Mappa di Google - Santiago_de_Compostela

Il clima di Santiago de Compostela, capoluogo della Galizia, situato nel nord-ovest della Spagna, e meta di pellegrinaggi, è fresco e umido, essendo fortemente influenzato dall'Atlantico.
La temperatura media di gennaio e febbraio è di 8,5 gradi, quella di luglio e agosto di 19 °C. Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Santiago de C.
Santiago de C.GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Santiago de C.JFMAMGLASOND
Min (°C)55679121414131076
Max (°C)121214161821242422191512

Le piogge sono abbondanti, dato che ammontano a 1.900 millimetri l'anno; si raggiungono o si superano addirittura i 200 millimetri al mese da novembre a febbraio; le piogge sono anche frequenti, quantomeno da ottobre a maggio, quando piove per almeno 13 giorni al mese; l'unica stagione relativamente secca è l'estate, in particolare i mesi di luglio e agosto, quando piove "soltanto" per 5 giorni al mese.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Santiago de C.
Santiago de C.GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Santiago de C.GFMAMGLASONDA
Prec. (mm)2602251451401458040551251952002801890
Giorni16141314148559131416141

Anche il vento soffia con frequenza, e può essere forte soprattutto da ottobre ad aprile.
La nebbia è un'altra caratteristica di questo clima: si può presentare tutto l'anno, quando non c'è vento, anche nelle notti estive.

L'inverno, da dicembre a febbraio, è abbastanza mite, ma è anche nuvoloso, piovoso e ventoso. Il vento acuisce la sensazione di freddo. E' raro che faccia molto freddo: al massimo si scende di notte intorno allo zero o qualche grado al di sotto. La neve è molto rara, e anche quando cade in genere non si hanno grossi accumuli.

La primavera, da marzo a maggio, è fresca, umida e piovosa. Le perturbazioni passano regolarmente e il vento soffia con frequenza. Di notte può fare freddo anche a maggio. Però col passare delle settimane, soprattutto da metà aprile, cominciano a farsi vedere le prime giornate miti e soleggiate, quando l'alta pressione delle Azzorre riesce ad arrivare fin qui.

L'estate, da giugno ad agosto, è soleggiata e piacevolmente calda di giorno, con notti fresche. Di notte e nel primo mattino si forma spesso la nebbia. Qualche volta di notte può fare abbastanza freddo anche in piena estate, dato che si può scendere sotto i 10 gradi. Ogni tanto vi possono essere giornate molto calde, con massime sui 35 gradi. Non è escluso neanche che passi una perturbazione atlantica, portando un po' di pioggia e di fresco, ma ciò accade più raramente che nelle altre stagioni.

L'autunno, da settembre a novembre, è fresco, umido e piovoso. A settembre, soprattutto nella prima parte, vi possono essere ancora molte belle giornate, con un tempo quasi estivo. Qualche volta ciò accade anche all'inizio di ottobre.

Cattedrale di Santiago de Compostela

Il soleggiamento a Santiago de Compostela è buono in estate, quando predominano le belle giornate (ma non come nella Spagna centro-meridionale), mentre nelle altre stagioni, e soprattutto in tardo autunno e in inverno, il cielo è spesso nuvoloso.
Soleggiamento - Santiago de C.
Santiago de C.GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Santiago de C.JFMAMGLASOND
Sole (ore)345668886433

Il mare lungo la costa nord-occidentale della Spagna, vicino Santiago de Compostela, è un po' freddo anche in piena estate, come si può vedere nella tabella seguente.
Temperatura del mare - La Coruna
La CorunaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
La CorunaJFMAMGLASOND
Mare (°C)131313131416181918171514


Il periodo migliore per visitare Santiago de Compostela è l'estate, da giugno ad agosto o alla prima metà di settembre, essendo il più secco e soleggiato. Luglio e agosto sono i mesi più caldi e meno piovosi. Anche in piena estate comunque va messa in conto qualche pioggia, e qualche notte un po' fredda. Chi teme il caldo, per evitare le sia pur rare giornate molto calde, può scegliere maggio (soprattutto la seconda metà), giugno e settembre (soprattutto la prima metà), sapendo che però potrebbe piovere con una maggiore frequenza.

Torna alla Galizia.