Mappa di Google - Israele

Il clima di Israele è caratterizzato da estati calde e soleggiate, e da un lungo periodo di sole, con il cielo sgombro da nubi da maggio a settembre. Le piogge (dove si verificano) sono concentrate da novembre a marzo.

Sulla costa occidentale (v. Tel Aviv, Haifa, Netanya), il clima è di tipo mediterraneo, con inverni molto miti e piovosi ed estati calde e soleggiate, durante le quali l'aria è umida ma temperata dalle brezze. A Tel Aviv la temperatura media di gennaio è di 14 gradi, quella di agosto di 26,5 °C. Soprattutto nel periodo aprile-giugno, possono verificarsi ondate di caldo dall'Egitto, che possono portare la temperatura sui 40 gradi anche sulla costa.
Ecco le temperature medie di Tel Aviv.
Temperature medie - Tel Aviv
Tel AvivGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Tel AvivJFMAMGLASOND
Min (°C)101012141720232322191512
Max (°C)181820232527293029272420

Le precipitazioni, concentrate nei mesi invernali, ammontano a 580 millimetri annui, e da dicembre a febbraio sono abbastanza abbondanti. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Tel Aviv
Tel AvivGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Tel AvivGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)1451106015400013580125585
Giorni13118210000471056

Il sole a Tel Aviv brilla spesso anche in inverno, se si escludono i periodi di maltempo, mentre nella lunga stagione secca il cielo è normalmente sereno.
Soleggiamento - Tel Aviv
Tel AvivGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Tel AvivJFMAMGLASOND
Sole (ore)67891112121210986

Sulla costa del Mediterraneo, il mare è abbastanza caldo per fare il bagno da giugno a novembre.
Temperatura del mare - Tel Aviv
Tel AvivGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Tel AvivJFMAMGLASOND
Mare (°C)181717182124262827262320

Nelle zone interne (v. Gerusalemme) il clima si fa più arido, ma anche più continentale, grazie alla distanza dal mare e alla maggiore elevazione (Gerusalemme si trova a 700 metri di quota, Betlemme, ora in Cisgiordania, a quasi 800, mentre Nazaret si trova più in basso, intorno ai 300-500 metri). In queste zone interne l'inverno è ancora abbastanza mite, ma l'irruzione di masse di aria fredda dalla Russia può portare persino la neve in gennaio e febbraio (e a volte anche all'inizio di marzo), in genere al di sopra dei 600 metri. Durante l'estate l'aria in questa zona è secca e il caldo è in genere sopportabile, ma il sole picchia duro, inoltre a volte masse d'aria calda provenienti dal deserto egiziano possono portare giornate torride. A Gerusalemme la temperatura media di gennaio è di 9 gradi, quella di agosto di 24,5 °C.
Temperature medie - Gerusalemme
GerusalemmeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
GerusalemmeJFMAMGLASOND
Min (°C)66813161819201917128
Max (°C)121315222528292928251914

Le precipitazioni annue ammontano a 550 millimetri, sono anche qui concentrate nel semestre freddo, e di fatto da maggio a metà ottobre sostanzialmente non piove mai. Ecco le precipitazioni medie.
Precipitazioni medie - Gerusalemme
GerusalemmeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
GerusalemmeGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)1351209525300001560105555
Giorni12129410000371159

Anche a Gerusalemme il soleggiamento è buono in inverno, mentre è ottimo da maggio a settembre.
Soleggiamento - Gerusalemme
GerusalemmeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
GerusalemmeJFMAMGLASOND
Sole (ore)67791113121210986

Gerusalemme

Ancora più ad est, nella valle del Giordano, dove l'altitudine può scendere anche al di sotto del livello del mare (dal lago di Tiberiade al Mar Morto), l'inverno è mite, ma l'estate diventa decisamente torrida. Ecco le temperature medie a Tiberiade, sulle sponde del lago omonimo (o mar di Galilea).
Temperature medie - Tiberiade
TiberiadeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
TiberiadeJFMAMGLASOND
Min (°C)101012151922252523211612
Max (°C)181923283336383836322620

A Tiberiade cadono 435 millimetri di pioggia all'anno, come al solito, con piogge concentrate nei mesi invernali.
Precipitazioni medie - Tiberiade
TiberiadeGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
TiberiadeGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)10590552050001155095437
Giorni12108310000361053

Proseguendo verso sud e dirigendosi verso il Mar Morto, le precipitazioni diventano più scarse, e il paesaggio, se si escludono le zone dove si sfrutta l'acqua del fiume per irrigare i campi, diviene semi-desertico.
Più a sud, nelle zone al confine con il Sinai e il Mar Rosso, il clima diventa desertico (deserto del Negev), con inverni miti ed estati caldissime. A differenza delle coste mediterranee, non è dunque l'estate il periodo migliore per soggiornare nelle spiagge del Mar Rosso: ad Eilat la media massima di luglio e agosto è di 40 gradi, ma a volte di giorno si possono superare i 45 gradi. In compenso, ad aprile e ad ottobre la temperatura massima è intorno ai 31-33 gradi e il sole è comunque garantito.
Temperature medie - Eilat
EilatGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
EilatJFMAMGLASOND
Min (°C)101215182225272725221612
Max (°C)212326313639404037332823

Ad Eilat le piogge sono molto scarse, dato che non arrivano neanche a 50 millimetri l'anno.
Precipitazioni medie - Eilat
EilatGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
EilatGFMAMGLASONDA
Prec. (mm)43321000042522
Giorni2211100001129

Ad Eilat il sole brilla regolarmente tutto l'anno, tuttavia ogni tanto può passare qualche corpo nuvoloso, anche in estate.
Soleggiamento - Eilat
EilatGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
EilatJFMAMGLASOND
Sole (ore)78891011111110987

Presso Eilat, il Mar Rosso è un po' fresco per fare il bagno in inverno, mentre è piacevolmente caldo nei mesi estivi.
Temperatura del mare - Eilat
EilatGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
EilatJFMAMGLASOND
Mare (°C)222121232526282828272523

Viaggi- quando andare

In sintesi, i periodi migliori per visitare Israele sono le stagioni intermedie, e in particolare i mesi di aprile-maggio e ottobre. La Pasqua è dunque in genere un buon periodo per visitare i luoghi di interesse storico-religioso del Paese.
Per fare i bagni, la stagione calda e soleggiata sulle coste del Mediterraneo è lunga e va da metà maggio a metà ottobre, anche se come abbiamo visto il mare è ancora fresco a maggio. Il Mar Rosso è più caldo, ma come detto in estate il caldo è troppo intenso per fare vita da spiaggia, soprattutto da giugno a settembre, mentre in inverno da dicembre a febbraio si alternano giornate piacevoli a giornate un po' fredde: i mesi migliori sono aprile, e da metà ottobre a metà novembre.

In valigia- cosa portare

In inverno: per Gerusalemme e le colline interne: vestiti caldi, giubbotto, berretto, impermeabile o ombrello, foulard per il vento, scarpe da trekking; per la valle del Giordano e Eilat: vestiti di mezza stagione, camicia per il giorno, una giacca e un maglione, ombrello per la zona a nord del Mar Morto. Per Tel Aviv e la costa: vestiti di mezza stagione, maglione e giacca, impermeabile o ombrello.
In estate: per Gerusalemme e le colline interne: vestiti leggeri, cappello per il sole, felpa o maglione per le sere all'aperto, foulard per proteggersi dalla sabbia, scarpe da trekking, sacco a pelo per i pernottamenti all'aperto; per la valle del Giordano e Eilat: vestiti leggerissimi e in fibra naturale, turbante da deserto; per Tel Aviv e la costa, vestiti leggeri, una felpa leggera per la sera. Attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma per la barriera corallina.