Mappa di Google - Repubblica_Democratica_Congo

Nella Repubblica Democratica del Congo (l'ex Zaire), enorme paese dell'Africa centrale, il clima è equatoriale, vale a dire caldo e umido tutto l'anno senza stagione secca, nella zona centrale attraversata dall'equatore, dove è presente una vastissima foresta pluviale (la seconda al mondo dopo quella dell'Amazzonia), oppure tropicale, vale a dire caldo tutto l'anno ma con una stagione secca, in genere di breve durata, nelle zone a nord e sud dell'equatore. La stagione secca si verifica in periodi opposti, da dicembre a febbraio (inverno boreale) a nord dell'equatore, e da giugno a settembre (inverno australe) a sud.
Le piogge si verificano sotto forma di rovescio o temporale (il Congo è il paese che riceve il più grande numero di fulmini al mondo), in genere nel pomeriggio, tutto l'anno nella zona equatoriale, e nella lunga stagione piovosa nelle due fasce tropicali a nord e sud.
Il paese è in gran parte occupato dall'enorme bacino del fiume Congo e dei suoi affluenti.
La gran parte del paese si trova ad un'altitudine di qualche centinaio di metri (dai 300 agli 800 metri, ma in qualche zona anche dagli 800 ai 1.300 metri, come nel sud-est), che sono spesso sufficienti a mitigare il clima, mentre nella zona più orientale, a ridosso dei laghi del Rift, si trovano catene montuose anche elevate.

Clima equatoriale

Congo, zona dal clima equatoriale

Nella zona equatoriale le temperature sono stabili tutto l'anno.
Ecco le temperature medie di Kisangani, situata presso l'equatore, a 400 metri di quota.
Temperature medie - Kisangani
KisanganiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
KisanganiJFMAMGLASOND
Min (°C)201920202019191919202020
Max (°C)313131313130292930303030

Le precipitazioni nella zona equatoriale sono abbondanti, e oscillano intorno ai 1.700/2.000 millimetri l'anno. Le piogge conoscono due massimi, in corrispondenza dei due passaggi del sole allo zenith (fine marzo e fine settembre), e data l'inerzia nel riscaldamento del suolo, i mesi più piovosi sono in genere aprile-maggio e ottobre-novembre. I periodi meno piovosi sono in genere gennaio-febbraio e giugno-luglio, in cui comunque in genere si superano i 100 mm di pioggia al mese.
Ecco le precipitazioni medie a Kisangani.
Precipitazioni medie - Kisangani
KisanganiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
KisanganiGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)901151651801601151151551852302151651890
Giorni9913151387914171512141

Clima tropicale

Congo, zone dal clima tropicale

A nord e a sud della zona equatoriale (rispettivamente 1 e 2 nella mappa), il clima diventa tropicale, perché vi è una evidente stagione secca. Le precipitazioni nelle zone dal clima tropicale oscillano in genere tra i 1.000 e i 1.700 millimetri l'anno. Anche le temperature variano di più, e risultano più basse nella stagione secca invernale, e più elevate nella stagione piovosa estiva, ma soprattutto nel periodo primaverile che precede quest'ultima, alla fine della stagione secca.
Ecco le temperature medie di Gemena, situata nel nord-ovest (zona 1), a 400 metri di quota.
Temperature medie - Gemena
GemenaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
GemenaJFMAMGLASOND
Min (°C)192020212120202020201919
Max (°C)313332313130292930303031

In un anno cadono 1.650 millimetri di pioggia, con un massimo nel periodo agosto-ottobre. La stagione secca è breve e va da dicembre a febbraio, periodo in cui comunque qualche rovescio è possibile.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Gemena
GemenaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
GemenaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)3555125145165155180215195215120451650
Giorni461112141212151617116136

Nella zona tropicale dell'emisfero sud (zona 2), sia l'andamento delle temperature che quello delle piogge sono invertiti.
La capitale Kinshasa si trova nell'ovest, a circa 300 metri di quota, e a 4° di latitudine sud. Le temperature sono elevate e abbastanza stabili tutto l'anno, ma nell'inverno australe (giugno-agosto) diventano più piacevoli.
Temperature medie - Kinshasa
KinshasaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
KinshasaJFMAMGLASOND
Min (°C)222222222219181921222222
Max (°C)303131313028272830303030

Le precipitazioni a Kinshasa ammontano a circa 1.400 millimetri l'anno. Nell'ambito del periodo piovoso da ottobre a maggio, si notano i due massimi corrispondenti coi passaggi del sole allo zenith (aprile e novembre).
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Kinshasa
KinshasaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
KinshasaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)155135170195125714351352551701387
Giorni10101315111014111614106

Clima tropicale con stagione secca lunga

Congo, zona dal clima tropicale con stagione secca lunga

Nel breve tratto costiero affacciato sull'Oceano Atlantico, le piogge scendono sotto i 1.000 mm all'anno, perché nei mesi invernali arriva fin qui la fredda corrente del Benguela, che inibisce la formazione delle nubi piovose, ma in compenso è in grado di portare un po' di fresco, e di creare nebbie e nubi basse.
Ecco le temperature medie di Banana, sulla costa.
Temperature medie - Banana
BananaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
BananaJFMAMGLASOND
Min (°C)222222232220181921232323
Max (°C)303030302825252526272828

Le precipitazioni scendono addirittura a circa 800 millimetri l'anno; le piogge non sono particolarmente abbondanti, se non forse nel mese di aprile. Nell'inverno australe, a causa della corrente marina fredda, non piove mai.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Banana
BananaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
BananaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)701251301706000052012080780
Giorni589125000157658

La temperatura del mare è elevata nei mesi estivi, mentre diventa un po' fresca nei mesi invernali, scendendo fino a 22 °C a luglio e agosto. Comunque questo tratto di mare, al di là delle condizioni socio-politiche del paese, non si presta al turismo balneare, a causa della nuvolosità frequente.
Temperatura del mare - Banana
BananaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
BananaJFMAMGLASOND
Mare (°C)272829282624222223252727

Il paese è esteso più a sud che a nord dell'equatore (a sud si arriva fino al 13° parallelo, contro i 5° della parte nord), e spesso nel sud si trovano località poste a quote più alte. Ne risulta in alcune aree un inverno australe più pronunciato, secco e ben soleggiato, ma molto fresco o anche freddo di notte.
Ecco le temperature medie di Lubumbashi, posta nell'estremo sud, a 1.300 metri di quota. Qui addirittura in pieno inverno (giugno-metà agosto) di notte la temperatura può arrivare a zero gradi. Inoltre, si nota l'aumento della temperatura nella seconda parte della stagione secca, tra metà agosto e ottobre.
Temperature medie - Lubumbashi
LubumbashiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
LubumbashiJFMAMGLASOND
Min (°C)161616141088913151616
Max (°C)262626272625252730312826

A Lubumbashi la stagione secca invernale è molto evidente (in pratica non piove mai da maggio a settembre) e lunga (dura più di sei mesi). In un anno cadono 1.200 millimetri di pioggia, con un massimo in piena estate (da dicembre a febbraio) quando le piogge sono abbondanti (si superano i 250 mm al mese).
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Lubumbashi
LubumbashiGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
LubumbashiGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)2552552606050005351652551240
Giorni24222092000151724124

Montagne

Congo, zone dal clima montano

Nella parte più orientale della Repubblica Democratica del Congo troviamo delle catene montuose, legate al Rift dell'Africa orientale. Il Rift è anche all'origine di una serie di laghi, quali il Lago Alberto (che si trova a 615 metri di quota), il Lago Eduardo (915 metri), il Lago Kivu (1.465 m), il Lago Tanganica (770 m), e il Lago Mweru (920 m).
Le montagne hanno un'influenza sulle precipitazioni, rendendo più piovoso il versante occidentale, e isolando in parte quello orientale dalle correnti umide, così che sulle sponde centro-meridionali del lago Tanganica si scende sotto i 1.000 millimetri annui.
Ecco le temperature medie di Goma, situata a 1.500 metri di quota, sulle sponde del lago Kivu. Anche se siamo all'equatore, a questa altitudine le temperature diurne sono piacevoli tutti l'anno, e fresche di notte.
Temperature medie - Goma
GomaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
GomaJFMAMGLASOND
Min (°C)141414141413131313131313
Max (°C)252525252525252525252524

Le precipitazioni ammontano a 1.250 millimetri l'anno; da giugno ad agosto le piogge sono abbastanza rare e non abbondanti. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Goma
GomaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
GomaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)115951101401354530651151501451201265
Giorni171720221775814202320190

La catena montuosa più imponente del paese sono le montagne del Ruwenzori, che si trovano all'estremo est, al confine con l'Uganda, praticamente all'equatore. La cima più alta è il Monte Stanley (nella Cima Margherita, 5.109 metri), dove si trova un ghiacciaio. Le montagne sono molto umide, ricevono piogge costanti e sono spesso ricoperte da nubi, e ospitano una grande varietà di flora e fauna che variano con l'altitudine: tra i 2.000 e i 3.000 metri si trova una foresta montana; sopra i 3.000 metri si trovano specie che devono resistere alle gelate notturne e alla forte radiazione solare diurna, e sopra i 4.000 metri una brughiera simile a quella alpina. Le montagne del Ruwenzori nel lato congolese sono protette nel Parco nazionale di Virunga (Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco), che si estende verso sud, oltre il Lago Eduardo, nell'altra imponente catena montuosa, sempre al confine con l'Uganda, appunto i Monti Virunga.
Ad ovest del lago Kivu troviamo i monti Mitumba, la cui cime più alte sono il monte Kahuzi (3.308 metri) e Biega (2.790 metri), protetti nel Parco nazionale di Kahuzi-Biega, Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, dichiarato però a rischio a causa di caccia illegale e bracconaggio.
Ancora più a sud dei Virunga troviamo i Monti Itombwe, che culminano nel monte Mohi, 3.475 metri.

Lobelia gigante, montagne del Ruwenzori

Il soleggiamento in gran parte della Repubblica Democratica del Congo non è mai molto buono, perché il forte irraggiamento diurno provoca spesso annuvolamenti, più probabili a partire da mezzogiorno e nel pomeriggio. Nel primo mattino si verificano invece spesso delle foschie a causa dell'umidità presente al suolo. Sulla costa invece si formano spesso nebbie e nubi basse dovute alla corrente marina fresca. Diverso è il discorso per la parte più meridionale (v. Lubumbashi), dove la stagione secca è più pronunciata, e durante l'inverno australe (maggio-settembre) il cielo è spesso sereno.
Il sole equatoriale è comunque molto forte, e richiede adeguata protezione anche quando il cielo è nuvoloso, soprattutto alle alte quote.

Viaggi- quando andare

Non esiste un unico periodo migliore per visitare la Repubblica Democratica del Congo, dato che la stagione secca si presenta in periodi diversi: nella zona tropicale a nord dell'equatore va da dicembre a febbraio; nella zona tropicale a sud dell'equatore (v. Kinshasa) va da giugno ad agosto; nella zona più a sud (v. Lubumbashi), piove poco anche a maggio, settembre e ottobre, anche se in questi ultimi due mesi può fare caldo di giorno, soprattutto sotto i mille metri (v. il Kundelungu National Park).
Nella zona equatoriale, dove piove tutto l'anno, si registra in genere un calo delle precipitazioni in due periodi, gennaio-febbraio e giugno-luglio.

In valigia- cosa portare

Nella zona equatoriale, tutto l'anno, vestiti leggeri, in fibra naturale, una felpa leggera per la sera, ombrello o impermeabile leggero per i rovesci.
Nelle zone tropicali, nella stagione piovosa, ombrello o impermeabile leggero per i rovesci; nella stagione relativamente fresca e secca (da dicembre a febbraio nella parte nord, da giugno a settembre a Kinshasa e nella parte sud) si può aggiungere una felpa e una giacca leggera, soprattutto al sud e sulla costa.
A quote di mezza montagna, sopra i mille metri (v. lago Kivu e Goma, Lubumbashi), si può portare una felpa e una giacca leggera per la sera, tutto l'anno.
All'estremo sud, sopra i mille metri (v. Lubumbashi), da maggio ad agosto si possono aggiungere maglione, giacca calda e berretto per la notte e il primo mattino.
Per le cime delle montagne più alte, come il Ruwenzori, tutto l'anno, vestiti invernali, giubbotto, berretto, guanti.