Mappa di Google - Bahrain

Il clima nel piccolo arcipelago del Bahrain (o Bahrein) è desertico, molto mite in inverno e caldissimo in estate.
In pratica esistono due stagioni principali: una fresca da dicembre a febbraio, e una calda da aprile ad ottobre, all'interno della quale se ne può distinguere una caldissima da maggio a metà ottobre. Marzo e novembre sono mesi di transizione, caldi ma senza eccessi.
A causa dell'influenza del mare, la differenza di temperatura tra notte e giorno nel Bahrain è ridotta, e l'umidità dell'aria è elevata, tranne quando soffiano i venti dall'interno dell'Arabia.
L'inverno, da dicembre a febbraio, presenta in genere temperature piacevoli. Il soleggiamento è buono, le piogge scarse. A volte si possono verificare giornate molto calde, con punte intorno ai 30 gradi, quando soffiano i venti da sud, ma sono rare.
Qualche volta, soprattutto a gennaio e febbraio, un po' di aria fredda da nord può giungere fin qui, portando delle giornate fresche e ventose, in cui la temperatura diurna rimane sui 15 gradi, e quella notturna scende intorno ai 10 °C.
L'estate nel Bahrain è caldissima e soleggiata, con massime intorno ai 34/36 gradi a maggio e ottobre, e intorno ai 38/40 °C da giugno a settembre; le minime notturne sono elevate, intorno ai 29/32 gradi da giugno a settembre, e l'umidità del Golfo Persico rende il caldo difficilmente sopportabile. L'umidità aumenta gradualmente nel corso dell'estate, per cui agosto e settembre sono i mesi con la peggiore combinazione di umidità e temperatura.
Gli alberghi, gli uffici e i ristoranti sono però dotati di aria condizionata.
Ecco le temperature medie della capitale Manama.
Temperature medie - Manama
ManamaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ManamaJFMAMGLASOND
Min (°C)141618232730313229262217
Max (°C)212226313639404038342823

Il vento predominante nel Bahrain è lo shamal, che è umido e soffia da nord-ovest, ed è tipico dei mesi estivi. Durante tutto l'anno, ma di preferenza in primavera, può soffiare un vento caldo e secco da sud, il qaws, che innalza la temperatura, portandola sui 30 gradi in inverno e sui 40 °C e oltre da aprile ad ottobre, ma fa crollare l'umidità, oltre a provocare tempeste di polvere e sabbia.
Abbiamo detto che il clima nel Bahrain è desertico, infatti cadono appena 70 millimetri di pioggia all'anno, concentrati nei mesi invernali; tuttavia le piogge sono irregolari, e ogni tanto in inverno si può verificare una pioggia intensa e concentrata in poche ore, che può causare persino allagamenti.
Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Manama
ManamaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
ManamaGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)1516141010000141171
Giorni22210000001210

A differenza che negli altri emirati del Golfo, in Bahrain esistono antiche sorgenti di acqua dolce, ma ormai anche qui più della metà dell'acqua dolce consumata, viene ricavata desalinizzando l'acqua marina.

Bahrain

Nel Bahrain il sole brilla tutto l'anno, comunque ogni tanto può passare qualche corpo nuvoloso, anche in estate.
Soleggiamento - Manama
ManamaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ManamaJFMAMGLASOND
Sole (ore)788810111111101097

La temperatura del mare è molto calda in estate, dal momento che supera i 30 gradi per alcuni mesi, mentre è fresca soltanto da gennaio a marzo, quando scende sui 20/21 gradi.
Temperatura del mare - Manama
ManamaGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
ManamaJFMAMGLASOND
Mare (°C)212020232730323333312724

Viaggi- quando andare

Il periodo migliore per visitare il Bahrain va da metà novembre a metà marzo: si eviterà così la calura estiva. Tra dicembre e febbraio il tempo è in genere mite e gradevole, ma va messo in conto qualche giornata molto fresca, soprattutto a gennaio e febbraio, qualche notte un po' fredda, e persino qualche pioggia. A novembre c'è ancora caldo ma non eccessivo, infatti le massime sono intorno ai 28 gradi; a marzo intorno ai 26 °C.

In valigia- cosa portare

In inverno: vestiti leggeri per il giorno, maglione e giacca per la sera e le giornate relativamente fredde, foulard per il vento.
In estate: vestiti leggerissimi, coprenti e in tessuto naturale (cotone o lino), turbante da deserto, golfino e foulard l'aria condizionata; attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina. Per le donne è meglio evitare calzoncini e minigonne al di fuori dei club turistici.