In Corea del Nord (Repubblica Popolare Democratica di Corea) il clima è continentale, con inverni gelidi ma soleggiati, ed estati calde e piovose.
Il Paese risente del regime dei monsoni: durante l'inverno prevalgono i venti freddi da nord-ovest, di origine siberiana, mentre in estate prevalgono le correnti meridionali di origine tropicale.
Per questo motivo la Corea del Nord ha un regime pluviometrico opposto a quello mediterraneo: i mesi più secchi sono quelli invernali, mentre i più piovosi sono luglio e agosto. Le piogge legate al monsone estivo possono essere a volte molto abbondanti e causare inondazioni (come è accaduto ad esempio nell'agosto 2007 o nel luglio 2012).
In estate e all'inizio dell'autunno il Paese può essere raggiunto dai tifoni.

Indice


Pianure


Pyongyang

La capitale Pyongyang si trova nel versante occidentale, a una quarantina di km dalla costa del Mar Giallo. In inverno, durante le ondate di freddo si può scendere sotto i -20 °C; nel gennaio 2001 la temperatura è scesa fino a -26,5 °C. L'estate è afosa, con punte di 34/35 °C. Ecco le temperature medie.
Pyongyang - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-10-7-16121721211580-7
Max (°C)-13918232729292518102

A Pyongyang le precipitazioni ammontano a 940 millimetri l'anno, dunque sono abbastanza abbondanti, anche se sono concentrate da maggio a settembre; in inverno sono invece scarse, e date le temperature, si verificano sotto forma di neve.
Ecco le precipitazioni medie.
Pyongyang - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)101025507090275215100403515940
Giorni5457891411767690

Il soleggiamento in Corea del Nord non è mai scarso, anzi è discreto in inverno e nelle stagioni intermedie, quando vi sono parecchie giornate soleggiate, mentre in estate diminuisce un po', a causa del monsone estivo, che porta dei periodi di maltempo. Ecco la media delle ore di sole al giorno a Pyongyang.
Pyongyang - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)677888677765

Il mare in Corea del Nord, molto freddo in inverno, diventa abbastanza caldo per fare i bagni in estate, in particolare ad agosto, almeno sul versante occidentale (Mar Giallo). Ecco la temperatura del mare a Nampo.
Nampo - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)5337111722252319149

Sulla costa orientale (Mare del Giappone), la temperatura del mare in estate è di 1-2 gradi più bassa, e arriva a 23 gradi ad agosto; nel nord-est diventa ancora più fresca, arrivando al massimo a 21 °C a agosto.

Pyongyang

Lungo le coste il clima è un po' più mite, inoltre a parità di latitudine la costa orientale, sul Mare del Giappone, è più mite di quella occidentale, sul mar Giallo.

Wonsan

Ecco le temperature medie di Wonsan, situata sulla costa orientale e alla stessa latitudine di Pyongyang.
Wonsan - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-6-4-281217212116104-3
Max (°C)251016212527272319115

A Wonsan cadono 1.250 mm di pioggia all'anno; in particolare risulta ancora molto piovoso il mese di settembre.
Wonsan - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)352525408013528021021512055301250
Giorni545781215121076495

A sud-est di Wonsan il clima invernale diventa ancora più mite: a Kosong, ai piedi del monte Kumgang (vedi sotto), la media di gennaio arriva a zero gradi.
D'altro canto, nella parte nord-orientale della costa, verso il confine con la Russia, il clima diventa più freddo, sia per la latitudine più alta, sia per la presenza di una corrente marina fredda (la corrente di Liman).

Sonbong

Ecco le temperature medie di Sonbong, situata sulla costa, vicino al confine con la Siberia e a 150 km da Vladivostok. Come si può vedere, qui la primavera è molto fresca, se non fredda, e l'estate non è particolarmente calda.
Sonbong - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-11-9-328131718125-2-8
Max (°C)-4-24101517222421146-1

Le montagne



Monte Paektu

All'interno della Corea del Nord si trovano zone montuose, dove il clima si fa ancora più freddo, e durante l'inverno si può scendere nei momenti peggiori fino a -40 °C. Le catene più alte si trovano nel nord-est, e sono i monti Rangrim, la cui cima più alta è il Wagalbong, alto 2.260 metri, e i monti Hamgyong, che comprendono diverse cime che superano i 2.000 metri; la più elevata è il monte Kwanmo (2.540 metri).
La cima più alta del Paese, e la montagna sacra dei coreani, è però il monte Paektu, noto anche come Baekdu e Baitou, situato nel nord-est, al confine con la Cina, e alto 2.744 metri. Si tratta di un vulcano, al cui centro si trova una caldera occupata da un lago, detto "il lago del Paradiso", formatosi in seguito alla grande eruzione del 946 d.C. La neve può ricoprire la cima fino a giugno.
Ecco le temperature medie di Samjiyon, situata a 1.350 metri, alla base del monte Paektu.
Samjiyon - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-24-22-15-61612102-5-13-21
Max (°C)-11-9-2715182120158-1-9

Un'altra montagna famosa è il monte Kumgang, alto 1.638 metri, situato nel sud-est, a breve distanza dalla Corea del Sud, nell'area dal clima più mite, e dove è consentito l'accesso ai turisti della Corea del Sud. Vi si trova un paesaggio caratteristico per le sue formazioni rocciose; in inverno vi si possono trovare le cascate ghiacciate.

Monte Kumgang

I tifoni



Come accennato, durante l'estate la Corea del Nord può essere raggiunta dai tifoni, i cicloni tropicali nell'Asia orientale. In genere i tifoni interessano la Corea da luglio all'inizio di ottobre (e più raramente anche nella seconda metà di giugno), con una maggiore probabilità nella prima metà di settembre. Dato che i tifoni vengono da sud, colpiscono più direttamente la Corea del Sud, ed è là che portano i venti più forti e le mareggiate più intense; in Corea del Nord in genere portano più che altro piogge abbondanti, che si vanno a sommare a quelle del monsone estivo, e possono provocare frane e alluvioni.

Quando andare



Considerando sia il freddo invernale che l'afa e le piogge estive, i periodi migliori per visitare la Corea del Nord sono le mezze stagioni, in particolare i mesi di maggio e ottobre, per quanto ad ottobre possa già fare freddo nelle zone montuose e interne del nord (dove sono preferibili giugno e settembre).

Cosa portare in valigia



In inverno: vestiti molto caldi, piumino, guanti, sciarpa, berretto. Soprattutto per le zone interne e montuose, vestiti per il grande freddo, biancheria intima termica, calzamaglia, parka, giacca in Gore-Tex, guanti, berretto, sciarpa.

In estate: vestiti leggeri, felpa leggera, impermeabile leggero o ombrello, foulard per il vento. Nelle zone collinari e nel nord-est, giacca leggera e felpa per la sera; per l'alta montagna, giacca e maglione.

Torna su