Mappa di Google - Stoccolma

A Stoccolma, capitale della Svezia, il clima è di tipo baltico, vale di dire continentale, con inverni gelidi ed estati miti o piacevolmente calde. Data la posizione, la città è esposta alle irruzioni di aria fredda di origine artica o siberiana, ma può anche ricevere il soffio delle correnti miti atlantiche.
Ecco le temperature medie.
Temperature medie - Stoccolma
StoccolmaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
StoccolmaJFMAMGLASOND
Min (°C)-5-5-316111313951-3
Max (°C)-1-13916212220151051

Le precipitazioni sono ben distribuite nel corso dell'anno, ma non sono abbondanti, dato che non raggiungono i 600 millimetri all'anno; comunque conoscono un massimo tra l'estate e l'autunno, e un minimo nel periodo primaverile. Le perturbazioni atlantiche possono infatti passare anche in estate. In inverno, in genere le precipitazioni avvengono sotto forma di neve.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Stoccolma
StoccolmaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
StoccolmaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)453025303545607560505550560
Giorni1086778910991011104

L'inverno è molto freddo: la temperatura media scende sotto lo zero da dicembre e febbraio, è intorno allo zero a marzo, e in genere supera lo zero, con lo scioglimento della neve, a fine marzo o inizio aprile. Comunque, il tempo varia di molto a seconda delle condizioni: quando prevalgono le correnti miti dall'Atlantico, la temperatura può superare lo zero di qualche grado anche in pieno inverno, e può cadere la pioggia anziché la neve. In altri periodi, la temperatura si inabissa sotto lo zero, fino a -20 °C e oltre, quando si forma un anticiclone di origine polare o siberiana.

Nella breve primavera, ad aprile e maggio, si alternano le prime giornate miti ai ritorni del freddo. Può ancora nevicare a fine aprile e può ancora fare freddo a maggio, ma altre volte può fare già un po' caldo, a volte già dalla fine di aprile, ma soprattutto nella seconda metà di maggio, quando si può formare un anticiclone sulla Scandinavia, che può portare qualche giorno di estate anticipata.

L'estate va da giugno ad agosto, ed è una stagione mite, con massime intorno ai 20/22 gradi, e giornate lunghissime. Giugno è un po' più fresco di luglio, ma presenta le giornate più lunghe dell'anno. E' raro che faccia molto caldo (ogni tanto la temperatura può arrivare a 28/32 °C), però possono capitare delle belle giornate con una maggiore frequenza. Qualche volta però di notte può fare molto fresco, o persino freddo, dato che si può scendere sotto i 10 gradi anche in questa stagione. L'estate alle alti latitudini comincia a declinare abbastanza presto, e nella seconda metà di agosto le piogge diventano più frequenti, e la temperatura comincia a diminuire.

L'autunno, da settembre a novembre, è fresco e abbastanza piovoso già a settembre, e diventa gradualmente più freddo e grigio; inoltre, le giornate si accorciano rapidamente. A novembre la temperatura è di poco sopra lo zero, e in questo mese in genere si verificano le prime nevicate.

Il soleggiamento a Stoccolma è discreto a maggio a giugno, ed è ancora accettabile a luglio e agosto, mentre è decisamente carente da novembre a gennaio, quando il sole non si vede quasi mai. Vista la latitudine settentrionale, le giornate sono molto brevi da novembre a gennaio, così che a febbraio, che è freddo come gennaio e a volte può esserlo persino di più, la città diventa un po' più luminosa.

Stoccolma

Il mare è Stoccolma è freddo tutto l'anno: al massimo arriva a 15 gradi a luglio e a 16 °C ad agosto.
Temperatura del mare - Stoccolma
StoccolmaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
StoccolmaJFMAMGLASOND
Mare (°C)3222510151613964


Il periodo migliore per visitare Stoccolma è l'estate, da giugno ad agosto: è un periodo in genere piacevole, anche se qualche volta può piovere. Il mese più caldo è luglio, ma giugno è in genere il mese più soleggiato, ed ha le giornate più lunghe (dato che il solstizio d'estate è il 21 giugno). Comunque, anche in estate conviene portare qualche vestito caldo, come una giacca o un maglione, per la sera e le eventuali giornate fresche.