Mappa di Google - Cordoba

Il clima di Córdoba (o Cordova), città dell'Andalusia, può essere definito mediterraneo, ma l'estate particolarmente calda la rende in realtà una città quasi africana. In effetti Córdoba è durante l'estate la città più calda non solo della Spagna, ma di tutta l'Europa, spesso ancor più della non lontana Siviglia, che si trova anch'essa nel tratto pianeggiante a sud della Sierra Morena e attraversato dal Guadalquivir, ma un po' più vicina al mare.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Córdoba
CórdobaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
CórdobaJFMAMGLASOND
Min (°C)456912161819161285
Max (°C)151721222632363632251915

Le precipitazioni si attestano intorno ai 535 millimetri l'anno, dunque non sono abbondanti, e sono concentrate, come è normale nei climi mediterranei, tra l'autunno e l'inizio della primavera. Il mese più piovoso è dicembre, con 90 millimetri.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Córdoba
CórdobaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
CórdobaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)6555406035153325608590535
Giorni76585211266857

L'inverno da dicembre a febbraio è mite: la temperatura media è di 9/10 gradi. Vi sono molte giornate soleggiate, anche se si possono verificare delle ondate di maltempo, con vento e pioggia. E' raro che faccia molto freddo, comunque nelle notti più fredde si può scendere fino a zero gradi, o persino 2/3 gradi al di sotto, ma di giorno è molto raro che la temperatura rimanga sotto i 10 gradi.

La primavera è un po' instabile a marzo e a volte ad aprile, con giornate ventose e a volte piovose, però è nel complesso mite e soleggiata, anzi diventa via via più stabile e presto anche calda, prima che nel resto d'Europa. Spesso già ad aprile le temperature diurne si avvicinano ai 30 gradi. A maggio si possono registrare le prime giornate torride, soprattutto nella seconda metà del mese.

L'estate, da giugno a metà settembre, è caldissima, secca e soleggiata, con temperature massime normalmente sui 36 gradi a luglio e agosto, ma con "puntate" abbastanza frequenti sui 40 gradi. Nei momenti peggiori si toccano i 45/46 gradi. Il sole picchia abitualmente e le piogge sono molto rare. Di fatto anche settembre è un mese estivo, soprattutto nella prima metà, dato che in genere le massime superano i 30 gradi e splende il sole.
Il mare non è molto vicino, comunque un po' di brezza riesce ad arrivare fin qui. Inoltre l'umidità non è molto elevata, e l'escursione termica giornaliera è notevole, così che la notte porta quasi sempre un po' di sollievo.

L'autunno, da metà settembre a novembre, è inizialmente caldo e soleggiato: ancora ad ottobre, soprattutto nella prima parte, si toccano spesso i 30 gradi. Però in questa stagione riprende a cadere la pioggia.

Il soleggiamento a Córdoba è ottimo in estate, quando prevalgono i cieli sereni, è buono in primavera, soprattutto da metà aprile in poi, ed è comunque discreto in autunno e in inverno, quando non mancano le giornate nuvolose, in occasione dei periodi di maltempo, che si alternano però a periodi soleggiati.

Córdoba


I mesi migliori per visitare Córdoba sono aprile, maggio e ottobre, per evitare la canicola estiva e le piogge invernali, anche se comunque in questi mesi qualche volta può piovere. Chi sopporta il caldo può scegliere l'estate, preparandosi alla probabile canicola.
In inverno si possono trovare parecchie giornate piacevoli, soleggiate e primaverili, anche se di notte può fare freddo, e non sono escluse ondate di maltempo.