Indice


Introduzione



In generale alle Seychelles il clima è tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione afosa e piovosa da novembre a marzo, dovuta al monsone di nord-ovest, e una stagione secca e leggermente più fresca da giugno a settembre, quando prevalgono gli alisei di sud-est. Le piogge tropicali avvengono soprattutto sotto forma di rovescio o temporale, e alle Seychelles si presentano in genere nel pomeriggio nella stagione afosa e piovosa, e di notte nella stagione più secca (quando sono abbastanza frequenti ma di breve durata).
La temperatura media giornaliera oscilla tra i 26 gradi di luglio e agosto, ai 27 °C di gennaio, ai 28 °C di marzo, aprile e maggio, che sono dunque i mesi più caldi. Vi sono comunque poche variazioni di temperatura tra la notte e il giorno e tra le diverse stagioni: raramente la temperatura supera i 33 gradi di giorno o scende sotto i 22 °C di notte.
Le Seychelles (o Seicelle) sono un arcipelago di più di cento isole, isolette e atolli sparsi in una vasta area dell'Oceano Indiano, tanto che distano tra loro fino a 1.200 chilometri: dunque, anche se hanno un clima abbastanza omogeneo, vi si riscontrano alcune differenze. Le isole si possono dividere in due gruppi: a nord abbiamo le Isole Interne (area 1 nella mappa), comprendenti le isole di granito, tra cui si trovano le più grandi e popolate (Mahé, Praslin e La Digue); a sud troviamo invece le Isole Esterne (area 2 nella mappa), che si allungano verso sud-ovest e sono piatti atolli corallini.

Divisione geografica delle Seychelles

Per quanto riguarda le piogge, in genere le isole settentrionali hanno un clima più piovoso di quelle meridionali. Le isole più settentrionali, a 3 gradi di latitudine sud, sono Bird Island, dove cadono 1.950 millimetri di pioggia all'anno, e Denis Island, dove ne cadono 1.700. Mahé, l'isola principale, a 4° di latitudine sud, è la più piovosa. Le Isole Esterne più meridionali sono meno piovose, in particolare le Farquhar, e ancora meno a sud-ovest il Gruppo di Aldabra, tanto che nell'isola omonima cadono 985 millimetri di pioggia all'anno, e nella più piccola Assumption 865 mm.
L'andamento delle piogge alle Seychelles è abbastanza irregolare da un anno all'altro, in particolare può essere influenzato dal ciclo detto ENSO: negli anni del Niño, può capitare che piova molto durante la stagione secca e che la stagione piovosa sia invece più secca del normale, mentre negli anni della Niña accade il contrario.
Le Seychelles sono vicine all'Equatore, infatti la loro latitudine va da 3 a 10 gradi sud, il che significa che il giorno dura circa 12 ore tutto l'anno e il tramonto arriva abbastanza presto, tra le 18 e le 18:30.

Le stagioni



La stagione piovosa va da ottobre ad aprile. Durante il mese di ottobre, iniziano le piogge (che in alcuni anni possono essere già violente) e gli alisei di sud-est smettono di soffiare.
A novembre siamo ormai nella stagione afosa e piovosa, con vento debole.
Dicembre e gennaio sono i mesi in cui le piogge sono più frequenti e abbondanti. Negli altri mesi (cioè a ottobre e novembre, e da febbraio ad aprile) in genere piove di meno, anche se dipende dagli anni. Da febbraio ad aprile, le piogge diminuiscono un po' e aumentano le ore di sole, e con esse la temperatura. I mesi più afosi sono marzo e aprile: la temperatura raggiunge più facilmente i 32/33 °C, e il vento è ancora debole. Aprile è il mese più caldo dell'anno.
A maggio fa ancora caldo ma cominciano a soffiare gli alisei di sud-est, che rinfrescano l'aria. E' il mese più soleggiato, anche se sono ancora possibili degli acquazzoni, a volte intensi.
I mesi più freschi, luglio e agosto, rappresentano il clou del periodo degli alisei di sud-est, che soffiano da giugno a settembre (e in parte anche a maggio e ottobre). In questo periodo i venti possono rendere il mare mosso, soprattutto lungo le coste esposte ad est e a sud; il vento tocca il suo picco ad agosto, con raffiche a 50-60 km/h, può portare a riva le alghe marine e creare correnti pericolose presso le coste più esposte. In compenso, questo vento è apprezzato dai surfisti. Nell'immagine seguente possiamo vedere il vento medio a Victoria.

Vento medio a Victoria

Mahé



Ecco le temperature medie di Victoria, la capitale, situata nell'isola più grande, Mahé.
Victoria - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)242525252525242424242424
Max (°C)303031313129282829303030

Come accennato, l'isola di Mahé è la più piovosa. A Victoria cadono 2.350 millimetri di pioggia all'anno; il mese più piovoso è gennaio, seguito da dicembre; il periodo più secco va da giugno ad agosto. Nelle zone interne dell'isola si trovano delle colline, lungo i cui pendii le precipitazioni annue arrivano fino a 3.500 millimetri. Meno piovose le zone nord e sud dell'isola, dove si scende sotto i 2.000 millimetri.
Ecco le precipitazioni medie a Victoria.
Victoria - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)405250200185160115901201651801903052365
Giorni201315161617171617161621200

Il soleggiamento è buono nel periodo relativamente secco, mentre nei mesi più piovosi, da dicembre a febbraio, il sole brilla in media per 5/6 ore al giorno. Ecco la media delle ore di sole al giorno.
Victoria - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)567888887776

La temperatura del mare alle Seychelles è sempre sufficientemente calda per fare i bagni, e oscilla dai 26 gradi di luglio e agosto, ai 30 di aprile.
Victoria - Temperatura del mare
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Temp. (°C)282929302927262627282828

Seychelles

I cicloni



Le Seychelles possono essere interessate dai cicloni tropicali che si formano a sud dell'Equatore nel periodo novembre - metà maggio, e più frequentemente da fine dicembre a metà aprile. Le isole più a rischio sono le isole esterne più meridionali, in particolare le Aldabra e le Farquhar. I cicloni portano forti venti e piogge torrenziali.
Le isole più settentrionali, compresa Mahé, essendo vicine all'Equatore, sono in genere risparmiate dai cicloni, o ne sono interessate marginalmente, tuttavia a volte possono essere colpite in maniera più evidente, come è accaduto nel maggio 1990 con la tempesta tropicale Ikonjo, o nel gennaio 2013 con il ciclone Felleng, che produsse danni notevoli.

Quando andare



Il periodo meno afoso, più secco e più soleggiato alle Seychelles va da giugno ad agosto; tuttavia, in questo periodo il vento può essere moderato e rendere il mare mosso. In questo periodo saranno dunque preferibili le spiagge esposte a nord-ovest (ad esempio la spiaggia di Beau Vallon a Mahé).
Il periodo da marzo a maggio è il più caldo dell'anno, sia pur di poco, e presenta il rischio di qualche forte temporale, ma soprattutto del passaggio dei cicloni, che come accennato non interessano che marginalmente le isole principali del nord. Il mese di ottobre, il primo della stagione delle piogge, è anch'esso esposto a forti rovesci, ma almeno è al di fuori della stagione dei cicloni. I mesi peggiori sono sicuramente dicembre e gennaio, essendo i più afosi e piovosi e anche i meno soleggiati, anche se per la verità possono benissimo regalare molte ore di sole.

Cosa portare in valigia



In inverno (giugno-agosto): vestiti leggeri, felpa leggera per la sera, foulard per la brezza, impermeabile leggero, golfino per i freddolosi. Per la barriera corallina, attrezzatura per snorkeling, scarpe acquatiche o con suola in gomma.
In estate (dicembre-febbraio): vestiti leggeri e in fibra naturale, una felpa leggera per la sera, impermeabile leggero o ombrello.

Torna su