Citera, dove si trova

A Citera (detta anche Cerigo o Kythira), un'isola a sud del Peloponneso e appartenente al gruppo delle isole Ionie, il clima è mediterraneo, con inverni miti e piovosi, ed estati calde e soleggiate. La temperatura media di gennaio e febbraio è di 11 °C, quella di luglio e agosto di 25,5 °C.
Nelle zone interne vi sono delle colline ad un'altitudine media di 250/350 metri. L'altitudine massima è di circa 500 metri. L'aeroporto si trova a 320 metri.
A sud-est dell'isola, e a metà strada tra Citera e Creta, si trova un'isola più piccola, chiama Cerigotto o Antikythera.
Ecco le temperature medie.
Citera - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)9910121620222320171411
Max (°C)131314172226292926211815

Le precipitazioni non sono abbondanti, dato che ammontano a 540 millimetri l'anno, comunque sono concentrate da ottobre a marzo. In inverno, quando si possono presentare sotto forma di temporale, sono relativamente abbondanti. In estate, in pratica non piove mai.
Ecco le precipitazioni medie.
Citera - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)10570603010222105585115542
Giorni1096420001581157

L'inverno, da dicembre a metà marzo, è mite e abbastanza piovoso, soprattutto a dicembre e gennaio, quando si superano i 100 mm al mese. Nei periodi di maltempo il vento può soffiare con forza. Tuttavia, c'è anche un certo numero di giornate soleggiate. Nonostante la latitudine meridionale, a volte l'aria fredda dal continente riesce ad arrivare fin qui, per cui vi possono essere delle giornate fredde e ventose, con massime inferiori ai 10 gradi. Le neve è molto rara, e si verifica soltanto durante le ondate di freddo più intense, come ad esempio quella del marzo 1987. Nelle notti più fredde, in genere si scende al massimo intorno allo zero, anche se nel marzo 2004 si sono toccati i -4 °C.

La primavera, da metà marzo a maggio, è mite, con le piogge che diventano gradualmente più rare, e le giornate soleggiate che diventano sempre più frequenti.

L'estate, da giugno a metà settembre, è calda soleggiata, ma anche ventilata. In genere l'aria non è molto umida, a causa della prevalenza di venti settentrionali che provengono dal continente. In genere le temperature massime oscillano intorno ai 28/30 gradi, anche se vi possono essere dei periodi molti caldi, normalmente di breve durata, in cui la temperatura può raggiungere i 34/36 gradi; occasionalmente si possono toccare valori più alti, intorno ai 38 gradi. Nel giugno 2007, peraltro eccezionale, la temperatura arrivò addirittura a 41,6 °C.

L'autunno, da metà settembre a novembre, è mite (e inizialmente abbastanza caldo) e piovoso. Ad ottobre vi possono essere ancora parecchie giornate soleggiate.

Citera, mare e spiaggia

Il soleggiamento a Citera è ottimo in estate, quando prevalgono i cieli sereni, ma è buono anche in primavera, quando le giornate con il cielo sereno o poco nuvoloso sono già frequenti. Da novembre a febbraio invece le giornate soleggiate si alternano ai periodi di maltempo. Ecco la media delle ore di sole al giorno.
Citera - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)45681012131210754

La temperatura del mare a Citera è abbastanza elevata per fare i bagni da luglio a settembre, mentre a giugno è ancora un po' fresca (21 °C). Ecco la temperatura media del mare.
Citera - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)151515161821232423211817

Quando andare


Il periodo migliore a Citera per una vacanza al mare va da giugno a metà settembre. Nella prima metà di giugno, può fare ancora un po' fresco la sera: per sicurezza si può portare una felpa.
Per visitare i villaggi, o per andare in cerca dei resti dell'antica Grecia, o dei monumenti bizantini o veneziani, si può scegliere la primavera, in particolare il mese di maggio, dato che in estate può fare molto caldo (anche se abbastanza raramente). Si può scegliere anche l'autunno, fino a metà ottobre, perché poi aumenta la probabilità di giornate piovose e ventose.

Torna alle Isole Ionie.