Mappa di Google - Praga

Il clima di Praga, capitale della Repubblica Ceca, è moderatamente continentale, con inverni molto freddi, in cui la temperatura è spesso sotto lo zero, ed estati miti o piacevolmente calde.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Praga
Praga G F M A M G L A S O N D
Min (°C) -5 -4 -1 3 7 11 12 12 9 4 0 -3
Max (°C) 0 3 8 13 18 21 23 23 19 13 6 2

Le piogge non sono abbondanti (il totale annuo è 525 millimetri), ma sono ben distribuite nel corso dei mesi, con un massimo tra la seconda parte della primavera e l'estate, e un minimo invernale, quando le precipitazioni avvengono in genere sotto forma di neve o nevischio.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Praga
Praga G F M A M G L A S O N D Anno
Prec. (mm) 25 25 30 40 75 75 65 70 40 30 30 25 530
Giorni 7 6 6 7 10 10 9 9 7 6 7 7 90

L'inverno, da dicembre a febbraio, è freddo, con la temperatura media leggermente sotto lo zero. Il ristagno dell'aria fredda nei bassi strati causa molte giornate grigie, con nevicate in genere leggere ma abbastanza frequenti. D'altro canto, le masse d'aria gelida di origine siberiana possono portare intense gelate, con punte al di sotto dei -20°C. Ecco alcuni valori minimi registrati in inverni particolarmente freddi: febbraio 1940: -29 °C; febbraio 1956: -28 °C; gennaio: 1985: -25 °C; gennaio 1987: -24 °C; dicembre 1996: -23 °C; febbraio 2012: -22 °C.

La primavera, da marzo a maggio, è una stagione caratterizzata da tempo instabile, in cui i primi tepori si alternano ai ritorni del freddo, con possibili rovesci di neve e gelate notturne a marzo, ma qualche volta anche ad aprile. All'inizio di maggio può ancora fare freddo, con minime vicine allo zero. In genere le temperature diventano miti in maniera più stabile a partire dalla seconda metà di maggio, mese in cui cominciano anche a manifestarsi i primi temporali pomeridiani.

L'estate, da giugno ad agosto, è molto mite o piacevolmente calda: le temperature diurne oscillano intorno ai 21 gradi a giugno, e ai 23 a luglio e agosto. Anche in questa stagione possono passare le perturbazioni atlantiche, portando qualche pioggia. Durante le belle giornate possono invece scoppiare dei temporali pomeridiani. A luglio e agosto qualche volta può fare molto caldo, ma tutto sommato le giornate in cui si superano i 30 gradi sono rare.

L'autunno, dopo una prima parte di settembre ancora piacevole, diventa gradualmente grigio e nuvoloso, con piogge abbastanza frequenti. Già ad ottobre la temperatura diurna scende sotto i 15 °C. Le prime nevicate si verificano in genere a novembre, che comunque ormai è un mese decisamente freddo.

Il soleggiamento a Praga è discreto da maggio ad agosto, quando le giornate soleggiate sono abbastanza frequenti, e si contano in media 8 ore di sole al giorno, mentre è scarso da novembre a febbraio, quando si contano appena 1/2 ore di sole al giorno.

Praga


Il periodo migliore per visitare Praga va da metà maggio a metà settembre, essendo il più caldo e soleggiato dell'anno. Se è vero che qualche volta può fare molto caldo a luglio e agosto, in altre circostanze di notte può fare fresco, o persino un po' freddo, anche in questi mesi, per cui conviene portare una felpa o un maglione, e una giacca leggera per la sera.