Indice


Introduzione



Il clima dell'Ungheria è di tipo continentale, con inverni freddi ed estati calde. Le stagioni intermedie sono miti, ma con possibili sbalzi di temperatura, soprattutto in primavera.

Le precipitazioni non sono abbondanti, ma sono distribuite nel corso dell'anno. Durante l'inverno, le precipitazioni sono abbastanza frequenti, e avvengono spesso sotto forma di neve o nevischio, mentre da maggio ad agosto avvengono soprattutto sotto forma di temporale nel pomeriggio.
Le differenze climatiche tra le diverse zone sono contenute, anche se il clima è leggermente più continentale nelle città orientali (v. Miskolc, Debrecen), mentre nel sud (v. Pécs, Seghedino) l'inverno è leggermente meno freddo.
Sulle sponde del lago Balaton, grande ma non molto profondo, ci si può aspettare un tempo meno grigio e un po' meno freddo in inverno, tranne durante le ondate di gelo, mentre in estate le brezze temperano un po' il caldo. In estate, la gente fa il bagno nel lago.

L'Ungheria è in gran parte un Paese pianeggiante, occupato dalla Grande pianura ungherese (Alföld), tuttavia, nell'ovest e nel nord, troviamo delle colline e basse montagne. Nell'ovest, al confine con l'Austria, abbiamo l'Alpokalja, che di fatto è la parte più orientale delle Alpi; il punto più alto, nella Koszegi Landscape Protection Area è l'Írott-ko, a 882 metri.
Nel nord-ovest troviamo poi le Montagne del Transdanubio. A nord del lago Balaton, in inverno è possibile sciare nell'Intersport Síaréna Eplény. A nord-ovest di Budapest troviamo i Monti di Visegrád e i Monti Pilis.
Nel nord-est abbiamo invece i Rilievi precarpatici settentrionali, dove troviamo la cima più alta dell'Ungheria, il monte Kékes, alto 1.014 metri.

Lago Balaton a Keszthely

Durante l'inverno, da dicembre a febbraio, sono frequenti i cieli grigi, le foschie e le nebbie. Le nevicate non sono abbondanti ma sono abbastanza frequenti. Qualche volta, le masse d'aria fredda provenienti dalla Russia possono abbassare la temperatura di parecchi gradi, fino a -20 °C nei momenti peggiori.

L'estate, da giugno ad agosto, è calda e soleggiata, anche se sono abbastanza frequenti i temporali pomeridiani. A volte, le masse d'aria calda da sud possono portare ondate di caldo che durano qualche giorno, con valori molto elevati, anche oltre i 35 gradi, in genere a luglio e ad agosto, ma qualche volta anche a giugno e settembre. D'altro canto, anche in questa stagione può passare qualche perturbazione atlantica, che può portare un po' di nuvolosità, fresco e pioggia.

Budapest

A Budapest, la capitale, situata al centro del Paese, la temperatura media di gennaio è di -1,5 gradi, quella di luglio di 21 gradi. Ecco le temperature medie.
Budapest - Temperature medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Min (°C)-4-226111415151272-2
Max (°C)15101621242726221683

A Budapest cadono 610 millimetri di pioggia all'anno, con un minimo di 35/45 millimetri al mese da dicembre ad aprile, e un massimo di 70 mm al mese a maggio, giugno e novembre. Ecco le precipitazioni medie.
Budapest - Precipitazioni medie
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Prec. (mm)354540457070554535557045610
Giorni87778876689990

Il sole in Ungheria si vede raramente in inverno, mentre in estate brilla abbastanza spesso. Ecco la media delle ore di sole al giorno a Budapest.
Budapest - Soleggiamento
MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Sole (ore)234688986522

Quando andare



Le stagioni migliori per visitare l'Ungheria sono quelle intermedie, in particolare i mesi di maggio, giugno e settembre. La piena estate, nei mesi di luglio e agosto, non è comunque in assoluto da sconsigliare, purché si sia preparati a possibili ondate di caldo.

Cosa portare in valigia



In inverno: vestiti caldi, maglione, cappotto, guanti e sciarpa, impermeabile o ombrello.
In estate: vestiti leggeri, magliette a maniche corte, ma anche pantaloni lunghi, giacca leggera e felpa per la sera e le giornate fresche; impermeabile o ombrello.

Torna su