Indice


Introduzione



Il clima della Finlandia è caratterizzato da un inverno lungo e gelido, e da un'estate breve, mite e abbastanza piovosa. Tra i paesi scandinavi la Finlandia è quello che ha il clima più freddo, a causa della vicinanza con la Russia.
In tutto il paese, le precipitazioni non sono molto abbondanti, e vanno dai 400 mm l'anno dell'estremo nord-est, ai 650 mm dell'est e del sud, ai 700 mm della punta sud-occidentale (v. Turku); comunque, esse sono abbastanza frequenti, e distribuite nel corso dell'anno.
I periodi più piovosi sono l'estate e l'autunno. Al centro-sud in genere agosto è un po' più piovoso di luglio. Il periodo meno piovoso (e nevoso) è quello che va da febbraio ad aprile. In inverno spesso cade un leggero nevischio, che magari non viene neanche conteggiato nelle statistiche (se non si raggiunge il millimetro di pioggia equivalente in un giorno).
La Finlandia è in gran parte un paese pianeggiante. Comunque, al nord si trovano delle colline, e nell'estremo nord-ovest, al confine con la Norvegia, anche un monte, Halti, alto 1.324 metri.

L'inverno è lungo e gelido in tutta la Finlandia. E' lungo quasi cinque mesi già ad Helsinki, che si trova pur sempre nella parte più meridionale del paese. Qui la temperatura rimane quasi in permanenza intorno o al di sotto dello zero da metà novembre a fine marzo.
Man mano che si procede verso nord e verso est, l'inverno si fa ancora più freddo e più lungo. I moltissimi laghi che si trovano in Finlandia sono ghiacciati, e a volte gela anche il mare (può gelare il Golfo di Botnia, ma anche il porto di Helsinki e la parte orientale del Golfo di Finlandia), e per consentire il traffico marittimo si deve ricorrere ai rompighiacci.
Il clima invernale può variare di molto a seconda delle situazioni meteorologiche: quando prevalgono le correnti provenienti dalla vicina Russia le temperature si inabissano sotto i -20 °C, mentre nei periodi in cui prevalgono le correnti atlantiche, la temperatura si attesta intorno allo zero. Durante i periodi più freddi la temperatura può scendere anche a -50 °C nell'estremo nord (Lapponia). Nel gennaio 1987 la temperatura arrivò a -35 °C anche nella "meridionale" Helsinki.
Il disgelo si ha in genere nel mese di aprile: all'inizio del mese nel sud della Finlandia, a fine mese in Lapponia. In autunno, la neve comincia a cadere nel mese di ottobre in Lapponia, e nel mese di novembre al sud.

Maggio e settembre sono due mesi di transizione, con temperature intorno allo zero, e gli unici mesi miti sono i tre mesi estivi, da giugno ad agosto, in cui può persino fare molto caldo durante il giorno. In questo periodo la vegetazione cresce rapidamente, per approfittare del breve periodo di tempo clemente, come pure le zanzare, che invadono letteralmente il paesaggio. In Lapponia le temperature diurne durante l'estate assomigliano a quelle resto della Finlandia (intorno ai 20 °C, con punte intorno ai 30 °C), mentre le notti permangono fresche o persino fredde, con minime in genere sotto i 10 °C.

Lapponia



In Lapponia, la parte più settentrionale della Finlandia, il clima è gelido per gran parte dell'anno, con un'estate breve e intensa. Qui l'inverno (che nei paesi nordici è la stagione in cui la temperatura rimane sotto lo zero) dura sette mesi, da ottobre ad aprile. Le giornate sono brevissime da novembre a gennaio, e a dicembre il sole, complice la copertura nuvolosa, non si vede praticamente mai.
L'estate è mite, con alcune giornate calde, mentre di notte può fare freddo. Luglio è il mese più caldo. In estate le giornate sono lunghissime, a giugno e luglio c'è il sole a mezzanotte, mentre ad agosto, anche se le giornate si cominciano ad accorciare, non fa mai completamente buio.

Ivalo

Nel nord della Lapponia, ben oltre il circolo polare, troviamo Ivalo. Qui durante gli inverni più freddi la temperatura scende al di sotto dei -40 °C. Il record è -49 °C, registrato nel gennaio 1999. Durante l'estate ogni tanto si possono toccare i 28/30 °C, ma in altri periodi, di notte si può scendere al di sotto dei 5 °C. Ecco le temperature medie.
Ivalo - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-20-19-14-806962-4-12-18
Max (°C)-10-10-42815181592-4-9

A Ivalo le precipitazioni non sono abbondanti, appena 430 mm l'anno, comunque in inverno si verificano spesso delle leggere nevicate. L'estate è la stagione più piovosa, con 60/65 mm al mese a luglio e agosto. Durante l'estate di notte e nel primo mattino si può formare la nebbia.
A Ivalo il sole rimane tutto il giorno sotto l'orizzonte dal 4 dicembre all'8 gennaio, mentre non tramonta mai dal 24 maggio al 22 luglio.

Rovaniemi

Rovaniemi si trova praticamente al circolo polare, nella parte meridionale (dunque la meno fredda) della Lapponia, di cui è la capitale. Ecco le temperature medie.
Rovaniemi - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-18-18-13-6171083-2-9-16
Max (°C)-8-8-2411172017114-3-7

A Rovaniemi le precipitazioni ammontano a 580 mm l'anno. La stagione più piovosa è l'estate. In inverno le nevicate sono abbastanza frequenti ma in genere leggere. In genere la neve ricopre il suolo dall'inizio di novembre al 10 maggio, con un massimo di 55-60 cm da fine febbraio a inizio aprile.
Rovaniemi - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)403535303560707055555040580
Giorni1010978910109111210115

Il sole a Rovaniemi non tramonta del tutto all'incirca dal 7 giugno al 6 luglio. Invece in inverno non esiste un periodo in cui il sole non sorge mai (intorno al 22 dicembre il sole supera di poco l'orizzonte per circa 2 ore e un quarto). Comunque, data la brevità delle giornate, in inverno il sole non si vede praticamente mai, mentre a giugno e luglio brilla all'incirca per il 37% del tempo.
Rovaniemi - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)024789864210

Rovaniemi

Centro-sud



Al centro-sud l'inverno è meno freddo che in Lapponia, tuttavia rimane gelido, con medie ben al di sotto dello zero. Il Golfo di Botnia, soprattutto nella parte settentrionale, non è in grado di mitigare più di tanto il clima, anche perché in inverno è spesso ghiacciato. L'estate è mite o piacevolmente calda, e un po' più calda che al nord, soprattutto di notte.

Oulu

A Oulu, sulla costa nord del Golfo di Botnia, 170 km a sud di Rovaniemi, la temperatura media di gennaio è di -10 °C. Qui la temperatura è scesa fino a -37,5 °C nel gennaio 1987. Ecco le temperature medie.
Oulu - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-14-13-9-339121051-6-11
Max (°C)-6-6-16121821181260-4

A Oulu cadono 475 mm di pioggia o neve all'anno. Come al solito, le precipitazioni sono ben distribuite nel corso dell'anno, almeno per quanto riguarda la frequenza, mentre luglio e agosto sono i mesi in cui le piogge sono più abbondanti. Ecco le precipitazioni medie.
Oulu - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)302525203545706545453530475
Giorni10886779109101110105

A Oulu la temperatura del mare da gennaio ad aprile è vicina al punto di congelamento (ricordiamo che il mare gela a circa -2 °C). In estate il mare rimane freddo.
Oulu - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)10-1027121412853

Più a sud, a Vaasa (sulla costa), e Kuopio (nelle zone interne), il clima è simile a quello di Oulu, anche se è leggermente più mite.

Tampere

Ancora più a sud, a Tampere, situata nelle zone interne del sud, la temperatura media va da -7 °C a febbraio, a 17 °C a luglio.
Tampere - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-10-11-7-149121062-3-8
Max (°C)-3-418152022201482-2

A Tampere le precipitazioni ammontano a 600 mm l'anno. Come al solito, luglio e agosto sono i mesi più piovosi, con 70/75 mm al mese.

Helsinki

La capitale Helsinki si trova nella parte più meridionale e più mite del Paese. Comunque, la temperatura rimane intorno o sotto lo zero per alcuni mesi all'anno. In genere la neve ricopre il suolo dal 10 dicembre al 10 aprile, con un massimo di 20/25 cm da fine febbraio a fine marzo. Ecco le temperature medie.
Helsinki - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-6-7-41611141394-1-4
Max (°C)-1-2281418222015940

A Helsinki le precipitazioni ammontano a 650 mm all'anno. Ecco le precipitazioni medie.
Helsinki - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)453535353550708070757055650
Giorni108876891111111212113

Il sole a Helsinki si vede molto raramente da novembre a gennaio, mentre da maggio ad agosto brilla all'incirca per la metà del tempo (rispetto alla lunghezza delle giornate).
Helsinki - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)134799975311

Il mare a Helsinki è un po' meno freddo che nel Golfo di Botnia, ma come accennato a volte può congelare anche qui. In estate il mare rimane freddo, comunque arriva fino a 17 °C ad agosto.
Helsinki - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)2112591517141073

Helsinki

A Turku, sulla costa esposta a sud-ovest, il clima è simile a quello di Helsinki.

Quando andare



L'estate, da giugno ad agosto, è la stagione migliore per visitare la Finlandia. Le temperature sono in genere buone per le attività all'aperto, oscillando intorno ai 18/22 °C quando non piove (di sera o nelle giornate piovose può fare fresco), mentre raramente fa molto caldo (al massimo, comunque, si raggiungono i 28/32 °C). Comunque, a volte di notte può fare freddo, soprattutto in Lapponia.
Le giornate sono lunghissime soprattutto in giugno, quando si possono ammirare le "notti bianche" al sud e il sole a mezzanotte al nord (v. Rovaniemi e la Lapponia). Giugno è meno piovoso di luglio, ma è un po' più fresco. Ricordiamo che nei paesi nordici in genere da metà agosto si assiste già ad un declino dell'estate: le giornate ormai si sono accorciate (anche se rimangono lunghe), si assiste ad una leggera diminuzione della temperatura e ad un aumento delle giornate piovose.
Il sole in Finlandia non è sempre garantito, neanche in estate, quando ci possono essere giornate nuvolose oltre che piovose. Ma almeno in questa stagione il cielo non è sempre coperto, e il sole fa spesso capolino tra le nuvole.

Se si vuole visitare la Finlandia nel suo aspetto invernale il mese migliore è marzo, quando il Paese è ancora coperto dalle nevi, ma le temperature sono più clementi, e le giornate abbastanza lunghe. Si può approfittare del periodo pasquale, anche quando è avanzato, per praticare lo sci di fondo nelle regioni del nord, approfittare delle giornate più lunghe, e sperare che ogni tanto esca il sole.
Il periodo dicembre-febbraio, oltre a riservare giornate molto brevi (nel periodo natalizio il sole al nord neanche sorge), può essere a volte freddo in maniera difficilmente sopportabile, anche al sud, soprattutto in gennaio e febbraio. In questo periodo però si può vivere l'esperienza delle notti polari al nord e andare in cerca delle aurore boreali. A febbraio le giornate cominciano ad allungarsi.

Cosa portare in valigia



In inverno: vestiti molto caldi, maglia intima termica, calzamaglia, pile, piumino, colbacco, guanti, sciarpa, giacca a vento.
In estate: vestiti di mezza stagione, con la possibilità di coprirsi e scoprirsi, t-shirt, ma anche pantaloni lunghi, giacca, felpa o maglione; impermeabile o ombrello.

Torna su