Casablanca, dove si trova

A Casablanca, città situata sulla costa atlantica del Marocco, il clima è molto mite, simile a quello mediterraneo ma con un'estate più fresca: infatti, sull'Atlantico scorre una corrente fredda, che è in grado causare qualche nebbia mattutina e di mantenere relativamente basse le temperature estive. Il clima di per sé sarebbe ottimo, ma purtroppo la città è inquinata; l'inquinamento è favorito dalla stabilità delle condizioni atmosferiche, soprattutto in primavera e in estate.
La temperatura media va dai 13 °C di gennaio ai 23 °C di agosto. Ecco le temperature medie.
Casablanca - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)9911121517192019151210
Max (°C)171819202224262626242018

Le piogge non sono abbondanti, dato che ammontano a 400 millimetri l'anno, e seguono un andamento mediterraneo, dato che sono concentrate da ottobre ad aprile, mentre in estate non piove quasi mai. Ecco le precipitazioni medie.
Casablanca - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)65555540202017405585425
Giorni86754100157953

L'inverno, da dicembre a febbraio, è mite: la temperatura media di gennaio, di circa 13 gradi, assomiglia a quella delle coste siciliane. Anche qui vi sono periodi soleggiati, alternati a periodi di maltempo, dovuti al passaggio delle perturbazioni atlantiche, che qui passano con una maggiore frequenza rispetto al sud del Marocco (cioè a località come Agadir). Qualche volta di notte può fare freddo, tanto che le temperature minime possono sfiorare lo zero. In altre occasioni, il vento dal deserto può determinare qualche giornata calda, con massime sui 28/30 gradi.

La primavera, da marzo a metà giugno, è mite o piacevolmente calda, e spesso soleggiata. A marzo passano ancora con una certa frequenza le perturbazioni, ma poi diventano più rare. Qualche giornata piovosa si può verificare ancora ad aprile, e qualche volta a maggio. Ogni tanto vi possono essere dei rovesci di una certa intensità. Nella prima metà di giugno di fatto è ancora primavera, perché spesso vi sono nebbie e foschie mattutine che mantengono bassa la temperatura. Qualche volta però il vento dal deserto può alzare la temperatura sui 30/32 gradi.

L'estate, da metà giugno a settembre, è piacevolmente calda. Il tempo è bello e in pratica non piove mai, ma in mattinata si possono formare nebbie e foschie (anche se meno che ad Agadir). Le ondate di caldo torrido sono decisamente più rare che nella parte meridionale della costa marocchina, e sono anche meno intense (al massimo si toccano i 38/40 gradi).

L'autunno, ad ottobre e novembre, è piacevolmente caldo e soleggiato all'inizio, per poi diventare gradualmente più fresco. In autunno si manifestano anche le prime piogge, col ritorno delle perturbazioni atlantiche.

Casablanca, Moschea Hassan II

Il soleggiamento a Casablanca è buono da aprile a settembre o a metà ottobre, quando prevale il bel tempo, anche se si può perdere qualche ora di sole a causa delle foschie mattutine, mentre da novembre a marzo, quando comunque il sole non manca, ci può essere il passaggio di qualche perturbazione. Ecco la media delle ore di sole al giorno.
Casablanca - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)6789101010109866

Il mare, abbastanza freddo in inverno, rimane un po' fresco nei mesi estivi, dato che si toccano i 21 gradi a giugno, i 22 °C a luglio e ottobre, e i 23 °C ad agosto e settembre, quando diventa tutto sommato accettabile per fare i bagni.
Casablanca - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)171717181921222323222019

Quando andare


Il periodo migliore per visitare Casablanca va da aprile a ottobre, essendo un periodo mite o piacevolmente caldo e con poche piogge, e soleggiato, anche se ci può essere qualche nebbia mattutina. Ad aprile, maggio e ottobre, qualche volta può piovere. Le ondate di caldo da luglio a settembre, in questa parte della costa sono così rare che si possono ignorare.
Per fare i bagni, si può andare da luglio a settembre o alla prima metà di ottobre.