Mappa di Google - Slovenia

In Slovenia vi è una netta separazione tra la zona di pianura che si estende intorno a Trieste e nel nord dell'Istria, che ha un clima mite, e le zone interne, che hanno un clima continentale (nelle basse colline, nel fondovalle e nella pianura orientale) o freddo (in alta montagna).
Le precipitazioni sono abbondanti nella zona occidentale della Slovenia, dove oscillano tra i 1.000 e i 1.500 millimetri annui in pianura e in collina, ma superano i 2.000 (e persino i 3.000 nei versanti più esposti) in montagna. Solo nelle colline e nelle pianure più orientali, le precipitazioni si fanno meno abbondanti e scendono al di sotto dei 900 millimetri.

Pirano

La pianura occidentale della Slovenia che riceve l'influsso marittimo non è molto estesa, perché a una trentina di chilometri dalla costa vi è una catena montuosa che isola le zone interne dal mare. Questa zona pianeggiante a ridosso del mare ha un clima che si può definire mediterraneo di transizione. Infatti, l'inverno è abbastanza mite in località come Portorose (Portorož), Pirano (Piran), Isola (Izola), Capodistria (Koper), anche se non si può definire pienamente mediterraneo: la media di gennaio è intorno ai 5/6 °C. Questa zona è però esposta ad un temibile vento: la temperatura subisce repentini cali quando fa la sua comparsa la bora, un vento freddo e rabbioso che può essere accompagnato dal cielo sereno (bora chiara) o da un tempo nuvoloso, con piogge o nevicate (bora scura). Le nevicate in questa zona sono rare e non sono in genere abbondanti.
Ecco le temperature medie di Portorož.
Temperature medie - Portoroz
PortorozGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
PortorozJFMAMGLASOND
Min (°C)336913161919161274
Max (°C)681115192326262218128

Le piogge a Portorož sono abbastanza abbondanti, circa 1.000 millimetri l'anno, e ben distribuite nel corso dell'anno, dato che anche in estate vi possono essere delle piogge, spesso a carattere temporalesco. Comunque, la stagione più piovosa è l'autunno. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Portoroz
PortorozGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
PortorozGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)65607080851007590110125105801045
Giorni9881411109911121411126

La temperatura del mare è abbastanza elevata per fare i bagni a luglio e agosto, ma tutto sommato anche nel mese di settembre.
Temperatura del mare - Portoroz
PortorozGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
PortorozJFMAMGLASOND
Mare (°C)121111131822242523191614

Nelle località che non si trovano proprio sul mare, l'inverno è un po' più freddo, come accade a Nova Gorica o ad Ajdovscina, ma siamo comunque sopra lo zero, intorno ai 4/5 gradi a gennaio.
L'estate nella pianura occidentale è calda, con medie intorno ai 23 °C, ma temperata dalle brezze. Le piogge sono frequenti tutto l'anno, e conoscono un massimo autunnale (da settembre a novembre), un minimo relativo invernale, e una ripresa tra tarda primavera ed estate. Questo non vuol dire che l'estate non sia soleggiata, ma bisogna mettere in conto qualche temporale pomeridiano, e anche qualche giorno in cui la coda di una perturbazione atlantica riesce ad arrivare fin qui, magari seguita da un po' di aria fredda che si presenta come bora.

Non appena ci si inoltri nelle zone interne, si trovano le prime colline che bloccano l'influsso mite dell'Adriatico. Già a Postumia (Postojna), nelle colline del Carso a 533 metri sul livello del mare, l'inverno è freddo e nevoso, mentre l'estate può essere calda di giorno, ma con notti che permangono fresche. Le piogge sono abbondanti tutto l'anno, con una pausa relativa soltanto a gennaio, febbraio e luglio. In autunno le piogge possono essere torrenziali.

Lubiana

A Lubiana (Ljubljana), a 300 metri di quota, la media di gennaio è di 0 °C, quella di luglio di 20,5 °C. Anche qui le precipitazioni sono abbondanti: ben 1.400 millimetri all'anno, che ne fanno una delle capitali più piovose d'Europa. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Lubiana
LubianaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
LubianaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)9090751001201351151301401501301151390
Giorni99891313998111211121

In inverno cade spesso la neve, in estate non mancano le piogge e i temporali pomeridiani, anche se il soleggiamento è accettabile. In inverno sono frequenti le nebbie quando il tempo è stabile, mentre le ondate di freddo dalla Russia portano forti gelate; in estate sono possibili brevi ondate di caldo, con punte di 35 °C. Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Lubiana
LubianaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
LubianaJFMAMGLASOND
Min (°C)-3-21591315141172-2
Max (°C)36111521242726221583

Il clima rimane simile a quello di Lubiana in tutta la zona centro-orientale della Slovenia, con differenze di temperatura dovute principalmente all'altitudine. Andando verso est però le precipitazioni diminuiscono gradualmente: già a Maribor cadono 875 millimetri l'anno, ma ad essere relativamente meno piovosi sono soprattutto l'autunno e l'inverno, dal momento che comunque l'estate presenta il suo carico di temporali. Questo vale per tutta la fascia orientale a partire da Maribor, fino ad arrivare al tratto di pianura nord-orientale al confine con Austria e Ungheria.

Nelle località di alta montagna il clima diventa naturalmente più freddo. Le nevicate sono abbondanti soprattutto sulle montagne occidentali della Slovenia, sia sul settore alpino settentrionale, sia sul massiccio meridionale che non a caso è chiamato Monte Nevoso. A Kraniska Gora, a 800 metri di quota, cadono 1.740 mm di pioggia o neve l'anno, ancor di più nelle montagne che la circondano. Nei pomeriggi estivi sono possibili forti temporali, e in autunno, soprattutto ad ottobre, forti piogge. Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Kraniska Gora
Kraniska GoraGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Kraniska GoraJFMAMGLASOND
Min (°C)-8-7-3058101062-3-7
Max (°C)1481217202323181362

Viaggi- quando andare

Nel breve tratto costiero della Slovenia si può praticare il turismo balneare in estate, mettendo però in conto qualche giornata fresca e piovosa, o temporalesca.
Le zone interne possono essere visitate da giugno a settembre, tenendo presenti però le piogge che possono essere talvolta abbondanti anche in estate nelle zone occidentali, come a Lubiana o a Postunia. A luglio e agosto possono verificarsi periodi di gran caldo, per cui si possono preferire giugno e settembre.
Nelle località sciistiche la neve è quasi sempre garantita. A febbraio le giornate sono più lunghe rispetto al periodo natalizio.

In valigia - cosa portare

In inverno: per la zona interna, vestiti caldi, maglione, giubbotto, sciarpa, guanti, ombrello. Per la costa, vestiti caldi, giacca a vento, impermeabile o ombrello, berretto di lana e guanti per i giorni di Bora.
In estate: vestiti leggeri, magliette a maniche corte, ma anche pantaloni lunghi, giacca e felpa per la sera o per le giornate fresche; impermeabile o ombrello; per la montagna, scarpe da trekking, crema solare e occhiali da sole.