Indice


Introduzione


In Austria, Paese in gran parte collinare e montuoso, occorre distinguere fra tre tipi di clima:
- il clima continentale della ristretta regione pianeggiante di Vienna, proiettata verso l'Europa orientale, con inverni freddi ed estati calde e a volte afose;
- il clima di collina e bassa montagna delle altre città principali (Salisburgo, Graz, Linz, Innsbruck), con inverni freddi ed estati abbastanza calde ma piovose e temporalesche;
- infine il clima di montagna delle quote più alte, freddo e nevoso in inverno e temporalesco in estate.
Rispetto al suo "gemello" alpino, la Svizzera, ha un clima più freddo in inverno, a causa della maggiore distanza dall'oceano Atlantico e della vicinanza con l'Europa orientale.
Le precipitazioni sono abbondanti in montagna, dove superano quasi ovunque i 1.000 millimetri all'anno, e spesso anche i 1.500 mm. Più contenute nella zona di Vienna, dove cadono meno di 550 mm all'anno. In genere l'inverno è la stagione più secca, mentre l'estate è la stagione più piovosa, a causa dei temporali pomeridiani.

L'inverno in Austria è freddo ovunque, anche nella valle del Danubio, ma soprattutto nelle valli poste a quote più alte e in montagna. A Vienna, la capitale, temperatura media di gennaio è di 0,5 °C, ma nelle città di collina e nelle valli che si trovano fra le montagne, si possono registrare valori anche più bassi: ad esempio a Klagenfurt, a 450 metri di quota, la media di gennaio è di -3,5 °C.
La nebbia e le nubi basse sono frequenti nelle valli, in particolare quella del Danubio: mediamente si registrano dai 4 agli 11 giorni di nebbia al mese.
La neve è abbastanza frequente ovunque, tranne che nelle pianure intorno a Vienna, dove è più rara.
Il freddo più intenso si registra nei periodi in cui arrivano i venti gelidi dalla Russia: in questi casi la temperatura può sprofondare fino a -20 °C, ma anche più in basso.

L'estate in Austria è calda di giorno (le massime sono intorno ai 25/26 gradi a Vienna e nelle altre città principali), con notti in genere fresche. Spesso la mattina è soleggiata, mentre nel pomeriggio possono scoppiare dei temporali, che sono più frequenti nelle zone montuose. Comunque, a volte anche in estate possono passare le perturbazioni atlantiche, le quali invece risparmiano in genere il versante italiano (dove si trova il Sud Tirolo o Alto Adige).
A volte vi possono essere giornate molto calde e afose, soprattutto nella pianura (dunque nella zona di Vienna), con minime sopra i 20 °C e massime sopra i 30 °C.
Le ondate di caldo di origine africana sono in genere di breve durata, ma durante questi periodi nelle città principali la temperatura può raggiungere i 36/38 °C.

In pianura e nel fondovalle, le stagioni intermedie sono in genere fresche.
A maggio e settembre la temperatura è spesso piacevole (anche se a volte di notte può fare freddo) e i temporali sono più rari che in estate. Durante le giornate più calde il termometro può toccare i 30 °C.
Aprile e ottobre sono mesi molto freschi, a volte freddi: in questi mesi di notte può anche gelare, e ad aprile i venti da nord possono portare delle nevicate tardive.
In autunno, a partire da ottobre, sono frequenti le foschie e le nebbie.
Le stagioni intermedie in Austria sono meno piovose dell'estate; in autunno il versante nord delle Alpi è riparato rispetto alle correnti meridionali che soffiano spesso e portano abbondanti piogge sul versante meridionale, vale a dire in Italia e in Slovenia.

Pianure e colline


Vienna

Nel nord-est, la zona di Vienna è l'unica in cui l'altitudine scende al di sotto dei 200 metri. In inverno, nei periodi in cui domina l'anticiclone, l'aria fredda ristagna al suolo e il cielo è grigio. In estate, ci possono essere periodi caldi e afosi. Ecco le temperature medie.
Vienna - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-2-126111416161273-1
Max (°C)35101621242626201484

La zona di Vienna è la meno piovosa del Paese. In particolare, i temporali estivi sono meno frequenti e meno abbondanti che nelle zone alpine e prealpine. Ecco le precipitazioni medie.
Vienna - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)303035405560605050354535535
Giorni76778988657785

A Vienna il sole si vede raramente da novembre a gennaio, mentre da aprile a settembre brilla all'incirca per la metà del tempo (rispetto alla lunghezza delle giornate).
Vienna - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)245788886422

Vienna

Nel nord-ovest, anche Linz, capoluogo dell'Alta Austria, si trova ad un'altitudine abbastanza bassa (300 metri); qui le temperature sono simili a quelle di Vienna, appena più basse in estate. Le precipitazioni sono però più abbondanti, dato che ammontano a 830 mm l'anno.
Nel sud-est troviamo invece Graz, capoluogo della Stiria, a 350 metri sul livello del mare.

Salisburgo

A sud-ovest di Linz troviamo Salisburgo, ai piedi delle Alpi, a 400 metri di quota. Ecco le temperature medie.
Salisburgo - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-4-31481214141061-2
Max (°C)36101420222424201584

Salisburgo si trova in una posizione che esalta i temporali estivi. A luglio, il mese più piovoso, cadono più di 150 mm di pioggia, e si arriva a 465 mm nei tre mesi estivi (giugno-luglio-agosto). Ecco le precipitazioni medie.
Salisburgo - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)605580851151551601501007585751185
Giorni10101212121514131191112141

Klagenfurt

Nel sud, a 450 metri, Klagenfurt, capoluogo della Carinzia, è particolarmente fredda in inverno.
Klagenfurt - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-7-5-13811131394-1-5
Max (°C)04101520232625211461

A Klagenfurt le precipitazioni ammontano a 900 mm l'anno. L'inverno è una stagione abbastanza secca, e a gennaio le precipitazioni sono di appena 30 mm.
Klagenfurt - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)303550648011512010090858050890
Giorni55681012109777592

Innsbruck

Ecco le temperature medie di Innsbruck, situata nell'ovest, in Tirolo, a 580 metri di altitudine.
Innsbruck - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-4-31491214141061-3
Max (°C)46121621242625211684

A Innsbruck le precipitazioni ammontano a quasi 900 mm l'anno. La stagione più piovosa è l'estate.
Innsbruck - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)404055558511013012580556050885
Giorni87991114141310899120

A Innsbruck e nelle località collinari il sole si vede un po' più spesso che a Vienna in inverno, mentre in estate si vede di meno, data la maggiore frequenza dei temporali.
Innsbruck - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)345666776533

Le Alpi



Nelle zone di montagna l'inverno è ovviamente rigido e nevoso, ma è più soleggiato rispetto al fondovalle, poiché esse si trovano al di sopra delle nebbie e delle nubi basse che si formano nei periodi di bel tempo, e dunque in inverno registrano un discreto soleggiamento. L'estate diventa ovviamente più fresca con il crescere della quota. In montagna le precipitazioni sono più abbondanti, sia le nevicate invernali, che i temporali estivi.
Alcune zone dell'Austria sono soggette ai venti di caduta che scendono dalle montagne: quando soffia da sud il föhn la temperatura può subire un repentino aumento, e si può verificare un rapido scioglimento della neve, e anche piene dei fiumi e valanghe. Al sud, in Carinzia, si conosce una variante di questo vento detto jauk.

Sankt Anton

Ecco le temperature medie di Sankt Anton am Arlberg (Tirolo), situata a 1.300 metri di quota.
St. Anton - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-9-8-4-1368851-4-8
Max (°C)1361015182121171351

A St. Anton le precipitazioni ammontano a 1.250 mm l'anno, con un massimo estivo dovuto ai temporali.
St. Anton - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)1059590658513516016095751001051275
Giorni1191211121616151291112145

Montagne austriache, funivia

Grossglockner

Sopra i 3.000 metri, sul Grossglockner (che è la montagna più elevata dell'Austria con i suoi 3.798 metri), la temperatura media è intorno allo zero anche a luglio e agosto, come si può vedere dalle temperature medie dell'Osservatorio di Sonnblick, situato a 3.111 metri sul livello del mare.
Grossglockner - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-14-14-13-10-5-300-3-6-10-13
Max (°C)-9-10-8-6-12552-2-6-8

Sul Grossglockner le precipitazioni sono abbondanti, e si verificano quasi sempre sotto forma di neve.
Grossglockner - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)1251101501601401451651501151201451451670
Giorni151418191718181614131516193

Quando andare



I periodi migliori per visitare Vienna e le altre città principali austriache sono la fine della primavera e l'inizio dell'autunno, in particolare i mesi di maggio, giugno e settembre.
In piena estate (luglio-agosto) i temporali sono più intensi, e può fare molto caldo a quote basse. Nelle città di collina (Salisburgo, Innsbruck) piove più che a Vienna, che però può essere afosa. In compenso, in questo periodo in alta montagna le temperature sono più piacevoli.
A settembre i boschi cominciano ad assumere gli spettacolari colori autunnali.

L'inverno (dicembre-febbraio) non è il massimo per visitare le città, perché è freddo e grigio, e a volte anche gelido e nevoso.

Per quanto riguarda lo sci, possiamo ricordare che a febbraio le giornate sono già più lunghe che a dicembre e gennaio. A marzo e all'inizio di aprile le giornate sono ancora più lunghe, e inoltre in genere fa meno freddo.
In alta montagna vi sono stazioni dove si può sciare anche in estate.

Cosa portare in valigia



In inverno: vestiti caldi, maglione, piumino, berretto, sciarpa, guanti, ombrello.
In estate: vestiti leggeri, magliette a maniche corte, ma anche pantaloni lunghi, giacca e felpa; impermeabile o ombrello. Per la montagna, scarpe da trekking, crema solare e occhiali da sole.

Torna su