Indice


Introduzione




In Scozia il clima è molto fresco, umido, piovoso e ventoso per la gran parte dell'anno.
Le precipitazioni sono più abbondanti sul versante occidentale e sulle highlands, dove superano anche i 1.500 millimetri all'anno, mentre sono meno abbondanti sul versante orientale, dove scendono sui 600/700 millimetri annui: dunque Glasgow, situata sul versante occidentale, è più piovosa di Edimburgo. Tuttavia le piogge sono frequenti ovunque, e anche nei mesi estivi si registrano più di dieci giorni di pioggia al mese.
Il vento è più frequente sul lato occidentale, su quello settentrionale e sulle isole; non a caso le città principali (Aberdeen, Dundee, Glasgow, Edimburgo) si trovano nel lato relativamente protetto, cioè quello orientale o meridionale. Comunque, quando si formano le più intense depressioni, il vento può essere forte ovunque.
La nebbia si può formare nelle zone interne di notte, nei rari periodi in cui domina l'anticiclone, in autunno e in inverno. Nelle Highlands il paesaggio è spesso nebbioso, a causa del passaggio di nubi basse. Invece, da aprile a settembre si può formare la nebbia marina sulle coste orientali.
La Corrente del Golfo rende l'inverno scozzese abbastanza mite, almeno se si considera la latitudine: in pianura la temperatura media di gennaio e febbraio è intorno ai 4/5 gradi. Tuttavia la sua posizione settentrionale la rende esposta alle correnti provenienti dalle regioni artiche, che possono portare rovesci di neve e qualche gelata, che vengono però sostituite dopo pochi giorni dal ritorno delle correnti miti dall'Atlantico.
Durante le ondate di freddo più intense, la temperatura è scesa fino a circa -10 °C nelle isole (ad esempio, -11 °C a Lerwick, nelle isole Shetland, -7 °C a Balivanich, nell'isola di Benbecula, e -8 °C a Kirkwall, nelle Orcadi). Nelle città principali, i record del freddo vanno in genere da -17 °C (v. Dundee) a -20 °C (v. Glasgow). Nelle zone interne ci sono alcune valli dove si sono raggiunti valori ancora più bassi: il record del freddo, che vale per tutte le isole Britanniche, è di -27,2 °C, registrato ad Altnaharra, un villaggio del nord, nel dicembre 1995, e a Braemar, un paese situato a 10 km dal castello di Balmoral, nel gennaio 1982.
In primavera la temperatura aumenta molto lentamente, per cui fa freddo ancora ad aprile, quando le massime sono intorno ai 10/12 gradi. In compenso la primavera è la stagione relativamente più soleggiata.
L'estate in Scozia è fresca, a volte molto fresca o un po' fredda, soprattutto lungo le coste e nelle isole: la temperatura media diurna va dai 14 gradi delle isole Shetland, ai 16 gradi delle isole Orcadi e Ebridi, ai 19 gradi delle città principali. Le minime notturne sono intorno ai 11/12 gradi. In Scozia anche l'estate è una stagione piovosa, e il sole a luglio e agosto è un po' più raro che a giugno.
L'autunno è freddo, ventoso e piovoso. Il vento è frequente, e a volte si possono verificare delle vere e proprie tempeste in autunno e in inverno.

Glasgow

Ecco le temperature medie di Glasgow, che come detto si trova sul versante occidentale.
Glasgow - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)11246911119641
Max (°C)6791215171919161296

A Glasgow le precipitazioni ammontano a 1.300 mm l'anno. Le piogge sono frequenti tutto l'anno, comunque, sono un po' meno frequenti da aprile a luglio. Ecco le precipitazioni medie.
Glasgow - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)155110125656575801001251451301451320
Giorni181317131112131214171816175

La Scozia è una regione poco soleggiata. Il sole si vede raramente tutto l'anno, comunque il mese relativamente più soleggiato è maggio. Ecco la media delle ore di sole al giorno a Glasgow.
Glasgow - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)133565554321

Highlands

Sulle Highlands naturalmente il clima è più freddo, e in inverno si verificano abbondanti nevicate. Dato poi che la temperatura aumenta di poco nelle altre stagioni, la durata dell'innevamento è notevole. Anche il vento è più intenso e frequente, come in genere accade nelle regioni montuose.
Ecco ad esempio le temperature di Glen Ogle, che si trova a 565 metri s.l.m.
Glen Ogle - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-1-2-114688641-1
Max (°C)33471012141412853

A quote più alte le temperature sono ancora più basse, come si può vedere dai dati del monte Cairn Gorm, a 1.245 metri di altezza, dove è presente anche un impianto di risalita.
Cairn Gorm - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-6-6-5-3-12442-1-3-5
Max (°C)-1-2-12471097410

La cima più alta in Scozia è il monte Ben Nevis, alto 1.344 metri.

Loch ness

Il mare in Scozia non è così freddo in inverno, almeno se si considera la latitudine, mentre è decisamente freddo in estate. Ecco le temperature del mare ad Aberdeen.
Aberdeen - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)877781113131211108

Quando andare



Il periodo migliore per visitare la Scozia è l'estate, da giugno ad agosto.
Come detto, il mare è freddo anche in estate: la temperatura dell'Atlantico raggiunge appena i 12 gradi nelle Shetland e i 13/14 °C sulle coste della Scozia.

In valigia - cosa portare



In inverno: vestiti caldi, maglione, cappotto, impermeabile. Per le highlands e per i periodi più freddi: guanti, berretto, sciarpa.
In estate: vestiti di mezza stagione, ma anche giacca e felpa, impermeabile o ombrello.

Torna su