Indice


Introduzione



Il clima dell'Irlanda del nord è oceanico, con inverni abbastanza freddi e piovosi, ed estati miti e relativamente piovose.
La regione è una nazione costitutiva del Regno Unito e occupa la parte nord-orientale dell'isola di Irlanda.
Le perturbazioni atlantiche si succedono senza sosta, determinando una rapida successione di annuvolamenti e schiarite, piogge o rovesci e successivi miglioramenti. Le giornate totalmente soleggiate sono rare: più facile che il tempo sia variabile o instabile, e tra una perturbazione e l'altra, più che il sereno ci si può aspettare una distesa di nubi che corrono nel cielo.
Il vento è frequente e vivace, anche se in genere è più forte tra la fine dell'autunno e l'inizio della primavera.
La pioggia è frequente, anche se non è molto abbondante, perché il grosso delle piogge si scarica sulle alture del Donegal, nella Repubblica d'Irlanda. Le precipitazioni ammontano a 850 mm l'anno a Derry, nel nord, e a 950 mm a Belfast, nel nord-est, mentre superano i 1.000 mm nell'ovest. La città meno piovosa è Armagh, nelle zone interne del sud, con 810 mm.

L'inverno, da dicembre a febbraio, è abbastanza freddo ma non gelido. Il cielo è però spesso nuvoloso, le piogge sono frequenti, e le depressioni più intense possono portare tempeste di vento. Le temperature notturne sono leggermente al di sopra dello zero; le massime sono di 7/8 °C.
Durante le giornate più miti, quando i venti soffiano da sud, la temperatura può arrivare a 13/15 gradi.
Le ondate di freddo sono rare, e sono soprattutto brevi, perché presto ricominciano a soffiare le correnti atlantiche. Anche la neve è abbastanza rara: mediamente cade per pochi giorni all'anno, e può anche non cadere mai per un intero inverno. La temperatura minima scende sotto lo zero, in genere di poco, per una ventina di giorni all'anno a Portrush (sulla costa settentrionale), per 25 giorni a Derry (vicino alla costa nord), per 30 giorni a Belfast (vicino alla costa nord-est), e per 50 giorni a Castlederg, nelle zone interne dell'ovest. Comunque, solo negli inverni peggiori si toccano i -10 °C. Nella maggior parte dei casi si hanno leggere gelate notturne quando capita una notte serena, e nulla più.
La gran parte della regione è pianeggiante, però vi sono anche delle colline, in particolare, i monti Sperrin nell'ovest, che arrivano fino a 678 metri, e le montagne di Mourne nel sud-est, che arrivano fino a 850 metri. Su queste colline le temperature sono un po' più basse che in pianura, per cui la neve, che in pianura è rara, qui diventa abbastanza frequente da novembre ad aprile.

La primavera, da marzo a maggio, inizialmente fredda, rimane molto fresca o fredda ancora ad aprile, e qualche volta a maggio; la temperatura diventa abbastanza mite solo dalla seconda metà di maggio, ma di notte può fare ancora abbastanza freddo. In compenso la primavera è la stagione (relativamente) meno piovosa e più soleggiata dell'anno.

In estate, da giugno ad agosto, le temperature sono molto fresche: le massime si attestano mediamente intorno ai 18/19 gradi. La temperatura supera raramente i 25 gradi nei rari e non duraturi periodi in cui l'alta pressione delle Azzorre riesce ad arrivare da queste parti, e non raggiunge mai i 30 °C.

L'autunno, da settembre a novembre, è nuvoloso e piovoso, con poco spazio per il sole.

Lough Neagh

Belfast

Ecco le temperature medie a Belfast, la capitale, che si trova sulla costa orientale.
Belfast - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)223471011119743
Max (°C)881012151819191713108

Le piogge sono abbastanza frequenti tutto l'anno. Ecco le precipitazioni medie.
Belfast - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)906575656570658575959590940
Giorni151214111211111312141514154

Il cielo in Irlanda del nord è spesso nuvoloso, per cui il sole si vede poco, comunque il mese relativamente più soleggiato è maggio. Ecco la media delle ore di sole al giorno a Belfast.
Belfast - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)123565554321

Il mare in Irlanda del nord non invita certo a fare il bagno, dal momento che la temperatura dell'acqua raggiunge appena i 15 °C in estate. Ecco la temperatura del mare a Belfast.
Belfast - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)87781012141515141210

Quando andare



Il periodo migliore per visitare l'Irlanda del nord è l'estate, da giugno ad agosto, dato che è il più mite dell'anno. Le piogge sono frequenti, l'aria è spesso molto fresca (soprattutto a giugno), conviene avere giacca e ombrello (o meglio l'impermeabile, dato che spesso piove a vento) a portata di mano, ma le giornate sono lunghe, e si può sperare che il sole faccia capolino tra una nuvola e l'altra.
A settembre le temperature sono ancora accettabili, ma le giornate più corte che nei mesi precedenti.

Cosa portare in valigia



In inverno: vestiti caldi, maglione, cappotto, giacca a vento, impermeabile.
In estate: vestiti di mezza stagione, felpa, giacca, impermeabile o ombrello.