Ad Haiti il clima è tropicale, caldo tutto l'anno, con un periodo meno caldo da novembre a marzo, in cui prevalgono gli alisei di nord-est, e un periodo afoso da maggio a ottobre, in cui il caldo diventa fastidioso, anche se lungo le coste è temperato dalle brezze. Le temperature sono un po' più elevate nelle pianure interne e sulle coste esposte a sud, e leggermente più basse lungo le coste esposte a nord.
Da dicembre a marzo, qualche volta il vento fresco da nord-ovest, proveniente dagli Stati Uniti, può abbassare la temperatura di qualche grado, portando le temperature minime di qualche grado sotto i 20 gradi.
Ecco le temperature medie della capitale Port-Au-Prince, situata in un'area particolarmente calda e riparata.
Port-au-Prince - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)202021222223232323222221
Max (°C)313132323233343433323131

Per quanto riguarda le piogge, in genere vi è una stagione secca da dicembre a febbraio e una piovosa da aprile a ottobre, con due massimi all'inizio e alla fine del periodo, e con una relativa pausa a luglio. Questo è l'andamento che si registra a Port-au-Prince, dove in totale cadono 1.250 millimetri di pioggia all'anno.
Ecco le precipitazioni medie a Port-au-Prince.
Port-au-Prince - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)3035751551901106513516516080451245
Giorni3571113871112127399

In altre zone vi sono dei microclimi con delle variazioni rispetto a questo schema di base: le coste esposte agli alisei di nord-est sono piovose anche in inverno, soprattutto nella prima parte, tanto che il periodo più piovoso è quello che va da novembre a gennaio. Accade così nella costa settentrionale, dove si trova Cap-Haïtien, e in misura minore in quella esposta a nord del Dipartimento di Grand'Anse (v. Jérémie).
Ecco le precipitazioni medie a Cap Haitien.
Cap Haitien - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)13011090120190155951001501702101801700
Giorni108991212141415161211142

All'interno di Haiti vi sono zone collinari, e al sud anche delle montagne, tra cui spicca il Pic la Selle, alto 2.680 metri; vi sono anche alcune valli e pianure riparate che sono quasi aride, dove si scende sotto i 1.000 mm di pioggia all'anno.

Citadelle Laferrière

Come avviene in genere nelle zone dal clima tropicale, le piogge ad Haiti avvengono per lo più sotto forma di brevi e intensi temporali, soprattutto in serata, che non pregiudicano più di tanto il soleggiamento, tranne forse a settembre e ottobre, che sono in genere i mesi più piovosi e in cui i temporali si possono prolungare un po'.
Infatti, il soleggiamento è buono tutto l'anno, almeno lungo le coste, come si può vedere nella tabella seguente.
Port-au-Prince - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)788878987777

Il mare ad Haiti è caldo tutto l'anno: sulla costa settentrionale, la temperatura della superficie del mare va da 26 °C da febbraio ad aprile, a 29 °C da luglio a ottobre, mentre a Port-au-Prince è solo leggermente più elevata, come si può vedere dalla tabella seguente.
Port-Au-Prince - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)272727272828292929292928

Gli uragani



Da giugno a novembre, ad Haiti come in generale ai Caraibi, è il periodo degli uragani, che seppure possono colpire raramente in pieno una determinata località, sono pericolosi e a volte possono essere distruttivi. Gli uragani sono comunque più probabili da agosto ad ottobre.
Il Paese è stato colpito duramente dal "Dominican Republic hurricane" del settembre 1930, dal "Jérémie hurricane" dell'ottobre 1935, dall'uragano Flora a inizio ottobre 1963, dall'uragano Georges nel settembre 1998, e dall'uragano Matthew nell'ottobre 2016.
Comunque, anche tempeste tropicali non molto intense possono produrre piogge abbondanti nelle aree montuose interne, e data la fragilità del terreno ciò può provocare frane e alluvioni.

Quando andare



Il periodo migliore per visitare la capitale e la zona centro-meridionale di Haiti va da dicembre a marzo. Durante l'estate, in cui il sole non manca ma il caldo è afoso e c'è il rischio degli uragani, il mese migliore (o il meno peggio) è luglio, perché in genere conosce una certa diminuzione nelle piogge, inoltre gli uragani sono meno probabili che ad agosto e settembre.
Sulle coste settentrionali di Haiti, vista la piovosità elevata fino a dicembre, si può scegliere il periodo gennaio-marzo. Anche le coste settentrionali conoscono una diminuzione delle precipitazioni a luglio.
L'inverno è abbastanza caldo per fare vita da spiaggia, anche se Haiti non è un Paese tranquillo dal punto di vista socio-economico e attrezzato per questo tipo di attività.

Cosa portare in valigia



Da novembre ad aprile: vestiti leggeri, una felpa per la sera; per la montagna, giacca e scarpe da trekking.
Da maggio a ottobre: vestiti leggerissimi, una felpa leggera e un impermeabile leggero per i temporali; una felpa o maglione per la montagna.