non mancano ma a volte esce persino il sole. Maggio e giugno sono un po' più freschi di luglio e agosto, ma in questo periodo il Paese è in fiore; nella prima metà di maggio, in cui può fare ancora freddo, si possono ammirare la distese di tulipani (che fioriscono tra metà aprile e metà maggio).
Nella prima metà di settembre le temperature massime sono ancora intorno ai 20 gradi.

In valigia - cosa portare

In inverno: vestiti caldi, maglione, cappotto, ombrello.
In estate: vestiti leggeri, ma anche qualche capo di mezza stagione: t-shirt, camicia, giacca, felpa o maglione; impermeabile o ombrello.