Nel Guangdong, provincia cinese adagiata sulla costa del Mar Cinese meridionale, il clima è subtropicale, con inverni miti ed estati calde e afose, piogge molto abbondanti da aprile a giugno, poco sole soprattutto in primavera, e possibili tifoni nella stagione calda.
Al nord, in città come Lianzhou e Shaoguan, l'inverno non è poi così mite, almeno considerando la latitudine: la temperatura media di gennaio è di circa 9°C. Ogni tanto può persino nevicare. In estate, soprattutto a luglio e agosto, la combinazione di umidità e temperatura rende il caldo decisamente fastidioso. Ecco le temperature medie di Shaoguan.
Shaoguan - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)791218222426252318138
Max (°C)151619252932343432282318

A Shaoguan cadono 1.600 millimetri di pioggia all'anno; il periodo più piovoso va da aprile a giugno; luglio e agosto sono ancora abbastanza piovosi, mentre il periodo meno piovoso va dall'autunno all'inizio dell'inverno. Ecco le precipitazioni medie.
Shaoguan - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)701051802202502501601301004550401600
Giorni111519191917141510877160

Il soleggiamento a Shaoguan non è molto buono, ed è scarso da gennaio a giugno, mentre diventa decente a luglio e agosto, ma nulla più. Ecco le ore di sole medie.
Shaoguan - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)322345776555

Nel centro-sud del Guangdong il clima invernale diventa molto mite, mentre nel resto dell'anno le temperature sono simili, anzi in estate sono leggermente inferiori, a causa dell'influenza del mare.
Nella parte meridionale, sulla costa, troviamo il Delta del Fiume delle Perle: si tratta di una delle aree metropolitane più popolose del Pianeta, e comprende, oltre alle due regioni amministrative speciali di Hong Kong e Macao, città come Dongguan, Foshan, Guangzhou (o Canton), Shenzhen, Zhongshan, Huizhou, Jiangmen, Zhuhai, e Zhaoqing.
Ecco le temperature medie di Foshan, metropoli situata a breve distanza da Canton.
Foshan - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)111215202325262625211611
Max (°C)181821252932333332292420

Le precipitazioni ammontano a 1.675 mm; come si può vedere, l'andamento è simile a quello di Shaoguan e del nord.
Foshan - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)4565901652452752302301957035301675
Giorni91115161819161713877156

Anche al centro-sud il sole non brilla molto spesso, e in particolare si vede poco da febbraio ad aprile, come possiamo vedere nella tabella seguente.
Foshan - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)432235766665

Le altre città della costa del Guangdong (Zhanjiang, Yangjiang, Shanwei, Shantou, Chaozhou) e l'arcipelago Chuanshan hanno un clima simile a quello del Delta del Fiume delle Perle.
Il Mar Cinese Meridionale, sulla costa del Guangdong (siamo al Tropico del Cancro), non è mai freddo, anche se si fa un po' fresco da dicembre a marzo, mentre è decisamente caldo in estate.
Shantou - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)212022242628292828262421

Nanling National Forest Park

Nelle zone interne del Guangdong troviamo colline e montagne. Tra le cime, nel sud-ovest troviamo il Datian Ding, alto 1.704 metri, mentre nel nord, nel Nanling National Forest Park, troviamo lo Shikengkong, il monte più alto del Guangdong, alto 1.902 metri. Si tratta di una zona molto umida, ricoperta da foreste, e in cui scorrono corsi d'acqua che danno vita a cascate.

I tifoni


Come accennato, il Guangdong può essere colpito dai tifoni, i cicloni tropicali del sud-est asiatico. In genere i tifoni si presentano in quest'area da giugno ai primi di novembre, ma qualche volta sono passati al di fuori di questo periodo, come è accaduto nell'aprile del 2008 e nel maggio 2006. La zona più a rischio è quella costiera, dato che può ricevere i venti più forti e le onde anomale.

Quando andare


Non è facile individuare un vero periodo migliore per visitare il Guangdong. L'inverno può essere un buon periodo, almeno al sud e lungo la costa, anche se nella seconda parte il cielo è spesso nuvoloso, inoltre può essere ventoso, e qualche volta, soprattutto al nord, può fare freddo. La primavera è piacevolmente calda, ma nuvolosa, e quando il sole si fa un po' più frequente, cominciano anche i temporali, poi da maggio l'aria diventa afosa e c'è il rischio (ancora basso) che arrivino i tifoni. In teoria l'autunno è la stagione migliore, ma ad ottobre sono ancora possibili i tifoni, mentre a novembre vi possono essere giornate ventose, e qualche volta a fine mese può già fare un po' freddo. Tutto sommato i periodi migliori sono da metà marzo a metà aprile, e da metà ottobre a fine novembre.

Cosa portare in valigia


In inverno: al sud, vestiti di mezza stagione, felpa o maglione, giacca a vento, impermeabile o ombrello, berretto per i giorni più freddi. Al nord, giacca e maglione. Per le zone montuose: vestiti caldi, piumino, berretto, guanti, sciarpa.
In estate: vestiti leggeri e in fibra naturale, una felpa leggera per l'aria condizionata, impermeabile leggero o ombrello. Per le montagne, felpa e giacca leggera.