Mappa di Google - Lima

A Lima, capitale del Perù, il clima è molto particolare: è subtropicale desertico, con una stagione calda da dicembre ad aprile, e una stagione fresca, umida e nuvolosa da giugno a ottobre, con maggio e novembre come mesi di transizione.
La città si trova nella parte centrale della costa peruviana, e nonostante la posizione, circa 12 gradi a sud dell'Equatore, il clima è arido e molto mite, a causa della fredda corrente marina detta di Humboldt.
Durante l'inverno, da giugno a settembre, il cielo è quasi sempre nuvoloso, ed è presente una nebbiolina, la garúa, che può depositare un po' di rugiada al suolo; le temperature sono miti, ma l'assenza di sole e l'umidità dell'aria aumentano la sensazione di freddo, anche perché le case non sono riscaldate. L'inversione termica favorisce l'accumulo di inquinanti al suolo, nonostante la vicinanza del mare.
Durante l'estate, da dicembre ad aprile, il sole è frequente, almeno nelle ore più calde, mentre nelle prime ore del giorno può ancora gravare la nebbia. Anche in questa stagione a volte si possono formare banchi di nubi basse, sia pure più raramente. La temperatura è piacevolmente calda.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Lima
LimaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
LimaJFMAMGLASOND
Min (°C)191919181615151515151618
Max (°C)262726242220191819202224

Il clima di Lima risente dei cicli del Niño, il fenomeno che consiste in un riscaldamento anomalo delle acque del Pacifico: negli anni del Niño la temperatura dell'aria (e anche del mare) aumenta, soprattutto nei primi mesi dell'anno, quando vi possono essere lunghi periodi con un caldo praticamente tropicale: ad esempio nel febbraio 1983 la media mensile fu di 27,1 °C, mentre nel gennaio 1998 si toccarono i 33 °C. Invece normalmente la temperatura non raggiunge i 30 °C neanche in piena estate.
Le piogge sono molto scarse o del tutto assenti: se si esclude la nebbia che si deposita al suolo in inverno, e rarissimi e brevi rovesci estivi, in pratica non piove mai.
Precipitazioni medie - Lima
LimaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
LimaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)1000011210006
Giorni11101234310018

A differenza di quanto accade più a nord, e più ad est dove si trovano le Ande, in genere a Lima non piove neanche negli anni del Niño: ad esempio, non ha piovuto nel 1983 e 1998, tuttavia, a causa delle piogge che aumentano nella zona andina, in questi periodi i fiumi che attraversano la città (Chillón, Rímac, Surco e Lurín) si possono gonfiare, possono causare smottamenti, e ci possono essere carenze di acqua potabile. Le piogge a Lima sono così rare che si verificano poche volte nel corso di un secolo. Negli ultimi 100 anni, si ricordano gli eventi del 7 marzo 1925, quando caddero 10 mm di pioggia, del 7 gennaio 1952, e del 15 gennaio 1970, quando si verificò una forte pioggia, che scaricò 17 mm in 5 ore, e provocò allagamenti (più che altro, per l'assenza di una struttura di scarichi adeguata).

Il soleggiamento a Lima è discreto, anche se non ottimo, nel periodo caldo, da dicembre ad aprile, mentre è decisamente scarso da giugno a novembre, perché come detto la corrente di Humboldt può provocare la formazione di nubi basse e foschie: si passa da circa 6 ore di sole al giorno da gennaio ad aprile, ad appena un'ora da luglio a settembre.

Lima, Miraflores

A Lima, il mare di norma non è mai molto caldo, anche se diventa accettabile per fare il bagno da gennaio a marzo. Negli anni del Niño però il mare si riscalda di qualche grado.
Temperatura del mare - Lima
LimaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
LimaJFMAMGLASOND
Mare (°C)222322211919181717171921